Good navigation with NihilScio!  Facebook page
NihilScio     Home
 

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo
Italiano
Inglese

á    è     é    ì     í    ò
ó     ù    ú    ü    ñ    ç
sinonimi di
mean
  Cerca  frasi:
Vocabulary and phrases
mean
= significare, intendere, basso, misero, avaro, vile, scortese, medio, modo, beni,
---------------
was less difficult to develop. She was a woman of mean understanding,
---------------
* "Oh! you mean Jane, I suppose, because he danced with her twice. To be
---------------
* "Perhaps you mean what I overheard between him and Mr. Robinson; did not
---------------
above her ankles in dirt, and alone, quite alone! What could she mean by
---------------
succeeds. But, in my opinion, it is a paltry device, a very mean art.
---------------
* "If you mean Darcy," cried her brother, "he may go to bed, if he
---------------
must confess. Not that I mean to find fault with you, for such things
---------------
man whom they secretly mean to accept, when he first applies for their
---------------
* "It is only evident that Miss Bingley does not mean that he should.
---------------
"You mean to frighten me, Mr. Darcy, by coming in all this state to hear
---------------
"I do not mean to say that a woman may not be settled too near her
---------------
"And we mean to treat you all," added Lydia, "but you must lend us the
---------------
"When I said that he improved on acquaintance, I did not mean that
---------------
by each of them; and in the mean time, she went after dinner to show her
---------------
however, for I only mean to let you know that I had not imagined such
---------------
my power, that I was not so mean as to resent the past; and I hoped to
---------------
our dear Bingley! What can he mean by being so tiresome as to be always
---------------
* 'What CAN he mean by this?' said Mr. Snodgrass, when the horse had
---------------
of life when you ought to know better, what do you mean by running away
---------------
a mean desire to tarnish the lustre of the immortal name of Pickwick,
---------------
'What do you mean by "hocussing" brandy-and-water?' inquired Mr.
---------------
if you could--I don't mean to say it's indispensable--but if you could
---------------
* '"I didn't mean to treat you with any disrespect, Sir," said Tom, in a
---------------
* 'You don't mean to say,' said Mr. Pickwick, gazing with solemn sternness
---------------
at his friend--'you don't mean to say, Mr. Tupman, that it is your
---------------
'You don't mean that?' said Sam. ( Dickens The Pickwick papers )
---------------
paralysed by the atrocious confession; "what do you mean by that? Say
---------------
* 'And what steps, sir, do you mean to take to obtain redress?' inquired
---------------
* 'Oh, Goodwin,' observed Mrs. Pott, 'does he mean to horsewhip the editor
---------------
the old gentleman, with a knowing shake of the head. 'Do you mean my
---------------
'No, no; I mean the others,' said the bewildered Winkle. ( Dickens The Pickwick papers )
---------------
* 'What do you mean by that observation, Sir?' inquired Mr. Winkle,
---------------
* 'Twigging of me, Sam!' replied Mr. Pickwick; 'what do you mean by
---------------
streets around are mean and close; poverty and debauchery lie festering
---------------
'What do you mean by a pike-keeper?' inquired Mr. Peter Magnus. ( Dickens The Pickwick papers )
---------------
'What do you mean by that, Sam?' said Mr. Pickwick. He raised himself in
---------------
* 'You mean proposing?' said Mr. Pickwick. 'Yes.'
---------------
* We do not mean to assert that the application of this brevity to
---------------
* 'What do you mean by this insolence?' said Mr. Tupman, starting up;
---------------
seat--you cannot mean this? Captain Fitz-Marshall!'
---------------
* 'You don't mean to say you did that on purpose,' said the pretty
---------------
* 'Ah,' said Sam, 'I should ha' s'posed that; but what I mean is, should
---------------
* 'You mean to dance?' said Wardle. ( Dickens The Pickwick papers )
---------------
never come back again. We do not mean to say that it was exactly the
---------------
'You don't mean to say he was burked, Sam?' said Mr. Pickwick, looking
---------------
* 'You mean that in that case I must pay the damages?' said Mr. Pickwick,
---------------
'Do you mean that the patient is in a fair way to recover?' inquired Mr.
---------------
'What do you mean by that, sir?' inquired Mr. Noddy. ( Dickens The Pickwick papers )
---------------
'What do you mean by this, Mr. Sawyer?' replied the voice, with great
---------------
off. What do you mean by comin' to a hot-el, and asking arter Sam, vith
---------------
* 'Wot does he mean by the soft sex, Sammy?' inquired Mr. Weller, in a
---------------
tell the gentlemen of the jury what you mean by that, Mr. Winkle.'
---------------
'I mean that I am not intimate with her, but I have seen her when I went
---------------
'I mean to speak up, Sir,' replied Sam; 'I am in the service o' that
---------------
* 'Do you mean to tell me, Mr. Weller,' said Serjeant Buzfuz, folding his
---------------
assurance that he would bother the witness yet--'do you mean to tell
---------------
* 'What do you mean by that, Sir?' said Mr. Tuckle, with great asperity. ( Dickens The Pickwick papers )
---------------
* 'Wy, you don't mean to say you're a-goin' old feller?' said Sam Weller
---------------
* 'You don't mean to say you weren't down upon me?' said Mr. Bob Sawyer,
---------------
a gooseberry leaf.' 'You cannot surely mean that?' said Mr. Winkle.
---------------
'What do you mean by this conduct, Sam?' inquired Mr. Winkle
---------------
'You don't mean to say you're going back to-night, Sam?' urged Mr.
---------------
* 'You're wery right, old friend,' said Sam; 'I DO mean arternoon. How are
---------------
'Dear me!' said Mr. Pickwick, turning hastily aside, 'I didn't mean to
---------------
'My friend,' said Mr. Pickwick, 'you don't really mean to say that human
---------------
When I say paper, I mean bills.'
---------------
* 'Yes. I mean who are able to go outside. Not prisoners.'
---------------
'You don't mean that, Sammy?' said the senior earnestly. ( Dickens The Pickwick papers )
---------------
'Wot do you mean by leavin' it on trust?' inquired Sam, waking up a
---------------
'You don't mean that?' said Sam. ( Dickens The Pickwick papers )
---------------
* 'I do mean that, Sammy,' replied his father, 'and I vish you could ha'
---------------
* 'I mean this here, Sammy,' replied the old gentleman, 'that wot they
---------------
which Master Bardell had already opened. Here was a mean and low way of
---------------
very careful how he behaved towards his wife. She knew he didn't mean to
---------------
'My dear,' remonstrated Mr. Raddle, 'I didn't mean anything, my dear.'
---------------
'You mean yes, I think,' said the little man, turning to the sideboard
---------------
* As Lowten DID mean yes, he said no more on the subject, but inquired of
---------------
* 'You don't mean that 'ere, Sir?' said Sam, starting back in excessive
---------------
suppose; I mean on what grounds, and at whose suit?'
---------------
didn't mean to do it, only I got so enlivened with the ride that I
---------------
'No, I don't mean that,' replied Mr. Lowten. 'About getting
---------------
shaking the little man heartily by the hand, 'I only mean a pecuniary
---------------
'I mean what did you do when your married daughter told you this?'
---------------
* 'You mustn't talk to me in that way,' said Mary; 'you don't mean it.'
---------------
'You don't mean that?' said Mr. Weller, laying down the poker. ( Dickens The Pickwick papers )
---------------
meanwhile, that he did mean it, and very seriously too. ( Dickens The Pickwick papers )
---------------
a satisfied air, 'I didn't mean to speak harsh to you, Sammy. Wery good.
---------------
* 'I mean an interest in her doing well,' resumed Mr. Pickwick; 'a desire
---------------
said Mr. Pickwick, 'I mean the marriage that HAS taken place, and the
---------------
* "No, no, no," he said, almost angrily; "I don't mean just a figure of
---------------
means. I mean that I thought and thought about how a man might come to
---------------
they say criminology is a science? They mean getting outside a man and
---------------
They mean getting a long way off him, as if he were a distant
---------------
* "He may be right," answered the other; "but I mean a collective rule.
