Good navigation with NihilScio!  Facebook page
NihilScio     Home
 

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo
Italiano
Inglese

á    è     é    ì     í    ò
ó     ù    ú    ü    ñ    ç
sinonimi di
argue
  Cerca  frasi:
Vocabulary and phrases
argue
= discutere , denotare , sostenere , fare obiezioni , litigare , ragionare ,
---------------
* "And what do you argue from that?" asked Bagshaw, looking at him
---------------
don't argue to me
= non discutere con me! ,
---------------
Vocabulary and phrases
discutere
= verbo trans . e intr . disprezzare - considerare indegno di sé
---------------
Qui , il Griso a proporre , don Rodrigo a discutere , finché d'accordo ebbero concertata la maniera di condurre a fine l'impresa , senza che rimanesse traccia degli autori , la maniera anche di rivolgere , con falsi indizi , i sospetti altrove , d'impor silenzio alla povera Agnese , d'incutere a Renzo tale spavento , da fargli passare il dolore , e il pensiero di ricorrere alla giustizia , e anche la volontà di lagnarsi ; e tutte l'altre bricconerie necessarie alla riuscita della bricconeria principale .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* C'erano in quella stanza alcuni sfaccendati del paese , i quali , dopo aver discusse e commentate le gran notizie di Milano del giorno avanti , si struggevano di sapere un poco come fosse andata anche in quel giorno ; tanto più che quelle prime eran più atte a stuzzicar la curiosità , che a soddisfarla: una sollevazione , né soggiogata né vittoriosa , sospesa più che terminata dalla notte ; una cosa tronca , la fine d'un atto piuttosto che d'un dramma .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Mentre si discute questa proposta , mentre s'approva , mentre si pensa ai mezzi , ai modi , ai luoghi , per mandarla ad effetto , i cadaveri crescono nelle strade ogni giorno più ; a proporzion di questo , cresce tutto l'altro ammasso di miserie .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Si discusse , si sentì il parere della Sanità ; non si trovò altro che di disfare ciò che s'era fatto con tanto apparato , con tanta spesa , con tante vessazioni .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Don Abbondio voleva trattenerla , e discuter con lei i vari partiti ; ma lei , tra il da fare , e la fretta , e lo spavento che aveva anch'essa in corpo , e la rabbia che le faceva quello del padrone , era , in tal congiuntura , meno trattabile di quel che fosse stata mai .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Saro Trigona si levò in piedi per troncare quella discussione, dichiarando: - Ma dodici mila non bastano, caro don Mattia.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Quando in paese si venne a sapere che don Arturo Filomarino, in casa dell'avvocato scelto per la divisione ereditaria, discutendo con gli altri eredi circa gli innumerevoli crediti cambiarii, non si era voluto contentare della proposta dei cognati, che fosse cioè nominato per essi un liquidatore di comune fiducia, il quale a mano a mano, concedendo umanamente comporti e rinnovazioni, li liquidasse agli interessi piú che onesti del cinque per cento, mentre il meno che il suocero soleva pretendere era del ventiquattro; piú che piú si raffermò in tutti i debitori la speranza che egli generosamente, con atto da vero cristiano e degno ministro di Dio, avrebbe non solo abbonato del tutto gl'interessi a quelli che avrebbero avuto la fortuna di cadere in sua mano, ma fors'anche rimessi e condonati i debiti.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
(ognuno sa gli affari di casa sua, e qui Lei dize benissimo: Su questo punto, caro Vannetti, non ammetto discussioni).(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma perché lagnarsi del padre, se egli si era piegato ai voleri di lui senza opporre la minima resistenza, senza arrischiar neppure la piú timida osservazione, come a un patto fin dalla nascita stabilito e concluso e ormai non piú discutibile? se egli stesso, proprio per sottrarsi alle tentazioni che potevano venirgli dall'ideale di vita ben diverso, fin allora vagheggiato, s'era indotto a prender moglie, a sposar colei che gli era stata destinata da gran tempo: la cugina orfana, Flavia? Come tutte le donne di quell'odiato paese, in cui gli uomini, nella briga, nella costernazione assidua degli affari rischiosi, non trovavan mai tempo da dedicare all'amore, Flavia, che avrebbe potuto essere per lui l'unica rosa lí tra le spine, s'era invece acconciata subito, senza rammarico, come d'intesa, alla parte modesta di badare alla casa, perché nulla mancasse al marito dei comodi materiali, quando stanco, spossato, ritornava dalle zolfare o dal banco o dai depositi di zolfo lungo la spiaggia, dove, sotto il sole cocente, egli aveva atteso tutto il giorno all'esportazione del minerale.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Era vero e innegabile tuttavia che Flavia s'accordava in tutto e per tutto col modo di pensare del dottore: nelle discussioni, da qualche tempo molto frequenti, ella assentiva sempre col capo alle parole di lui, ella che, di solito, in casa, non parlava mai.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
O se ella approvava quelle idee, perché non gliele aveva manifestate prima? perché non s'era messa a discutere con lui intorno all'educazione dei figliuoli, per esempio, se approvava i rigidi criterii del dottore, anziché i suoi? Ed era arrivato finanche ad accusar la moglie di poco affetto pe' figli.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- No no! Vi ripeto che sto discutendo con voi sul serio, sul serio, proprio sul serio! - ribatté la Gàstina.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Lodi, lodi misurate e sincere, e appunti, osservazioni, domande, che la indussero a spiegare, a discutere; e infine un'esortazione calda a studiare, a seguir con fervore quella sua disposizione all'arte, veramente non comune.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Molti giornali ne recavano le prime notizie, e di alcune fra le piú importanti conclusioni avevano anche preso a discutere animatamente le maggiori riviste non solo italiane ma anche straniere, lasciando cosí prevedere la fama altissima, a cui tra breve quell'opera sarebbe salita.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ne aveva discusso in casa con lo zio, e questi aveva cercato di rassicurarlo, dicendogli che era anzi una prova di franchezza - quella - da parte della sposa, di cui non avrebbe dovuto offendersi, perché appunto dal fatto che ella riprendeva marito doveva venirgli la certezza che la memoria di quell'uomo non aveva piú radici nel cuore di lei, bensí nella mente soltanto, sicché dunque ella poteva parlarne senza scrupoli, anche dinanzi a lei.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