---------------
* "You don't seriously mean to say," cried Underhill incredulously, "that
---------------
* "But I mean all the people down the road," said his companion. "I was
---------------
* "What do you mean by a regular fashion?" asked the detective.(Chesterton The secret of father Brown )
---------------
* "Do you mean to tell the jury," he asked, in tones of grating
---------------
and a cloud, in a certain relation only, mean something; as three
---------------
letters, in one order only, mean a word. Well, the view of that
---------------
* "Ah!" said the other, with a little catch in his voice; "you mean that
---------------
seriously mean to say that nice old man----"(Chesterton The secret of father Brown )
---------------
* Devine leaned forward with sudden interest. "Do you mean you don't
---------------
* "And what do you mean by that?" demanded the other.(Chesterton The secret of father Brown )
---------------
* "I mean it will not return," replied the priest. "John Bankes suspected
---------------
* "I mean it was a dead man who looked in at the window," said Father
---------------
* "What do you mean by the stable door?" began Jameson.(Chesterton The secret of father Brown )
---------------
* "I mean that the steed is stolen," answered Boyle. "The flying steeds.
---------------
* "Do you mean that he was?" he asked, at length.(Chesterton The secret of father Brown )
---------------
* "Mrs. Robinson?" questioned the wondering secretary. "You don't mean the
---------------
* "I didn't mean a study of her character," said Father Brown.(Chesterton The secret of father Brown )
---------------
play is still going on. I suppose that's what they mean by tragic
---------------
* "It depends," said the priest, "whom you mean by the strange woman."(Chesterton The secret of father Brown )
---------------
* "Oh! I don't mean the Italian woman," said Jarvis hastily. "Though, as a
---------------
No, I mean the woman who was heard threatening him at that secret
---------------
* "I mean the corporate alibi," said Jarvis gravely. "It's not often that
---------------
didn't mean the murder in the barber's shop, when--when I said a horrible
---------------
* "I mean that if the son was not even disinherited, it would look rather
---------------
when he really had. That is what I mean by the infernal irony; by the
---------------
* "Do you mean it is here?" demanded Hardcastle harshly.(Chesterton The secret of father Brown )
---------------
* "Do you mean the Master?" asked the late Phroso.(Chesterton The secret of father Brown )
---------------
* "Do you mean he made that an excuse?" asked his companion, puzzled.(Chesterton The secret of father Brown )
---------------
him as irrelevant. That is what I mean by religious being different. He
---------------
calls spiritual doesn't mean what we call moral. It means rather mental;
---------------
does sometimes happen, I admit; it might mean mere affectionate
---------------
bereavement. But it might mean something else."(Chesterton The secret of father Brown )
---------------
sense unselfish. I mean that even when his tenderness turns to rage it
---------------
* "You mean the tragedy began," replied the priest. "The tragedy of the
---------------
* "You mean to leave him to this living death of moping and going mad in a
---------------
* "What do you mean by that?"(Chesterton The secret of father Brown )
---------------
pardon. Leave us with the men who commit the mean and revolting and real
---------------
crimes; mean as St. Peter when the cock crew, and yet the dawn came."(Chesterton The secret of father Brown )
---------------
* "The dawn," repeated Mallow doubtfully. "You mean hope--for him?"(Chesterton The secret of father Brown )
---------------
to know the part thoroughly. What I mean is that, when I tried to
---------------
exposure would mean to a man like that fashionable barrister; and
---------------
* "I don't quite know what you mean by that," said Chace.(Chesterton The secret of father Brown )
---------------
* "I mean commonplace crimes like stealing jewels," said Father Brown;
---------------
arithmetic mean
= media , media aritmetica ,
---------------
arithmetical mean
= media aritmetica ,
---------------
don't be so mean to your little brother
= non essere così cattivo con il tuo fratellino, non essere così sgarbato con il tuo fratellino ,
---------------
don't be so mean to your little sister
= non essere così cattivo con la tua sorellina, non essere così sgarbato con la tua sorellina ,
---------------
gmt
= greenwich mean time, gmt,
---------------
just because you're older doesn't mean you're right
= solo perché sei più vecchio, non significa che tu abbia ragione,
---------------
i haven't the faintest idea what you mean
= non ho la più pallida idea di cosa tu voglia dire,
---------------
mos
= magneto-optic storage, mean opinion score, metal oxide semiconductor, mit out sound , inquadratura senza sonoro in sincrono , mos,
---------------
mrt
= mean repair time, mrt,
---------------
msbf
= mean swaps between failures, msbf,
---------------
mtbb
= mean time between breakdowns, mtbb,
---------------
mtbf
= mean time between failures, mtbf,
---------------
mtbj
= mean time between jams, mtbj,
---------------
mttd
= mean time to diagnose, mttd,
---------------
mttf
= mean time to failure, mttf,
---------------
mttr
= mean time to repair, mttr,
---------------
rms
= record management services, root mean square, rms,
---------------
that's no mean small accomplishment
= non è cosa da poco! ,
---------------
Vocabulary and phrases
significare
= verbo transitivo manifestare , esprimere un significato , un contenuto , un messaggio , un'informazione ,
---------------
* I bravi le presero , o mostraron di prenderle nel significato più serio .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Questo termine è rimasto e vive tuttavia , con significazione più mitigata , nel dialetto: e non ci sarà forse nessuno de' nostri lettori milanesi , che non si rammenti d'aver sentito , nella sua fanciullezza , o i parenti , o il maestro , o qualche amico di casa , o qualche persona di servizio , dir di lui: è un ciuffo , è un ciuffetto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Privato , chi non lo sapesse , era il termine in uso , a que' tempi , per significare il favorito d'un principe .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Renzo arrivò tutto trionfante , fece il suo rapporto , e terminò con un ahn ? interiezione che significa: sono o non sono un uomo io ? si poteva trovar di meglio ? vi sarebbe venuta in mente ? e cento cose simili .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ora ripensava come mai quel sì che le era scappato , avesse potuto significar tanto , ora cercava se ci fosse maniera di riprenderlo , di ristringerne il senso ; ma la persuasione del principe pareva così intera , la sua gioia così gelosa , la benignità così condizionata , che Gertrude non osò proferire una parola che potesse turbarle menomamente .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Per capire questa baggianata del povero Renzo , bisogna sapere che , presso il volgo di Milano , e del contado ancora più , poeta non significa già , come per tutti i galantuomini , un sacro ingegno , un abitator di Pindo , un allievo delle Muse ; vuol dire un cervello bizzarro e un po' balzano , che , ne' discorsi e ne' fatti , abbia più dell'arguto e del singolare che del ragionevole .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Tanto quel guastamestieri del volgo è ardito a manomettere le parole , e a far dir loro le cose più lontane dal loro legittimo significato ! Perché , vi domando io , cosa ci ha che fare poeta con cervello balzano ?
---------------
* Però quelle parole: letto e dormire , ripetute al suo orecchio , gli entraron finalmente in testa ; gli fecero sentire un po' più distintamente il bisogno di ciò che significavano , e produssero un momento di lucido intervallo .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Ohe ! - disse , guardando il notaio , con un viso molto significante: - qui c'era de' soldi e una lettera .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
- Eh eh eh ! - rispose il frate , trinciando verticalmente l'aria con la mano distesa , per significare una gran distanza .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Un parlare ambiguo , un tacere significativo , un restare a mezzo , uno stringer d'occhi che esprimeva: non posso parlare ; un lusingare senza promettere , un minacciare in cerimonia ; tutto era diretto a quel fine ; e tutto , o più o meno , tornava in pro .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Da una parte , sapendo quante brighe , quante cose ha per la testa il signore zio . . .- (questo , soffiando , vi mise la mano , come per significare la gran fatica ch'era a farcele star tutte) - s'è fatto scrupolo di darle una briga di più .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Mise le mani in croce sul petto , in segno d'ubbidienza , e chinò la testa davanti al padre guardiano ; il quale lo tirò poi in disparte , e gli diede quell'altro avviso , con parole di consiglio , e con significazione di precetto .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ma la fama di questo nostro era già da gran tempo diffusa in ogni parte del milanese: per tutto , la sua vita era un soggetto di racconti popolari ; e il suo nome significava qualcosa d'irresistibile , di strano , di favoloso .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Chi lo volesse difendere in questo , ci sarebbe quella scusa così corrente e ricevuta , ch'erano errori del suo tempo , piuttosto che suoi: scusa che , per certe cose , e quando risulti dall'esame particolare de' fatti , può aver qualche valore , o anche molto ; ma che applicata così nuda e alla cieca , come si fa d'ordinario , non significa proprio nulla .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Niente meno che il signor . . .- riprese il cappellano- e spiccando le sillabe con una gran significazione , proferì quel nome che noi non possiamo scrivere ai nostri lettori .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* E precedendolo in quella piccola folla , che subito fece ala , dava a destra e a sinistra occhiate , le quali significavano: cosa volete ? non lo sapete anche voi altri , che fa sempre a modo suo ?