S'era stabilito (anzi non s'era messo neanche in discussione) ch'egli avrebbe fatto casa comune con esse; sí, ma santo Dio, almeno la prima notte non avrebbe voluto rimanere lí, sotto lo stesso tetto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Aveva guardato il cadavere, la finestra donde quella era saltata; aveva udito i clamori della via sottostante, e s'era sentito aprire come un abisso nella coscienza: allora la determinazione violenta gli s'era imposta lucidamente, come un atto a lungo meditato e discusso.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Attorno al letto del Corsi condusse alcuni suoi colleghi, a studiare, a discutere; spiegò tutti i suoi tentativi, l'uno piú nuovo e piú ingegnoso dell'altro, finora però riusciti vani.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Piú d'uno a Costanova dava ragione al Regio Commissario, sosteneva cioè che veramente egli piú del Cappadona somigliava a Vittorio Emanuele II con quegli occhi da vitellone; altri invece sosteneva il contrario; e le discussioni si facevano di giorno in giorno piú calorose.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Per avere un qualche lume dai colleghi - diceva - per discutere cosí in astratto il caso.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Nessuna discussione piú su questo punto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Appunto questa sera si discuterà una questione di capitalissima importanza: l'illuminazione del paese.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Vi si saliva per una scalaccia buja, intanfata d'umido, stenebrata a malapena da due tisici lumini filanti, di quelli con le spere di latta, appiccati al muro quasi per far vedere come ornati di stucco, no, per dir la verità, non ce ne fossero, ma gromme di muffa, sí, e tante! Saliva con noi una moltitudine di gente, attirata dalla discussione di gran momento che doveva svolgersi quella sera; saliva con un contegno, anzi con un cipiglio che doveva per forza meravigliare uno come me, abituato a non vedere mai prendere sul serio le sedute d'un Consiglio comunale.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
L'ordine del giorno reca: - Discussione del Progetto presentato dalla Giunta per un impianto idro-termo-elettrico nel Comune di Milocca.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Prima di aprire la discussione, consentite che io, anche a nome dei colleghi della Giunta, dichiari che noi abbiamo fatto di tutto per risolvere nel minor tempo e nel modo che ci è sembrato piú conveniente, sia per il decoro e per il vantaggio del paese, sia rispetto alle condizioni economiche del nostro Comune, il gravissimo problema dell'illuminazione.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- E tu lascialo filare! Signori, io ritengo oziosa, io ritengo umiliante per noi qualsiasi discussione su un argomento cosí ridicolo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il giorno avanti, per piú di quattr'ore, andando sú e giú per quella cameretta, dimenandosi, storcendosi tutto, come per staccare e respingere dal contatto col suo corpicciuolo ribelle l'abito talare, e movendo sott'esso le gambe come se volesse prenderlo a calci, aveva discusso accanitamente con don Pietro sulla risoluzione d'abbandonare il sacerdozio, non perché avesse perduto la fede, no, ma perché con gli studii e la meditazione era sinceramente convinto d'averne acquistata un'altra piú viva e piú libera, per cui ormai non poteva accettare né sopportare i dommi, i vincoli, le mortificazioni che l'antica gli imponeva.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La discussione s'era fatta, da parte sua soltanto, sempre piú violenta, non tanto per le risposte che gli aveva dato don Pietro, quanto per un dispetto man mano crescente contro se stesso, per il bisogno che aveva sentito, invincibile e assurdo, d'andarsi a confidare con quel santo vecchio, già suo primo precettore e poi confessore per tanti anni, pur riconoscendolo incapace d'intendere i suoi tormenti, la sua angoscia, la sua disperazione.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma un'altra lunga discussione ha luogo, perché il dottor Mangoni, con la tuba tutta ammaccata tra le mani, vuole dimostrare che il gattino, sí, senza dubbio, ci ha giocato, ma che anche lui, il giovine di farmacia, le ha dovuto dare col piede, per giunta, una buona acciaccata sotto il banco.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Séguito a discutere col signor giudice istruttore.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Protetto da Dolfo Dolfi, Cosmo Antonio Corvara Amidei vorrebbe finalmente rifiatare, ma non può: il suo protettore non gliene lascia il tempo: gli parla de' suoi viaggi, delle sue campagne giornalistiche, de' suoi duelli; gli narra le sue innumerevoli, straordinarie avventure, e vuole anche discutere con lui di filosofia, di religione, ecc.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Capiva bene, sí o no? Ma sí, perdio, che capiva benissimo tutte le discussioni che ora si facevano attorno a lui su le probabilità piú o meno di vittoria, sulla disposizione dei varii partiti locali in questo e in quel comune del collegio, sul computo dei voti favorevoli e contrarii, non solo, ma gli pareva anzi di veder piú chiaro di certuni nella tattica da seguire verso qualche capoelettore ancora neutrale nella lotta.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Tre, quattro volte, durante la lunga discussione, si rinnovò quello sbalordimento per il retto giudizio e la giustezza dei consigli e la finezza degli espedienti da lui suggeriti.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Tutto fuori di sé, là, in preda a quelle energie insospettate e scatenate d'un subito in lui, affrontò imperterrito gli avversarii, li forzò a discutere e a riconoscere prima gli errori e l'insipienza, poi la vergogna del loro vecchio deputato; e non si diede un momento di requie: ora qua a scrollare i titubanti; ora là a sventare un'insidia, a presiedere un comizio, a sfidare al contraddittorio anche lo stesso deputato uscente, o chi per lui: tutto quanto il paese! Cose che non avrebbe mai supposto non che di poter dire, ma neppure di pensare lontanamente, gli venivano alle labbra, spontanee, con un'abbondanza e facilità di parola, un'efficacia d'espressioni, che ne restava lui stesso come abbagliato.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E il signor Manfroni, nel vedersi ogni volta guardato il porro, provava un tale urto di nervi che, per non fare uno sproposito, troncava subito la discussione.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Meno male che, di tanto in tanto, venivano a trovarlo gli amici del partito, coi quali poteva almeno sfogarsi, discutere liberamente.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Durante quelle discussioni, il vecchio scrivano dello studio era mandato in sala.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- E neppure io, - concludeva, filosoficamente, il signor Ramicelli, che restava lí ad aspettare che la discussione nello studio terminasse.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
A questo punto l'avvocatino Aricò, alla cui fretta ogni discussione che non venga al fatto è una siepe di spine, visto che discuter troppo, secondo che ha finito or ora di dire il signor parroco, equivale ad allontanarsi da Dio, si prova a metter fuori un: - Sicché dunque, signora mia...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Anzi, per dissimular subito d'averlo avuto, si mette a discutere con la sarta di quei vestitini cosí mal tagliati e mal cuciti; poi col marito, dello scopo della sua visita.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
A cena, che impressione! vedergli alzare a un certo punto, discorrendo dell'avvocato, uno dei sopraccigli, ma contraendolo dalla parte del naso in un'increspatura di volontà intelligente, come soleva fare un tempo, discutendo con lei, nei primi anni del matrimonio: riconoscere nel viso mutato, alterato sguajatamente dai vizi, quell'antico segno d'intelligenza, che le piaceva.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
S'era da un pezzo costituito esempio a tutti di compostezza e di misura, nel trattar gli affari, nelle discussioni che si facevano al circolo o nei caffè, in tutti gli atti, nel modo anche di vestire e di camminare.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Tutto quel fervore di discussione per le parrucche, per le parrucche che tornavan di moda! - Ma verdi, scusi? verdi, violette? - gridava la nuora, tutta vermiglia, con una collera finta, tanto finta che non riusciva a impedire alla bocca di ridere.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Vedendo sotto il faggio il senatore, ch'era stato suo maestro, tant'anni addietro, all'Università (tutti i professori di parecchie Università erano stati suoi maestri, perché aveva preso tre o quattro lauree, una dopo l'altra, Dionisio Vernoni), tra lo stupore di tutti e l'indignazione dell'albergatore, gli era corso innanzi, gli s'era anzi precipitato addosso, gridando con le braccia levate: - Oh, lei qua, illustrissimo signor professore? E quasi subito s'erano riaccese tra l'antico scolaro e il vecchio maestro le fervide discussioni rimaste famose per molti anni all'Università romana.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Stizzito che il senator Reda non entrasse a discutere con lui, per provocarlo, s'abbandonò apposta ai piú fantastici voli, alle piú ardite supposizioni, alle piú seducenti spiegazioni e, alla fine, proruppe in una carica a fondo contro la scienza positiva, contro certi cosí detti scienziati che non vedono una spanna oltre i loro nasi (ripeté quattro o cinque volte questa frase): frigidi miopi presuntuosi, che vogliono costringere la natura ad assoggettarsi alle esperienze, ai calcoli dei loro gabinetti, sotto il cilizio dei loro strumentucci e dei loro congegnucci miserabili.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La vecchia donna Gesa, casiera di Celestino Calandra (vecchia e santa), con due mazzi di pollastrelli, uno per mano, dai colli tirati e ciondolanti, ci fulminava con gli occhi ogni mattina al ritorno dalla caccia; fulminava piú di tutti Sebastiano Terilli, il quale, non contento dello sterminio delle ulive e dei polli, faceva poi, a tavola, arrabbiare Monsignore con certe discussioni che non stavano né in cielo né in terra.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Le discussioni piú calorose avvenivano la sera, dopo cena, e disturbavano donna Gesa, la casiera, la quale prima d'andare a letto si rincantucciava, tutta raffagottata, in un angolo a recitare il rosario di quindici poste.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Celestino Calandra protese le mani per rispondergli, e l'eterna discussione si riaccese piú calorosa che mai.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Chi sa quanto si sarebbe protratta quella discussione sul miracolo dell'Angelo Centuno, se un altro miracolo, e questo vero, autentico, indiscutibile, non la avesse a un tratto troncata.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Le zie cominciarono a discutere ; e piú discutevano meno si trovavano d'accordo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Efix non ricordava di aver mai preso parte diretta alle discussioni delle sue padrone: non osava , anzitutto perché esse non lo interpellavano , poi per non averscrupoli di coscienza: ma desiderava che il ragazzo venisse .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Allora cominciarono a discutere , ed Efix guardava la rosellina come parlando a lei sola .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ma dovette interrompere la discussione perché da lontano donna Ester gli accennava di avvicinarsi .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Solo Giacinto non ballava ; seduto accanto all'usuraia faceva dondolar le mani fra le sue ginocchia , pallido e stanco: intanto Efix sentiva le donne discutere su chi quel giorno aveva piú speso denari e s'era piú divertito , e qualcuno diceva: — È don Predu .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Nell'altro mondo , Noemi ! Donna Ruth taceva , mentre le sorelle discutevano , ma sudava , appoggiata alla spalliera del sedile , con le mani abbandonate come morte lungo i fianchi .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Intorno a lui la vita prendeva un aspetto nuovo: un'onda di gioia pareva invadere la casa quando arrivavadon Predu , ed erano timide risate di donna Ester , discussioni dei fidanzati , progetti , chiacchiere , improvvisi silenzi per rispetto al malato .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Anche Noemi s'alzò presto ; discuteva con la sorella e diceva con fierezza: — Perché il giorno deve fissarlo lui e non io ? Io non sono una paesana per seguire l'uso comune .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