---------------
* - Me ? - disse ancora quella voce , significando chiaramente in quel monosillabo: come ci posso entrar io ? Ma questa volta , insieme con la voce , venne fuori l'uomo , don Abbondio in persona , con un passo forzato , e con un viso tra l'attonito e il disgustato .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Questo , che già gli era vicino , per tenersi lontano da quell'altro signore , e che intanto dava un'occhiatina di sotto in su ora all'uno ora all'altro , seguitando a almanaccar tra sé che cosa mai potesse essere tutto quel rigirìo , s'accostò di più , fece una riverenza , e disse: - m'hanno significato che vossignoria illustrissima mi voleva me ; ma io credo che abbiano sbagliato .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Se quel signore avesse potuto appena sospettare che razza di pensieri passavano per la testa al suo compagno , non si può dire cosa avrebbe fatto per rassicurarlo ; ma era lontano le mille miglia da un tal sospetto ; e don Abbondio stava attento a non far nessun atto che significasse chiaramente: non mi fido di vossignoria .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* La mattina seguente , un nuovo e più strano , più significante spettacolo colpì gli occhi e le menti de' cittadini .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - A rivederci , Lucia . . . ! e anche lei , dunque , quella buona signora , - disse Renzo , non trovando parole che significassero quello che sentiva .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Vibici , esantemi , antraci , parotidi , bubboni violacei , furoncoli nigricanti , son tutte parole rispettabili , che hanno il loro significato bell'e buono ; ma dico che non han che fare con la questione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
La curiosità, con cui il vicinato stava a spiare, faceva nascere veramente il sospetto che quelle visite avessero un significato o, piuttosto, un intento ben diverso da quello che volevano mostrare.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Che egli avesse una tresca con Angelica Nori, non significava, no, aver tradito lei, la moglie; e questo la madre non poteva comprenderlo, perché non sapeva, non sapeva tante cose...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E intendeva forse significare con questo che, oltre i limiti della memoria, vi sono percezioni e azioni che ci rimangono ignote, perché veramente non sono piú nostre, ma di noi quali fummo in altro tempo, con pensieri e affetti già da un lungo oblío oscurati in noi, cancellati, spenti; ma che al richiamo improvviso d'una sensazione, sia sapore, sia colore o suono, possono ancora dar prova di vita, mostrando ancor vivo in noi un altro essere insospettato.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E stropicciò l'indice e il pollice d'una mano, a significare il perché della grandezza.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma va' avanti! va' avanti, perdio! Dimmi ora che significa.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Significa che la grandezza dell'uomo, se mai, è solo a patto di sentire la sua infinita piccolezza! significa che l'uomo è solo grande quando al cospetto dell'infinito si sente e si vede piccolissimo; e che non è mai cosí piccolo, come quando si sente grande! Questo significa! E che conforto, che consolazione ti può venir da questo? che l'uomo è dannato qua a questa atroce disperazione: di vedere grandi le cose piccole - tutte le cose nostre, qua, della terra - e piccole le grandi là, le stelle? Diede di piglio al fiasco, furiosamente, e ingollò due bicchieri di vino, uno sopra l'altro, come se li fosse meritati e ne avesse acquistato un incontrastabile diritto, dopo quanto aveva detto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E il giudice D'Andrea infrontò gl'indici delle mani per significare che le due vie gli parevano opposte.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Che significa? - aveva allora esclamato il capo-ufficio, accostandoglisi e prendendolo per una spalla e scrollandolo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Come non lo sapete? Tararà si strinse nelle spalle e significò chiaramente con l'atteggiamento del volto, che gli sembrava quasi una vanità, ma proprio superflua, il computo degli anni.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Tararà si recò una mano al petto, per significare che non aveva la minima intenzione di mancare di rispetto alla giustizia.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Non aveva mai veduto quell'arnese da pesca; non sapeva che fosse, né che significasse; e rimase a lungo stupito e accigliato a mirarlo, compreso quasi da un senso di mistero per quel lento moto cadenzato di quei due coppi là, che si tuffavano uno dopo l'altro nell'acqua, per non prender che acqua.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Poi ha chiuso gli occhi ed ha aperto di nuovo le braccia, ma con un'altra espressione, stringendosi nelle spalle, come per significare: - È fatta cosí! Bisogna compatirla...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Invano il figlio cercò di scuoterli, di aizzarli novamente alla corsa e al gioco; rimasero lí serii e gravi, come sotto il peso d'una grande malinconia; e uno, che doveva essere il padre, scrollando lentamente la testa alle tentazioni del puledrino, mi parve che con quel gesto volesse significargli: "Figlio, tu non sai ciò che t'aspetta..." L'ombra già calata su la vasta pianura, faceva apparir fosco nell'ultima luce Monte Mario col cimiero dei cupi cipressi ritti nel cielo denso di vapori cinerulei, dai quali per uno squarcio in alto la luna assommava come una bolla.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
L'altro, il pallido Vannícoli, dai biondi capelli irti come fili di stoppia e dall'aria spirante, appuntí invece le labbra, rese piú dolente che mai lo sguardo dei chiari occhi languidi e stette col naso come in punto a annusar qualche odore sgradevole, per significare che era compreso della pena che al venerato maestro doveva certo costare la trattazione di quel tema, dopo quanto glien'aveva detto privatamente.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ella chinò il capo per significargli che aveva compreso e corse a prendergli l'occorrente.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Domandò col gesto a Venerina che cosa volessero significare, e Venerina, pronta: - Tu, bet! Lars Cleen restò a guardarla con gli occhi chiari ridenti e smarriti.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- E va bene! Tese gl'indici delle mani e li accostò ripetutamente l'uno all'altro, per significare: "Marito e moglie, uniti..." - Vous et ma nièsse...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- E buono che significa, zio? - osservava, sospirando, Venerina.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Possibile che nel cuore di lui, alla vista della nuova grazia che la figliuola ha acquistato, si siano destati all'improvviso gli stessi sentimenti che han turbato lei dianzi nell'acconciare amorosamente quella bambina non sua? Non vorrebbe la signora Lèuca ch'egli credesse, che le cure che s'è prese per la piccina siano come un modo di significare a lui il rimpianto che quella figlia non abbia potuto esser sua.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Rigido, interito, egli aveva schivato quei toccamenti, e con una grave opaca durezza di sguardo nei grossi occhi sempre un po' ingialliti dalle continue bili che si pigliava, gli aveva chiaramente significato, che s'era accorto e sapeva.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Se qualcuno gli domandava: - Ma, insomma, voi che ne dite? Giglione alzava una mano e col pollice sotto il lobo e l'indice alzato sul padiglione, mostrava l'orecchia, per significare che a lui toccava sentire e che il parlare era affare del compagno.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Rivestirsi per Ciàula significava togliersi prima di tutto la camicia, o quella che un tempo era stata forse una camicia: l'unico indumento che, per modo di dire, lo coprisse durante il lavoro.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ella, che accompagnava inginocchiata quello scongiuro, pregando col piú intenso fervore, all'interruzione chinò piú volte il capo, per significargli che aveva capito.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ogni sera don Predu , che possedeva grandi poderi verso il mare , passava di ritorno al paese , e se vedeva il servo tendeva l'indice verso la terra delle sue cugine e poi si toccava il petto per significare che aspettava l'espropriazione e il possesso del poderetto ; ma Efix , abituato a quella mimica , salutava , e a sua volta accennava di no , di no , con la mano e con la testa .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Mio padre veniva ogni anno a vedermi: ma e’ si figurava la mia educazione secondo il suo desiderio, sì per avere mio zio in grande stima com’uomo di mondo (parola che a molti significa cose belle), sì perché non avrebbe saputo far meglio. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Perché le parole significano alla meglio i sentimenti a uno a uno; non il complesso loro, il contrasto: e in quel complesso è la vita, in quel contrasto il mistero dell’anima. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Lieta schiera a vederla! Candide nel pallore, candide nel rossore, pallide nel bruno bramoso; gracili e forti, alte o poche della persona, ardite fattezze o tenere; di città, di campagna; sull’erta, sul pendio della vita; da’ suoi spregiate o dilette; beate di povertà monda o afflitte di grave ricchezza; in Dio raccolte, di lui non curanti; significanti l’amore con lode lontana, con lunghi sguardi, con brevi parole, con domestichezza procace, con l’ebbre attitudini della sciolta persona. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Voleva non lo perdere affatto, voleva farlo contento, rammentarsi a lui, significargli ch’ella bramava il suo bene; scrivergli insomma.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Anco a me fu fatta, anni sono, da persona d’altra condizione che la mia, offerta simile; ed era in nobile modo significata. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