I re e le regine di tarocchi, il Mondo, il Matto e il Bagatto erano in quel tempo e in quel paese personaggi d'importanza, minute potenze tollerate benevolmente nel seno del grande tacito impero d'Austria, dove le loro inimicizie, le loro alleanze, le loro guerre erano il solo argomento politico di cui si potesse liberamente discutere. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
La marchesa suonò il campanello e chiuse la discussione così: «Adesso siamo intesi». (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Altra discussione. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Nuova discussione. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Perciò non stettero più a fare né a discutere supposizioni. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
«Hanno gl'impiegati il dovere», scattò Franco, «di tenere ritratti… » «Non sono qui», lo interruppe l'aggiunto, «per discutere con Lei!» Franco voleva replicare. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Un po' alla volta si misero a discutere, ma le sei teste, ad ogni colpo dei remi, facevano un cenno di completo accordo. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Dalla notte di Natale in poi non aveva fatto che immaginare e discutere fra sé il modo di presentarsi alla marchesa, di entrar nell'argomento e di svolgerlo, la capitolazione da offrire. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Debole te o il tuo Credo? Ragioniamo, discutiamo. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Conosco questo spavento e questo dolore, so che si paga così la compiacenza di camminar poi sul solido e perciò non mi trattiene dal discutere teco una pietà che sarebbe falsa. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Nel corridoio e sulle scale la gente discuteva il fatto, il come, il dove. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Poi le discussioni ricominciarono a mezza voce. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Bevvero al 9° fanteria, alla brigata Regina, a tutti i «pistapauta» nazionali nel presente e nell'avvenire e discussero sul luogo e il nome della prima battaglia che si darebbe agli austriaci. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Attorno a quel tavolino che ora, unico decrepito superstite, nascosto da un tappetino nuovo, è in camera del suo figliuolo, rivede suo padre e alcuni amici discutere sulla guerra franco – prussiana.(Pirandello - Berecche e la guerra)
---------------
* Ma non credeva forse neppure, poverina, che zia Scolastica dicesse sul serio; e rideva in quel suo modo particolare alle sfuriate della cognata, alle esclamazioni del povero signor Pomino, che si trovava lì presente a quelle discussioni, e al quale la zitellona scaraventava le lodi più sperticate. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Viaggiavo con due signori che discutevano animatamente d’iconografia cristiana, in cui si dimostravano entrambi molto eruditi, per un ignorante come me. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Quando scesero entrambi a una stazione e mi lasciarono solo nello scompartimento, m’affacciai al finestrino, per seguirli con gli occhi: discutevano ancora, allontanandosi. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ero figlio unico: su questo mi pareva che non ci fosse da discutere. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – Lei lo farà per me, – gli gridai energicamente, non potendo entrare in quel momento in discussione con lui. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Discuteremo di là. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Abbiamo discusso a lungo insieme su i casi miei, e spesso io gli ho dichiarato di non saper vedere che frutto se ne possa cavare. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Le due donne e il signor Heintz si trovano puntuali al luogo convenuto; discutono a lungo, e alla fine si mettono d’accordo. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* La nostra legge ordinava che ciascuno , volta a volta , dovesse sostenere una tesi e scrivere una specie di memoria che doveva esser letta e discussa dagli altri due ai quali era imposto , pena la vergogna , d'esser sempre contrari al terzo . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ma come ? Il più piccolo , il più giovane della trinità mettersi a dileggiare , sbeffare e sgonfiare uno dei capolavori del genio italiano ! Va bene l'audacia , il coraggio , la mancanza di pregiudizi — ma fino a quel punto no davvero ! La discussione fu più acida e litigiosa del solito . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Ci si ritrovava tutte le feste in casa del maggiore fra noi : si pigHava il caffè ; si fumava (le prime sigarétte !) ; si parlava con enfatica sincerità di un libro nuovo , di uno scrittore scoperto allora , di un articolo , di un'opera ; si discuteva , si leticava , s'urlava . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Per molti mesi si riuscì a stare insieme e a discutere senza troppa amarezza . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Tutte le sere , fra le quattro e le sette e fra l'otto e le dodici , discussioni — discussioni con amici e con nemici , discussioni a voce alta , con impegno e furore . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Abbiamo risuscitato la passione per i vecchi mistici ; abbiamo dato ad alcuni giovani V impensato gusto delle matematiche ; abbiamo posti e discussi problemi che parevan lontanissimi dalla nostra cultura nazionale . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Se discussione non e' era la facevo nascere apposta per improvvisar dilemmi e dar giù botte senza risparmio ; se la disputa era già avviata la storcevo e deviavo in modo da rimaner io — 131 — solo a rotear sillogismi e improperi contro tutti gli altri ; se un timido soprav\^eniva lo forzavo a parlare per coglierlo in fallo e metterlo in ridicolo ; se m' incontravo con un chiacchieratore ardito provavo un gusto indescrivibile a rintuzzare la sua tracotanza e a ridurlo al silenzio . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* Quand'ebbi conquistato con l'attività capricciosa e temeraria di tre o quattr'anni quel che per uno qualunque (per molti) sarebbe parso un arrivo e una vittoria — avere un nome , esser letto , discusso , seguito , temuto — sentii più profondamente di prima un vuoto vergognoso in me stesso . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