«Quanto a quello… » La povera mansueta signora capì che litigavano, si spaventò e si mise a cacciar puntate al soffitto coll'indice destro, per significare che lassù potevano udire. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Ma ha sentito, signor Giacomo; cosa Le pare? Dica.» Il signor Giacomo mise nella sua sapienza tre o quattro piccoli soffi frettolosi che significavano: «ahi, questo è un imbarazzo» «No so», cominciò titubante, «no so, digo adesso, se trovandome a scuro… » «Luisa!», chiamò da capo la signora Teresa. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
«Luisa», diss'ella, fissando sua figlia con uno sguardo significante. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Aveva sperato invano una felicità simile a quella dell'amico suo! Franco intese, s'imbarazzò, non seppe dirgli nulla, e ne seguì un silenzio così significativo che il Gilardoni non poté sopportarlo e si mise ad accendere un po' di fuoco per riscaldare il caffè che aveva preparato. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Franco non insistette e ne seguì un altro silenzio alquanto significativo. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Poi, menando in taglio la mano distesa, le significò che doveva uscir di casa con lui. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
«No digo… no digo… ghe xe dei frati che spasseza in pantofole.» Il «no digo» del signor Giacomo significava ch'egli teneva in mano carte miracolose; e i frati in pantofole erano, nel suo gergo, i quattro re del giuoco. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Aspettava una parola che gli facesse un po' di lume; e significò a sua moglie, additando col pollice prima l'uscio e poi la propria sua bocca, che andasse a pigliar da bere. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
È una cosa sublime!» «Lei è certo, però, che quest'anima è in errore?» «Oh sì sì!» «Ma Lei, a quale delle Sue categorie appartiene?» Il professore si credeva dei pochissimi che si regolano interamente secondo un'aspirazione alla vita futura; benché forse sarebbe stato imbarazzato a dimostrare che i suoi profondi studi su Raspail, il suo zelo nel preparare acqua sedativa e sigarette di canfora, il suo orrore dell'umidità e delle correnti d'aria significassero poca tenerezza per la vita presente. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Indovinò adesso che significasse quella effusione musicale di gioia e, commossa, abbracciò Franco, fece tacere il piano d'un colpo. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
«Che significava questo cosa, silenzio?» «Non lo so.» «Ma perché la mamma non voleva che tu dicessi così?» «Non lo so. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Le nobili pianticelle del viale, sorgendo sugli erbaggi, dovevano significare una certa finezza di spirito e di cultura nella modesta fortuna della famiglia. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Non avrebbe voluto baci, come se in quel momento significassero ringraziamenti, ma non poté difendersi dall'impeto di Franco. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Luisa prese la mano di suo marito, gliela strinse in silenzio, non con la stretta d'un'amante, ma pure abbastanza forte per significargli ch'era una commossa risposta. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
— Sapevo — ella disse — una parola bella e strana come un nome di maga, che significa: «Vieni-con-me». E non me ne ricordo più. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Alle pareti erano gli stipi per gli strumenti e per le intavolature, e nel legno figurati a tarsia il dolzemele il buonaccordo la viola la virginale l'arpa, e miste alle figure musicali erano strane imagini di palagi e di verzieri come per significare i luoghi inesistenti a cui sul fiume della melodia l'anima anela pur dal più lieto dei soggiorni. E, quivi anche, sopra uno stendardetto era intarsiato il nome soave. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Che vuol significare il numero ventisette? — chiese Vana, che nella confusione del suo spirito si volgeva con un'ansia superstiziosa verso gli indizii e i presagi. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
La voluttà e la crudeltà di Mantova le rifluirono nelle vene. Ed ella riudì le parole ambigue da lei dette nella stanza delle tarsie, nella cassa dorata del clavicembalo, quando Vana aveva chiesto il significato del numero XXVII; riebbe sotto le pàlpebre lo sguardo che aveva imposto la nuova attesa, consentito il termine memorabile. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Vana, credi tu che Ulisse sia legato all'albero? Ha le mani dietro il dosso, come tu suoli quando canti; ma un eroe non può essere legato come uno schiavo. Se in tutta la sua vita travagliosa egli ha inseguito quelle tentatrici per tutti i mari, come può temere di ascoltarle? Non ha vincoli: le mani incallite nelle opere e nelle lotte egli le cela per inutili, poiché vive d'una vita in cui l'azione non ha significato alcuno. Ora comprendo. Un istinto misterioso, quando tu canti, quando tu sali alla tua vita vera, ti compone nella medesima attitudine. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Conosci gli amori di Leila e di Madschnun? Madschnun significa il Folle, folle in estasi di passione. Vuoi che ti chiami così? Una gazzella s'era impigliata nelle reti. Madschnun la vide, accorse, la coprì di baci, le medicò le ferite, la trasse dai lacci, la accarezzò dal capo ai piedi, perché lo sguardo di quei grandi occhi teneri gli suscitava l'imagine di Leila; e le diede la libertà. Ora l'ho io, proprio la stessa, ma trasfigurata in Vergine da un pittore senese che si chiama Priamo di Piero. Te la mostrerò. Guarda con gli stessi occhi con cui ella guardava Madschnun. Ha un collo lungo lungo, un viso fine fine, un mento stretto come il muso del suo tempo selvaggio, le mani come le mie, con le dita disgiunte. Ma certo mi vince in gambe; perché, se si alza dal trono, chi sa dove batte l'aureola, quell'aureola d'oro che è come la beatitudine che il cielo persiano le poneva un tempo fra le due corna in forma di piccola lira. E porta una veste orientale, rossa broccata a garofani d'oro, che dev'essere una veste di Leila. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Egli rifaceva il cammino. — La vettura publica giunse con le tre persone. Uno dei due uomini, un giovine magro con un abito grigio a righe, dopo aver sonato e picchiato alla porta di giù, salì e cominciò a strepitare dinanzi alla porta di Mrs. Culmer. Dal suo contegno appariva ch'egli avesse sorpresa nella piazza quella sconosciuta e l'avesse creduta un'adescatrice di passanti! Chiestole l'indirizzo, egli l'aveva ricondotta là credendo che quella casa fosse una specie di ritrovo galante. S'adirava e strepitava perché credeva che «la padrona» si rifiutasse di aprire per evitar perquisizioni pericolose. Per ciò gridava: «Questa donna non appartiene a questa casa? Chiamate la padrona. Fateci parlare con la padrona.» Tutte maniere significative. E la donna dava un indizio ancor più grave. La guardia si rivolgeva alla sconosciuta e le domandava: «Ma che facevate voi, nel tal luogo, che facevate?» La testimone però non si ricordava del luogo nominato; ma anch'ella credeva fosse quella piazza. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* E con la mano fece un gesto che significava: parve si levasse di cervello. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
– Nient’affatto! Bisogna invece che dica, spieghi che cosa ha inteso di significare con le sue parole e col suo riso imbecille! Io non comprendo!
---------------
* Benissimo! Ma a un certo punto s’accorge che la vita è tutta una bestialità, e allora dica un po’ lei che cosa significa il non averne commessa nessuna: significa per lo meno non aver vissuto, caro signore. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – Allegro! – ripeté, accompagnando l’esortazione con un gesto della mano che significava: «Che fai? che pensi? non ti curar di nulla!». ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* «Ma sì, contentone!» le risposi io con un’altra stretta, che significava anche: «E ora fate pure, fate pure quel che vi piace!». ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ma perché intanto Papiano aveva scelto me per manifestar la sua remissione? Aveva voluto con quel segno tranquillarmi, o era esso all’incontro una sfida e significava: «Adesso vedrai se son contento»?
---------------
– Che significa? – domandò la signora Candida, impaurita. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
E stropicciò il pollice e l’indice, per significare quattrini. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Tanto calore , tanta voluttà , tanta meraviglia per un' illegittima deduzione da un circolo vizioso ! Dire che il mondo è rappresentazione vuol dire semplicemente che le rappresentazioni sono il mondo e che il mondo esiste — credere che gli altri esistano significa soltanto che esistono quei complessi di sensazioni diretti da una volontà simile alla nostra che si chiamano uomini e queste sono semplicemente defini:(ioni , che non cambiano nulla di nulla . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Tutti i principi contraddittori in sé stessi ; ogni metafisica non è che la trascrizione in linguaggi diversi di due o tre formule generali e queste si riducono sempre a qualche mistica unità — a un unico che non si comprende , che non è nulla , che non significa nulla . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Le parole dei padri , in bocca sua , hanno un altro sapore , un altro suono e tono , un altro significato . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* [Guarda cosa mi viene in mente ! Ingegno , in toscano , non significa soltanto intelligenza feUce e meglio che mediocre , ma anche quella speciale merlatura o insenatura di ferro che sta in fondo alle chiavi e che serve ad aprire . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* La mia testa era tutto un dolore martellante e perpetuo ; svenni più volte ; perdetti spesso il senso della direzione , del significato delle cose , delle parole . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* L' io più profondo è tutto pesto e martoriato ma pure questo martirio gU piace perchè significa esistere , significa contrapporsi a qualcosa . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Raccogliere e concentrare me stesso significa pure rimettermi in contatto colla mia terra nativa , col mio popolo , colla cultura da cui , voglia o no , son uscito . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ritrovar me stesso significò dunque ritrovar la Toscana nella sua campagna e nella sua tradizione . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Quell’ultima sigaretta significava proprio il desiderio di attività (anche manuale) e di sereno pensiero sobrio e sodo .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Che cosa significano oggi quei propositi? Come quell’igienista vecchio , descritto dal Goldoni , vorrei morire sano dopo di esser vissuto malato tutta la vita?
---------------
* Significativa nevvero? Il secolo nuovo m’apportò delle date ben altrimenti musicali: «Primo giorno del primo mese del 1901» .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Per chi non lo sapesse quelle due ultime lettere non significano United States , ma ultima sigaretta .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Quell’alzata di spalle significava proprio un disdegno per l’opera propria e m’incoraggiò a parlare .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* La mia faccia significava solo considerazione e rispetto .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Ada non aveva ancora trovata l’occasione di significarmi il suo disdegno ed io tacevo! Anch’io al posto di Ada avrei accolto quel giovinetto di trent’anni a calci nel sedere!
---------------
* Non era stata detta da lei una sola parola che avesse manifestata la sua avversione per me ed io intanto chiusi gli occhi per non vedere quei piccoli atti che non mi significavano una grande simpatia .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Quella terza assenza di Ada doveva divenire anche più significativa .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* che significavano il ringraziamento per i fiori che le avevo inviati , mi disperai , mi gettai sul mio letto e ficcai i denti nel guanciale quasi per inchiodarmivi e impedirmi di correr via a rompere il mio proposito .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Quanta ironica serenità risultava da quelle iniziali! Ben maggiore di quella espressa dalla data ch’io avevo apposta al mio biglietto e che significava già un proposito e forse anche un rimprovero .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Furono cinque giorni e cinque notti terribili ed io ne sorvegliai le albe e i tramonti che significavano fine e principio e avvicinavano l’ora della mia libertà , la libertà di battermi di nuovo per il mio amore .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Ciò significava allora di non raccontare quelle barzellette che facevano ridere e mi diffamavano , facendomi anche amare dalla brutta Augusta e disprezzare dalla mia Ada .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Quel bel giovinotto sapeva anche sonare il violino? Davvero? Tanto bene? – Speravo che Giovanni avesse scherzato e con l’esagerazione delle sue lodi avesse voluto significare che Guido non fosse altro che un tartassatore del violino .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* L’ira che Ada mi dimostrava era ben significativa .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Persino i riccioli alla sua nuca mi parve significassero disdegno .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
Che cosa significava questa frase sibillina? Preludiava ad un consenso? Voleva ricordare! Ricordare per tutta la vita da trascorrersi con me? Ebbi il sentimento di chi per ammazzarsi si sia messo in una posizione pericolosa ed ora sia costretto a faticare per salvarsi .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Quel silenzio poteva anche significare un rifiuto , il più delicato rifiuto che si potesse immaginare: io quasi sarei scappato in cerca del mio cappello , in tempo per porlo su una testa salva .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
Il suono delle parole – o così mi parve – era abbastanza brusco , ma non il significato , perché in complesso la lasciavo arbitra di decidere lei se avessi dovuto andarmene o restare e tradire Augusta .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Io la guardai e vidi che sulla sua faccia si distendeva qualche cosa che poteva significare sdegno e ostinazione .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Mi misi a leggere ad alta voce proprio quella parte che il giorno prima avevamo già letta e che io stesso avevo demolita , pedantescamente , e non commentando altrimenti , pesando su alcune parole che mi parevano più significative .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Ciò significava che la deformità era guarita e che oramai il pianto altrui non aveva alcuna importanza .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* – e ripetè più volte l’ultima parola che non significava proprio un complimento .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* E aveva certamente significato: «Vuoi venire intanto subito a letto con me?» .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Ogni mia visita a Carla significava bensì un tradimento per Augusta , ma tutto era presto dimenticato in un bagno di salute e di buoni propositi .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Quel suo saluto secco significava addirittura l’abbandono e fu quella la prima volta in cui seriamente lo temetti .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* E non se possa qui aver niente che fare il nostro cappare (volgarmente capare), che significa "pigliare a scelta" e deriva da capo, quasi scegliere capo per capo, cioè cosa per cosa, o scegliere un capo, ossia una cosa, fra altri capi o cose. (Leopardi)
---------------
abilitante participio presente di abilitare
= nei significati del
= verbo corso abilitante , corso di specializzazione al termine del quale viene rilasciato un diploma di abilitazione professionale .
---------------
abracadabra
= antica parola magica , di significato oscuro , - mero gioco di parole
---------------
accezione
= ciascuno dei diversi significati che può assumere un vocabolo .
---------------
aferesi
= caduta di un suono o di un gruppo di suoni all'inizio di una parola in enigmistica , il gioco per cui , togliendo a una parola la lettera o la sillaba iniziale , se ne ottiene un'altra di diverso significato asportazione chirurgica di un organo o di una sua parte .
---------------
allotropia
= proprietà degli allotropi coesistenza nella lingua di parole diverse per forma o anche per significato , ma risalenti allo stesso etimo si hanno in it . giovane e giovine , con allotropia morfologica
---------------
ambiguo
= che non ha un unico significato , che può essere inteso in più modi
---------------
ambivalente
= che presenta una duplicità di aspetti , valori , significati e sim .
---------------
antanaclasi
= figura retorica che consiste nell'usare nel medesimo periodo la stessa parola ma con significato diverso .
---------------
antifrasi
= figura retorica che consiste nell'usare ironicamente un termine o una locuzione , con significato opposto a quello proprio .
---------------
antitesi
= figura retorica consistente nell'accostare due parole o frasi di significato contrario che previene o combatte il tetano
---------------
antonimo
= parola che abbia significato opposto a un'altra
---------------
apozeugma
= figura consistente nel far reggere a verbi di significato affine più costrutti che potrebbero essere retti da un unico
= verbo .
---------------
artato
= costretto , sforzato , coartato , in come interpretazione artata , che sforza il significato delle parole artatamente
=
---------------
asemantico
= che non fa riferimento a un sistema precostituito di simboli , di significati
---------------
bisemico
= - parola che ha due significati
---------------
bisenso
= parola che ha due significatigioco enigmistico consistente nel trovare , in base a una definizione allusiva , una parola avente due significati.
---------------
carattere
= segno grafico cui si attribuisce un significato
---------------
catacresi
= uso metaforico di una parola per designare qualcosa che nella lingua non ha una denominazione specifica qualunque uso di una parola o oltre i limiti del loro significato proprio .
---------------
categorematico
= in logica, - elemento linguistico di per sé significante
---------------
cenema
= nella linguistica contemporanea, qualsiasi elemento linguistico che sia privo di un significato intrinseco.
---------------
ceteris paribus
= espressione compendiosa di valore restrittivo che significa 'essendo uguali, essendo invariate tutte le altre condizioni' o 'date le medesime circostanze' e sim.
---------------
connotazione
= l'insieme degli attributi o delle proprietà implicati da un termine sfumatura di senso che una parola o un'espressione ha o acquisisce in aggiunta al suo significato base .
---------------
cosare
= verbo trans. e intr. verbo di significato assolutamente generico, per indicare qualsiasi azione che non si sappia o non si voglia definire con precisione
---------------
decostruzionismo
= concezione filosofica e teoria critica secondo cui un testo letterario non ha mai un significato univoco - ma si arricchisce e trasforma semanticamente a seconda dei punti di vista da cui lo si esamina .