* E vedendo che ci teneva tanto , cessai per un istante di mangiare e gli dissi secco , secco , ch’io fino a quell’ora avevo discusse le origini del Cristianesimo .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Ma pensavo ch’egli non si sarebbe rassegnato di coricarsi senza darmi il fatto mio e mi preparai a discussioni che poi non vennero .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
Non c’era da discutere .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Pensai che volesse ancora seccarmi perché ero venuto tardi e gli proposi di lasciare quella discussione per il giorno dopo .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
– Non si tratta di una discussione – rispose egli trasognato – ma di tutt’altra cosa .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Una cosa che non si può discutere e che saprai anche tu non appena te l’avrò detta .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Non poteva però sfuggirmi l’evidenza della sua debolezza e solo perciò non discussi .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Io rinunziai a discutere e convincerlo che a questo mondo v’erano molte cose di cui si poteva e doveva ridere e volli rassicurarlo con un forte abbraccio .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Ero esausto e cessai dal discutere .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Mi rivedevo col dottore nella stessa stanza ove avevamo discusso di mignatte e camicie di forza , in quella stanza che ora ha tutt’altro aspetto perché è la stanza da letto mia e di moglie .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Ogni qualvolta entravo in quella stanza ero pronto per discutere ed annebbiare quella coscienza che il Coprosich aspettava .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Ne avevo poi anche con me stesso che non sapevo riprendere la discussione col dottore per dirgli chiaramente ch’io non davo un fico secco per la sua scienza e che auguravo a mio padre la morte pur di risparmiargli il dolore .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Un giorno al tavolo del Tergesteo l’arrestai quando , discutendo di un affare , stava dando della bestia ad un suo interlocutore .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Poi v’era il proponimento di essere ogni mattina alle otto nel mio ufficio che non vedevo da tanto tempo , non per discutere sui miei diritti con l’Olivi , ma per lavorare con lui e poter assumere a suo tempo la direzione dei miei affari .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Alla una di notte circa , incapace di prendere sonno , mi levai e camminai nella mite notte finché non giunsi ad un caffè di sobborgo nel quale non ero mai stato e dove perciò non avrei trovato alcun conoscente , ciò che mi era molto gradito perché volevo continuarvi una discussione con la signora Malfenti , cominciata a letto e nella quale non volevo che nessuno si frammettesse .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Per fare presto e indurla a decidersi , discussi il suo diritto di prendersi tempo:
---------------
Si discusse di quella luce e anche del colore vero di quei capelli .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Una volta sposati non si discute più d’amore e , quando si sente il bisogno di dirne , l’animalità interviene presto a rifare il silenzio .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
La discussione continuò nei giorni seguenti con un tono più calmo mentre Giovanni dormiva in giardino .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* A tavola mi disse che avevano discusso se , dato lo stato di Giovanni , non avrebbero dovuto rimandare il matrimonio di Ada ch’era stabilito per la settimana dopo .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Io credo che gli sposi , per celare ogni traccia dei baci che si erano scambiati , volessero darci ad intendere che avessero discusso di scienza .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Raccontandole come la catastrofe s’era annunciata , ricordai quella discussione ch’io tempo prima avevo avuta col Copler sull’utilità del dolore .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Io sorrisi e non discussi .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* A me parve ch’essa non avesse ben compresa la differenza che correva fra il mio pensiero e quello dei religiosi , ma non volli discutere e al suono monotono del vento che s’era rinforzato , con la tranquillità che mi dava anche quel mio slancio alla confessione , m’addormentai di un lungo sonno ristoratore .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
adunanza
= agunanza , riunione di persone per discutere e deliberare su argomenti di interesse comune
---------------
assemblea
= riunione organizzata di molte persone per discutere problemi di interesse comune e per prendere le relative decisioni
---------------
bizantinismo
= in arte , tendenza a imitare lo stile bizantino preziosismo formale sottigliezza capziosa nell'argomentare , nel discutere
---------------
cineforum
= riunione culturale organizzata per vedere e discutere un film
---------------
congresso
= riunione dei rappresentanti di più stati per discutere problemi politici di grande rilevanza
---------------
contrattare
= verbo trans. discutere le condizioni di una pattuizione, in partic. d'una compravendita
---------------
controinchiesta
= inchiesta condotta per mettere in discussione i metodi e i risultati di un'altra precedente.
---------------
controversista
= colui che analizza e discute controversie, spec. di natura teologica o giuridica
---------------
convocare
= verbo trans. chiamare a consiglio le persone appartenenti a un organo collegiale per discutere o deliberare
---------------
dialettica
= arte della discussione - della disputa - del dialogo
---------------
dibattito
= discussione su un determinato argomento - spec . politico o culturale - tra i partecipanti a un'assemblea - a una seduta - a una riunione
---------------
discussione
= il discutere
---------------
discusso
= part . pass . di discutere
= che suscita discussioni - che dà adito a pareri discordi
---------------
disputa
= discussione - dibattito
---------------
disputabile
= che può essere oggetto di disputa - di discussione .
---------------
dissacrare
= verbo trans . mettere in discussione - sottoporre a critica radicale un'istituzione - un modello culturale - un uso saldamente affermati nella tradizione
---------------
eccepibile
= che si può discutere
---------------
fasto
= presso gli antichi romani , si diceva di ognuno dei giorni nei quali era lecito trattare e concludere affari - o discutere cause senza che intervenissero divieti - o altri vincoli religiosi
---------------
innocentista
= colui che , nelle discussioni nate intorno a un processo , è sostenitore dell'innocenza dell'imputato .
---------------
interlocutore
= colui che prende parte a un dialogo o a una discussione
---------------
lite
= controversia , discussione violenta
---------------
newsgroup
= gruppo di persone che discutono pubblicamente di argomenti di interesse comune attraverso una rete telematica
---------------
peripatetico
= relativo o appartenente alla scuola di aristotele , che usava tenere lezioni e discussioni filosofiche passeggiando con i suoi discepoli nel porticato interno del liceo di atene
---------------
querelle
= polemica , discussione , soprattutto culturale o politica .
---------------
questionabile
= discutibile .
---------------
questionare tosc . o lett . quistionare , v . intr . discutere , disputare
---------------
questionatore ant . o tosc . quistionatore ,
= chi ama le dispute , le discussioni
---------------
*questione tosc . o lett . quistione ,
= controversia , disputa , discussione
---------------
quodlibet o quolibet ,
= denominazione delle questioni che nel medioevo venivano discusse pubblicamente nelle università su argomenti proposti dagli ascoltatori
---------------
sospensiva
= provvedimento con cui si sospende , si rinvia l'inizio di una discussione , di un esame ,
---------------
Verb: to argue-argued-argued
Ausiliar: to have - transitivo
Affermative - INDICATIVE
Present simple
I argue
you argue
he/she/it argues
we argue
you argue
they argue
Simple past
I argued
you argued
he/she/it argued
we argued
you argued
they argued
Simple past
I argued
you argued
he/she/it argued
we argued
you argued
they argued
Present perfect
I have argued
you have argued
he/she/it has argued
we have argued
you have argued
they have argued
Past perfect
I had argued
you had argued
he/she/it had argued
we had argued
you had argued
they had argued
Past perfect
I had argued
you had argued
he/she/it had argued
we had argued
you had argued
they had argued
Simple future
I I will argue
you you will argue
he/she/it he/she/it will argue
we we will argue
you I will argue
they they will argue
Future perfect
I will have argued
you will have argued
he/she/it will have argued
we will have argued
you will have argued
they will have argued
Present continuous
I am arguing
you are arguing
he/she/it is arguing
we are arguing
you are arguing
they are arguing
Past simple continuous
I was arguing
you were arguing
he/she/it was arguing
we were arguing
you were arguing
they were arguing
Future continuous
I will be arguing
you will be arguing
he/she/it will be arguing
we will be arguing
you will be arguing
they will be arguing
Future perfect continuous
I will have been arguing
you will have been arguing
he/she/it will have been arguing
we will have been arguing
you will have been arguing
they will have been arguing
Present perfect continuous
I have been arguing
you have been arguing
he/she/it has been arguing
we have been arguing
you have been arguing
they have been arguing
Past perfect continuous
I had been arguing
you had been arguing
he/she/it had been arguing
we had been arguing
you had been arguing
they had been arguing
Affermative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I argue
That you argue
That he/she/it argue
That we argue
That you argue
That they argue
Present perfect
That I have argued
That you have argued
That he/she/it have argued
That we have argued
That you have argued
That they have argued
Simple past
That I argued
That you argued
That he/she/it argued
That we argued
That you argued
That they argued
Past perfect
That I had argued
That you had argued
That he/she/it had argued
That we had argued
That you had argued
That they had argued
Affermative - CONDITIONAL
Present
I would argue
you would argue
we would argue
we would argue
you would argue
they would argue
Past
I would have argued
you would have argued
he/she/it would have argued
we would have argued
you would have argued
they would have argued
Present continous