---------------
deponente
= nella grammatica latina - - verbo con forma passiva e significato attivo .
---------------
eh
= inter . espressione che - a seconda del tono e del contesto - può significare meraviglia - rimprovero - rincrescimento - rassegnazione e sim .
---------------
enantiosemia
= fenomeno linguistico per cui una parola assume - spesso attraverso una lunga serie di passaggi - significato opposto a quello etimologico .
---------------
erotizzare
= verbo trans . dare inconsciamente un significato erotico a qualcosa che di per sé non l'avrebbe .
---------------
etnologo
= che si trova in nomi con significato collettivo che indicano il luogo dove si trovano determinate piante o colture o - più genericamente - dove si trovano molte cose dello stesso genere .
---------------
fonosimbolo
= manifestazione fonica dotata di forte capacità evocativa del significato
---------------
formalismo
= rigorosa osservanza delle formalità - tendenza a dare eccessiva importanza alla forma - o alle forme qualsiasi corrente di pensiero che ponga al centro dell'indagine la forma , in uno dei suoi significati filosofici
= 3 dottrina estetica che fa consistere l'essenza dell'opera d'arte nei valori formali , mettendone in secondo piano gli aspetti contenutistici
---------------
foto
= forma abbreviata di fotografia , nel significato di immagine fotografica .
---------------
geosinonimo
= termine avente lo stesso significato di un altro , ma usato in una diversa località o regione della medesima area linguistica .
---------------
kedivè
= o chedivè , titolo del viceré d'egitto passato poi a significare sultano e infine re .
---------------
iconologia
= tendenza novecentesca degli studi di iconografia , che mira a cogliere il significato estetico dell'opera d'arte muovendo dalla conoscenza corretta e il più possibile completa del suo soggetto e della sua simbologia
---------------
idioglossia
= alterazione del linguaggio consistente nella emissione di suoni senza significato .
---------------
in albis
= si dice della settimana e della domenica che seguono la pasqua , quando i neofiti vestivano di bianco a significare l'innocenza battesimale .
---------------
insignificante
= che ha poco significato o non ne ha affatto
---------------
insignificanza
= l'essere insignificante , non significativo .
---------------
manina
= diminutivo di mano - ditola 3 disegno di una mano con l'indice teso, utilizzato all'interno di un testo per porre in rilievo un passo particolarmente significativo.
---------------
mediopassivo
= forma verbale che ha coniugazione passiva e significato sia passivo sia medio.
---------------
metasemia
= cambiamento di significato.
---------------
monema
= la più piccola unità linguistica dotata di significato o di funzione grammaticale.
---------------
monosemico
= che ha un unico significato
---------------
nazionalpopolare o nazional-popolare
= secondo l'uso introdotto da a . gramsci , si dice di un fenomeno culturale che , avendo radici in tutti gli strati di un popolo , riesce a esprimere i valori storicamente e intellettualmente più significativi e durevoli di un'intera nazione , in opposizione a cò che è cosmopolitico e non popolare o a cò che è semplicemente popolare
---------------
nichilismo - nihilismo
= nel significato più generale , atteggiamento o dottrina che nega in modo radicale determinati sistemi di valori
---------------
omofono
= si dice di parole che hanno suono uguale , pur avendo diversa origine e significato e a volte anche diversa grafia
---------------
omografo
= si dice di suoni diversi che vengono rappresentati dallo stesso segno grafico e di parole che hanno uguale grafia ma origine , significato ed eventualmente anche pronuncia diversi - si dice di forme geometriche che presentano omografia
= parola omografa .
---------------
omolemma
= in una enciclopedia , un vocabolario e sim . , lemma che si scrive allo stesso modo di un altro , ma ha differente significato .
---------------
onomatopea meno com . onomatopeia
= formazione di una parola che imiti un suono o evochi attraverso i propri suoni cò che significa - la parola stessa così formata .
---------------
paralessia
= forma di parafasia consistente nell'incapacità di leggere correttamente a voce alta , per l'involontaria sostituzione di parole scritte con altre prive di significato .
---------------
paralinguistica
= studio di tutti quei fenomeni che accompagnano l'espressione linguistica e che integrano il significato delle parole .
---------------
parola
= complesso di suoni articolati che esprime un significato
---------------
parolona
= o parolone accr . di parola - parola difficile , o anche povera o vacua di significato
---------------
paronimo
= parola che nella forma assomiglia a un'altra , ma ne differisce nel significato
---------------
paronomasia
= figura retorica che consiste nell'accostare parole di suono uguale o assai simile , ma di significato differente .
---------------
pleonasmo
= espressione di un concetto caratterizzata dalla presenza di uno o più elementi che nulla aggiungono al significato dell'enunciato di pleonasmo
---------------
polisemia
= molteplicità di significati di una parola o di un'espressione .
---------------
polisemico
= che ha più significati , che presenta polisemia
---------------
polisenso
= che ha più significati
---------------
pregnante
= parola o frase densa di significati
= o
= che , colui che deve generare
---------------
pregnanza
= di parola o frase , l'essere pregnante , densa di significati
---------------
prossemica
= parte della semiologia che studia il significato che possono assumere , nella comunicazione umana , i gesti e le posizioni del corpo , i rapporti spaziali ecc . .
---------------
rigo
= riga, nel significato di linea segnata o impressa su un foglio
---------------
sciarada
= gioco enigmistico che consiste nell'indovinare una parola o una frase risultante dall'unione di vari elementi semantici , ciascuno con un proprio significato problema di difficile soluzione .
---------------
sema
= l'unità minima di significazione ,
---------------
semantema
= in una parola , la parte di segno che porta il significato distinguendosi dalle parti grammaticali , cioè da prefissi , suffissi , desinenze .
---------------
semantica
= ramo della linguistica e , più in generale , della teoria dei linguaggi , che studia il significato dei simboli e dei loro raggruppamenti ,
---------------
semiosi
= il processo per cui a un'espressione si fa corrispondere un senso , a un significante un significato o viceversa .
---------------
significante
= participio presente di significare , assai espressivo , che dice molte cose ,
---------------
significanza
= significato , dimostrazione , prova , segno ' fare significanza , dimostrare .
---------------
significare
= verbo transitivo manifestare , esprimere un significato , un contenuto , un messaggio , un'informazione ,
---------------
significatività
= l'essere significativo ,
---------------
significativo
= che ha particolare significato o importanza ,
---------------
significazione
= il significare ,
---------------
sincategorematico
= in logica , quegli elementi linguistici che non hanno significato di per sé , ma l'acquistano solo in unione o in rapporto con altri .
---------------
sineddoche
= figura retorica che trasferisce il significato da una parola a un'altra sulla base di un rapporto di contiguità quantitativa .
---------------
sinonimia
= uguaglianza di significato tra due o più vocaboli ,
---------------
sinonimo
= parola che ha sostanzialmente lo stesso significato di una o più parole , anche se presenta differenti sfumature e ha un diverso uso stilistico ed espressivo .
---------------
sinsemantico
= parola che di per sé non ha significato pieno , ma lo acquista in relazione alle altre parole con cui compare in un contesto .
---------------
sintattica
= settore della semiotica che studia le relazioni tra i segni indipendentemente dal loro significato e da chi ne fa uso .
---------------
stricto sensu
= in senso stretto , secondo il significato proprio .
---------------
tagmema
= la più piccola unità  grammaticale fornita di significato .
---------------
transeat
= inter . esprime concessione , significa "passi" - per questa volta transeat .