I would be arguing
you would be arguing
we would be arguing
we would be arguing
you would be arguing
they would be arguing
Past continous
I would have been arguing
you would have been arguing
he/she/it would have been arguing
we would have been arguing
you would have been arguing
they would have been arguing
Affermative - IMPERATIVE
Present
let me argue
argue
let him argue
let us argue
argue
let them argue
 
 
 
 
 
 
 
Affermative - INFINITIVE
Present
to argue
Past
to have argued
Present continous
to be arguing
Perfect continous
to have been arguing
Affermative - PARTICIPLE
Present
arguing
Past
argued
Perfect
having argued
Affermative - GERUND
Present
arguing
Past
having argued
Passive - INDICATIVE
Present simple
I am argued
you are argued
he/she/it is argued
we are argued
you are argued
they are argued
Past simple
I was argued
you were argued
he/she/it was argued
we were argued
you were argued
they were argued
Past simple
I was argued
you were argued
he/she/it was argued
we were argued
you were argued
they were argued
Present perfect
I have been argued
you have been argued
he/she/it has been argued
we have been argued
you have been argued
they have been argued
Past perfect
I had been argued
you had been argued
he/she/it had been argued
we had been argued
you had been argued
they had been argued
Past perfect
I had been argued
you had been argued
he/she/it had been argued
we had been argued
you had been argued
they had been argued
Future simple
I will be argued
you will be argued
he/she/it will be argued
we will be argued
you will be argued
they will be argued
Future perfect
I will have been argued
you will have been argued
he/she/it will have been argued
we will have been argued
you will have been argued
they will have been argued
Present continuous
I am being argued
you are being argued
he/she/it is being argued
we are being argued
you are being argued
they are being argued
Past simple continuous
I was being argued
you were being argued
he/she/it was being argued
were being argued
you were being argued
they were being argued
Future continuous
I will being argued
you will being argued
he/she/it will being argued
we will being argued
you will being argued
they will being argued
Future perfect continuous
I will have been argued
you will have been argued
he/she/it will have been argued
we will have been argued
you will have been argued
they will have been argued
Present perfect continuous
I have been argued
you have been argued
he/she/it has been argued
we have been argued
you have been argued
they have been argued
Past perfect continuous
I had been argued
you had been argued
he/she/it had been argued
we had been argued
you had been argued
they had been argued
Passive - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I be argued
That you be argued
That he/she/it be argued
That we be argued
That you be argued
That they be argued
Present perfect
That I have been argued
That you have been argued
That he/she/it have been argued
That we have been argued
That you have been argued
That they have been argued
Simple past
That I were argued
That you were argued
That he/she/it were argued
That we were argued
That you were argued
That they were argued
Past perfect
That I had been argued
That you had been argued
That he/she/it had been argued
That we had been argued
That you had been argued
That they had been argued
CONDITIONAL
Present
I would be argued
you would be argued
we would be argued
we would be argued
you would be argued
they would be argued
Past
I would have been argued
you would have been argued
he/she/it would have been argued
we would have been argued
you would have been argued
they would have been argued
IMPERATIVE
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
INFINITIVE
Present
to be argued
Past
to have been argued
PARTICIPLE
Present
being argued
Past
argued
Perfect
having been argued
GERUND
Present
being argued
Past
having been argued
Negative - INDICATIVE
Present simple
I do not argue
you do not argue
he/she/it does not argues
we do not argue
you do not argue
they do not argue
Simple past
I did not argue
you did not argue
he/she/it did not argue
we did not argue
you did not argue
they did not argue
Simple past
I did not argue
you did not argue
he/she/it did not argue
we did not argue
you did not argue
they did not argue
Present perfect
I have not argued
you have not argued
he/she/it has not argued
we have not argued
you have not argued
they have not argued
Past perfect
I had not argued
you had not argued
he/she/it had not argued
we had not argued
you had not argued
they had not argued
Past perfect
I had not argued
you had not argued
he/she/it had not argued
we had not argued
you had not argued
they had not argued
Simple future
I I will not argue
you you will not argue
he/she/it he/she/it will not argue
we we will not argue
you I will not argue
they they will not argue
Future perfect
I will not have argued
you will not have argued
he/she/it will not have argued
we will not have argued
you will not have argued
they will not have argued
Present continuous
I am not arguing
you are not arguing
he/she/it is not arguing
we are not arguing
you are not arguing
they are not arguing
Past simple continuous
I was not arguing
you were not arguing
he/she/it was not arguing