---------------
univoco
= aggettivo che ha un solo significato , che si presta a un'unica interpretazione
---------------
Verb: to mean-meant-meant
Ausiliar: to have - intransitivo/transitivo
Affermative - INDICATIVE
Present simple
I mean
you mean
he/she/it means
we mean
you mean
they mean
Simple past
I meant
you meant
he/she/it meant
we meant
you meant
they meant
Simple past
I meant
you meant
he/she/it meant
we meant
you meant
they meant
Present perfect
I have meant
you have meant
he/she/it has meant
we have meant
you have meant
they have meant
Past perfect
I had meant
you had meant
he/she/it had meant
we had meant
you had meant
they had meant
Past perfect
I had meant
you had meant
he/she/it had meant
we had meant
you had meant
they had meant
Simple future
I I will mean
you you will mean
he/she/it he/she/it will mean
we we will mean
you I will mean
they they will mean
Future perfect
I will have meant
you will have meant
he/she/it will have meant
we will have meant
you will have meant
they will have meant
Present continuous
I am meaning
you are meaning
he/she/it is meaning
we are meaning
you are meaning
they are meaning
Past simple continuous
I was meaning
you were meaning
he/she/it was meaning
we were meaning
you were meaning
they were meaning
Future continuous
I will be meaning
you will be meaning
he/she/it will be meaning
we will be meaning
you will be meaning
they will be meaning
Future perfect continuous
I will have been meaning
you will have been meaning
he/she/it will have been meaning
we will have been meaning
you will have been meaning
they will have been meaning
Present perfect continuous
I have been meaning
you have been meaning
he/she/it has been meaning
we have been meaning
you have been meaning
they have been meaning
Past perfect continuous
I had been meaning
you had been meaning
he/she/it had been meaning
we had been meaning
you had been meaning
they had been meaning
Affermative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I mean
That you mean
That he/she/it mean
That we mean
That you mean
That they mean
Present perfect
That I have meant
That you have meant
That he/she/it have meant
That we have meant
That you have meant
That they have meant
Simple past
That I meant
That you meant
That he/she/it meant
That we meant
That you meant
That they meant
Past perfect
That I had meant
That you had meant
That he/she/it had meant
That we had meant
That you had meant
That they had meant
Affermative - CONDITIONAL
Present
I would mean
you would mean
we would mean
we would mean
you would mean
they would mean
Past
I would have meant
you would have meant
he/she/it would have meant
we would have meant
you would have meant
they would have meant
Present continous
I would be meaning
you would be meaning
we would be meaning
we would be meaning
you would be meaning
they would be meaning
Past continous
I would have been meaning
you would have been meaning
he/she/it would have been meaning
we would have been meaning
you would have been meaning
they would have been meaning
Affermative - IMPERATIVE
Present
let me mean
mean
let him mean
let us mean
mean
let them mean
 
 
 
 
 
 
 
Affermative - INFINITIVE
Present
to mean
Past
to have meant
Present continous
to be meaning
Perfect continous
to have been meaning
Affermative - PARTICIPLE
Present
meaning
Past
meant
Perfect
having meant
Affermative - GERUND
Present
meaning
Past
having meant
Negative - INDICATIVE
Present simple
I do not mean
you do not mean
he/she/it does not means
we do not mean
you do not mean
they do not mean
Simple past
I did not mean
you did not mean
he/she/it did not mean
we did not mean
you did not mean
they did not mean
Simple past
I did not mean
you did not mean
he/she/it did not mean
we did not mean
you did not mean
they did not mean
Present perfect
I have not meant
you have not meant
he/she/it has not meant
we have not meant
you have not meant
they have not meant
Past perfect
I had not meant
you had not meant
he/she/it had not meant
we had not meant
you had not meant
they had not meant
Past perfect
I had not meant
you had not meant
he/she/it had not meant
we had not meant
you had not meant
they had not meant
Simple future
I I will not mean
you you will not mean
he/she/it he/she/it will not mean
we we will not mean
you I will not mean
they they will not mean
Future perfect
I will not have meant
you will not have meant
he/she/it will not have meant
we will not have meant
you will not have meant
they will not have meant
Present continuous
I am not meaning
you are not meaning
he/she/it is not meaning
we are not meaning
you are not meaning
they are not meaning
Past simple continuous
I was not meaning
you were not meaning
he/she/it was not meaning
we were not meaning
you were not meaning
they were not meaning
Future continuous
I will not be meaning
you will not be meaning
he/she/it will not be meaning
we will not be meaning
you will not be meaning
they will not be meaning
Future perfect continuous
I will not have been meaning
you will not have been meaning
he/she/it will not have been meaning
we will not have been meaning
you will not have been meaning
they will not have been meaning
Present perfect continuous
I have not been meaning
you have not been meaning
he/she/it has not been meaning
we have not been meaning
you have not been meaning
they have not been meaning
Past perfect continuous
I had not been meaning
you had not been meaning
he/she/it had not been meaning
we had not been meaning
you had not been meaning
they had not been meaning
Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I do not mean
That you do not mean
That he/she/it does not mean
That we do not mean
That you do not mean
That they do not mean
Present perfect
That I have not meant
That you have not meant
That he/she/it have not meant
That we have not meant
That you have not meant
That they have not meant
Simple past
That I did not mean
That you did not mean
That he/she/it did not mean
That we did not mean
That you did not mean
That they did not mean
Past perfect
That I had not meant
That you had not meant
That he/she/it had not meant
That we had not meant
That you had not meant
That they had not meant
Negative - CONDITIONAL
Present
I would not mean
you would not mean
we would not mean
we would not mean
you would not mean
they would not mean
Past
I would not have meant
you would not have meant
he/she/it would not have meant
we would not have meant
you would not have meant
they would not have meant
Present continous
I would not be meaning
you would not be meaning
we would not be meaning
we would not be meaning
you would not be meaning
they would not be meaning
Past continous
I would not have been meaning
you would not have been meaning
he/she/it would not have been meaning
we would not have been meaning
you would not have been meaning
they would not have been meaning
Negative - IMPERATIVE
Present
do not let me mean
do not mean
do not let him mean
do not let us mean
do not mean
do not let them mean
 
 
 
 
 
 
 
Negative - INFINITIVE
Present
not to mean
Past
not to have meant
Present continous
not to be meaning
Perfect continous
not to have been meaning
Negative - PARTICIPLE
Present
not meaning
Past
not meant
Perfect
not having meant
Negative - GERUND
Present
not meaning
Past
not having meant
Interrogative - INDICATIVE
Present simple
do I mean ?
do you mean ?
does she/he/it means ?
do we mean ?
do you mean ?
do they mean ?
Simple past
did I mean ?
did you mean ?
did she/he/it mean ?
did we mean ?
did you mean ?
did they mean ?
Simple past
did I mean ?
did you mean ?
did she/he/it mean ?
did we mean ?
did you mean ?
did they mean ?
Present perfect
have I meant ?
have you meant ?
has she/he/it meant ?
have we meant ?
have you meant ?
have they meant ?
Past perfect
had I meant ?
had you meant ?
had she/he/it meant ?
had we meant ?
had you meant ?
had they meant ?
Past perfect
had I meant ?
had you meant ?
had she/he/it meant ?
had we meant ?
had you meant ?
had they meant ?
Simple future
will I mean ?
will you mean ?
will she/he/it mean ?
will we mean ?
will I mean ?
will they mean ?
Future perfect
will I have meant ?
will you have meant ?
will she/he/it have meant ?
will we have meant ?
will you have meant ?
will they have meant ?
Present continuous
am I meaning ?
are you meaning ?
is she/he/it meaning ?
are we meaning ?
are you meaning ?
are they meaning ?
Past simple continuous
was I meaning ?
were you meaning ?
was she/he/it meaning ?
were we meaning ?
were you meaning ?
were they meaning ?
Future continuous
will I be meaning ?
will you be meaning ?
will she/he/it be meaning ?
will we be meaning ?
will you be meaning ?
will they be meaning ?
Future perfect continuous
will I have been meaning ?
will you have been meaning ?
will she/he/it have been meaning ?
will we have been meaning ?
will you have been meaning ?
will they have been meaning ?
Present perfect continuous
have I been meaning ?
have you been meaning ?
has she/he/it been meaning ?
have we been meaning ?
have you been meaning ?
have they been meaning ?
Past perfect continuous
had I been meaning ?
had you been meaning ?
had she/he/it been meaning ?
had we been meaning ?
had you been meaning ?
had they been meaning ?
Interrogative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I mean ?
That do you mean ?
That does she/he/it mean ?
That do we mean ?
That do you mean ?
That do they mean ?
Present perfect
That have I meant ?
That have you meant ?
That have she/he/it meant ?
That have we meant ?
That have you meant ?
That have they meant ?
Simple past
That did I mean ?
That did you mean ?
That did she/he/it mean ?
That did we mean ?
That did you mean ?
That did they mean ?
Past perfect
That had I meant ?
That had you meant ?
That had she/he/it meant ?
That had we meant ?
That had you meant ?
That had they meant ?
Interrogative - CONDITIONAL
Present
would I mean ?
would you mean ?
would she/he/it mean ?
would we mean ?
would you mean ?
would they mean ?
Past
would I have meant?
would you have meant?
would she/he/it have meant?
would we have meant?
would you have meant?
would they have meant?
Present continous
would I be meaning ?
would you be meaning ?
would she/he/it be meaning ?
would we be meaning ?
would you be meaning ?
would they be meaning ?
Past continous
would I have been meaning?
would you have been meaning?
would she/he/it have been meaning?
would we have been meaning?
would you have been meaning?
would they have been meaning?
Interrogative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Interrogative-Negative - INDICATIVE
Present simple
do I not mean ?
do you not mean ?
does she/he/it not means ?
do we not mean ?
do you not mean ?
do they not mean ?
Simple past
did I not mean ?
did you not mean ?
did she/he/it not mean ?
did we not mean ?
did you not mean ?
did they not mean ?
Simple past
did I not mean ?
did you not mean ?
did she/he/it not mean ?
did we not mean ?
did you not mean ?
did they not mean ?
Present perfect
have I not meant ?
have you not meant ?
has she/he/it not meant ?
have we not meant ?
have you not meant ?
have they not meant ?
Past perfect
had I not meant ?
had you not meant ?
had she/he/it not meant ?
had we not meant ?
had you not meant ?
had they not meant ?
Past perfect
had I not meant ?
had you not meant ?
had she/he/it not meant ?
had we not meant ?
had you not meant ?
had they not meant ?
Simple future
will I not mean ?
will you not mean ?
will she/he/it not mean ?
will we not mean ?
will I not mean ?
will they not mean ?
Future perfect
will I not have meant ?
will you not have meant ?
will she/he/it not have meant ?
will we not have meant ?
will you not have meant ?
will they not have meant ?
Present continuous
am I not meaning ?
are you not meaning ?
is she/he/it not meaning ?
are we not meaning ?
are you not meaning ?
are they not meaning ?
Past simple continuous
was I not meaning ?
were you not meaning ?
was she/he/it not meaning ?
were we not meaning ?
were you not meaning ?
were they not meaning ?
Future continuous
will I not be meaning ?
will you not be meaning ?
will she/he/it not be meaning ?
will we not be meaning ?
will you not be meaning ?
will they not be meaning ?
Future perfect continuous
will I not have been meaning ?
will you not have been meaning ?
will she/he/it not have been meaning ?
will we not have been meaning ?
will you not have been meaning ?
will they not have been meaning ?
Present perfect continuous
have I not been meaning ?
have you not been meaning ?
has she/he/it not been meaning ?
have we not been meaning ?
have you not been meaning ?
have they not been meaning ?
Past perfect continuous
had I not been meaning ?
had you not been meaning ?
had she/he/it not been meaning ?
had we not been meaning ?
had you not been meaning ?
had they not been meaning ?
Interrogative-Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I not mean ?
That do you not mean ?
That does she/he/it not mean ?
That do we not mean ?
That do you not mean ?
That do they not mean ?
Present perfect
That have I not meant ?
That have you not meant ?
That have she/he/it not meant ?
That have we not meant ?
That have you not meant ?
That have they not meant ?
Simple past
That did I not mean ?
That did you not mean ?
That did she/he/it not mean ?
That did we not mean ?
That did you not mean ?
That did they not mean ?
Past perfect
That had I not meant ?
That had you not meant ?
That had she/he/it not meant ?
That had we not meant ?
That had you not meant ?
That had they not meant ?
Interrogative-Negative - CONDITIONAL
Present
would I not mean ?
would you not mean ?
would she/he/it not mean ?
would we not mean ?
would you not mean ?
would they not mean ?
Past
would I not have meant?
would you not have meant?
would she/he/it not have meant?
would we not have meant?
would you not have meant?
would they not have meant?
Present continous
would I not be meaning ?
would you not be meaning ?
would she/he/it not be meaning ?
would we not be meaning ?
would you not be meaning ?
would they not be meaning ?
Past continous
would I not have been meaning?
would you not have been meaning?
would she/he/it not have been meaning?
would we not have been meaning?
would you not have been meaning?
would they not have been meaning?
Interrogative-Negative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Coniugazione:1 - significare
Ausiliare:avere transitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io significo
tu significhi
egli significa
noi significhiamo
voi significate
essi significano
Imperfetto
io significavo
tu significavi
egli significava
noi significavamo
voi significavate
essi significavano
Passato remoto
io significai
tu significasti
egli significò
noi significammo
voi significaste
essi significarono
Passato prossimo
io ho significato
tu hai significato
egli ha significato
noi abbiamo significato
voi avete significato
essi hanno significato
Trapassato prossimo
io avevo significato
tu avevi significato
egli aveva significato
noi avevamo significato
voi avevate significato
essi avevano significato
Trapassato remoto
io ebbi significato
tu avesti significato
egli ebbe significato
noi avemmo significato
voi eveste significato
essi ebbero significato
Futuro semplice
io significherò
tu significherai
egli significherà
noi significheremo
voi significherete
essi significheranno
Futuro anteriore
io avrò significato
tu avrai significato
egli avrà significato
noi avremo significato
voi avrete significato
essi avranno significato
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io significhi
che tu significhi
che egli significhi
che noi significhiamo
che voi significhiate
che essi significhino
Passato
che io abbia significato
che tu abbia significato
che egli abbia significato
che noi abbiamo significato
che voi abbiate significato
che essi abbiano significato
Imperfetto
che io significassi
che tu significassi
che egli significasse
che noi significassimo
che voi significaste
che essi significassero
Trapassato
che io avessi significato
che tu avessi significato
che egli avesse significato
che noi avessimo significato
che voi aveste significato
che essi avessero significato
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io significherei
tu significheresti
egli significherebbe
noi significheremmo
voi significhereste
essi significherebbero
Passato
io avrei significato
tu avresti significato
egli avrebbe significato
noi avremmo significato
voi avreste significato
essi avrebbero significato
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
significa
significhi
significhiamo
significate
significhino
Futuro
-
significherai
significherà
significheremo
significherete
significheranno
INFINITO - attivo
Presente
significare
Passato
avere significato
 
 
PARTICIPIO - attivo
Presente
significante
Passato
significato
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
significando
Passato
avendo significato
INDICATIVO - passivo
Presente
io sono significato
tu sei significato
egli é significato
noi siamo significati
voi siete significati
essi sono significati
Imperfetto
io ero significato
tu eri significato
egli era significato
noi eravamo significati
voi eravate significati
essi erano significati
Passato remoto
io fui significato
tu fosti significato
egli fu significato
noi fummo significati
voi foste significati
essi furono significati
Passato prossimo
io sono stato significato
tu sei stato significato
egli é stato significato
noi siamo stati significati
voi siete stati significati
essi sono stati significati
Trapassato prossimo
io ero stato significato
tu eri stato significato
egli era stato significato
noi eravamo stati significati
voi eravate stati significati
essi erano statisignificati
Trapassato remoto
io fui stato significato
tu fosti stato significato
egli fu stato significato
noi fummo stati significati
voi foste stati significati
essi furono stati significati
Futuro semplice
io sarò significato
tu sarai significato
egli sarà significato
noi saremo significati
voi sarete significati
essi saranno significati
Futuro anteriore
io sarò stato significato
tu sarai stato significato
egli sarà stato significato
noi saremo stati significati
voi sarete stati significati
essi saranno stati significati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONGIUNTIVO - passivo
Presente
che io sia significato
che tu sia significato
che egli sia significato
che noi siamo significati
che voi siate significati
che essi siano significati
Passato
che io sia stato significato
che tu sia stato significato
che egli sia stato significato
che noi siamo stati significati
che voi siate stati significati
che essi siano stati significati
Imperfetto
che io fossi significato
che tu fossi significato
che egli fosse significato
che noi fossimo significati
che voi foste significati
che essi fossero significati
Trapassato
che io fossi stato significato
che tu fossi stato significato
che egli fosse stato significato
che noi fossimo stati significati
che voi foste stati significati
che essi fossero stati significati
CONDIZIONALE - passivo
Presente
io sarei significato
tu saresti significato
egli sarebbe significato
noi saremmo significati
voi sareste significati
essi sarebbero significati
Passato
io sarei stato significato
tu saresti stato significato
egli sarebbe stato significato
noi saremmo stati significati
voi sareste stati significati
essi sarebbero stati significati
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMPERATIVO - passivo
Presente
-
sii significato
sia significato
siamo significati
siate significati
siano significati
Futuro
-
sarai significato
sarà significato
saremo significati
sarete significati
saranno significati
INFINITO - passivo
Presente
essere significato
Passato
essere stato significato
 
 
PARTICIPIO - passivo
Presente
-
Passato
significato
 
 
GERUNDIO - passivo
Presente
essendo significato
Passato
essendo stato significato