we were not arguing
you were not arguing
they were not arguing
Future continuous
I will not be arguing
you will not be arguing
he/she/it will not be arguing
we will not be arguing
you will not be arguing
they will not be arguing
Future perfect continuous
I will not have been arguing
you will not have been arguing
he/she/it will not have been arguing
we will not have been arguing
you will not have been arguing
they will not have been arguing
Present perfect continuous
I have not been arguing
you have not been arguing
he/she/it has not been arguing
we have not been arguing
you have not been arguing
they have not been arguing
Past perfect continuous
I had not been arguing
you had not been arguing
he/she/it had not been arguing
we had not been arguing
you had not been arguing
they had not been arguing
Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I do not argue
That you do not argue
That he/she/it does not argue
That we do not argue
That you do not argue
That they do not argue
Present perfect
That I have not argued
That you have not argued
That he/she/it have not argued
That we have not argued
That you have not argued
That they have not argued
Simple past
That I did not argue
That you did not argue
That he/she/it did not argue
That we did not argue
That you did not argue
That they did not argue
Past perfect
That I had not argued
That you had not argued
That he/she/it had not argued
That we had not argued
That you had not argued
That they had not argued
Negative - CONDITIONAL
Present
I would not argue
you would not argue
we would not argue
we would not argue
you would not argue
they would not argue
Past
I would not have argued
you would not have argued
he/she/it would not have argued
we would not have argued
you would not have argued
they would not have argued
Present continous
I would not be arguing
you would not be arguing
we would not be arguing
we would not be arguing
you would not be arguing
they would not be arguing
Past continous
I would not have been arguing
you would not have been arguing
he/she/it would not have been arguing
we would not have been arguing
you would not have been arguing
they would not have been arguing
Negative - IMPERATIVE
Present
do not let me argue
do not argue
do not let him argue
do not let us argue
do not argue
do not let them argue
 
 
 
 
 
 
 
Negative - INFINITIVE
Present
not to argue
Past
not to have argued
Present continous
not to be arguing
Perfect continous
not to have been arguing
Negative - PARTICIPLE
Present
not arguing
Past
not argued
Perfect
not having argued
Negative - GERUND
Present
not arguing
Past
not having argued
Interrogative - INDICATIVE
Present simple
do I argue ?
do you argue ?
does she/he/it argues ?
do we argue ?
do you argue ?
do they argue ?
Simple past
did I argue ?
did you argue ?
did she/he/it argue ?
did we argue ?
did you argue ?
did they argue ?
Simple past
did I argue ?
did you argue ?
did she/he/it argue ?
did we argue ?
did you argue ?
did they argue ?
Present perfect
have I argued ?
have you argued ?
has she/he/it argued ?
have we argued ?
have you argued ?
have they argued ?
Past perfect
had I argued ?
had you argued ?
had she/he/it argued ?
had we argued ?
had you argued ?
had they argued ?
Past perfect
had I argued ?
had you argued ?
had she/he/it argued ?
had we argued ?
had you argued ?
had they argued ?
Simple future
will I argue ?
will you argue ?
will she/he/it argue ?
will we argue ?
will I argue ?
will they argue ?
Future perfect
will I have argued ?
will you have argued ?
will she/he/it have argued ?
will we have argued ?
will you have argued ?
will they have argued ?
Present continuous
am I arguing ?
are you arguing ?
is she/he/it arguing ?
are we arguing ?
are you arguing ?
are they arguing ?
Past simple continuous
was I arguing ?
were you arguing ?
was she/he/it arguing ?
were we arguing ?
were you arguing ?
were they arguing ?
Future continuous
will I be arguing ?
will you be arguing ?
will she/he/it be arguing ?
will we be arguing ?
will you be arguing ?
will they be arguing ?
Future perfect continuous
will I have been arguing ?
will you have been arguing ?
will she/he/it have been arguing ?
will we have been arguing ?
will you have been arguing ?
will they have been arguing ?
Present perfect continuous
have I been arguing ?
have you been arguing ?
has she/he/it been arguing ?
have we been arguing ?
have you been arguing ?
have they been arguing ?
Past perfect continuous
had I been arguing ?
had you been arguing ?
had she/he/it been arguing ?
had we been arguing ?
had you been arguing ?
had they been arguing ?
Interrogative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I argue ?
That do you argue ?
That does she/he/it argue ?
That do we argue ?
That do you argue ?
That do they argue ?
Present perfect
That have I argued ?
That have you argued ?
That have she/he/it argued ?
That have we argued ?
That have you argued ?
That have they argued ?
Simple past
That did I argue ?
That did you argue ?
That did she/he/it argue ?
That did we argue ?
That did you argue ?
That did they argue ?
Past perfect
That had I argued ?
That had you argued ?
That had she/he/it argued ?
That had we argued ?
That had you argued ?
That had they argued ?
Interrogative - CONDITIONAL
Present
would I argue ?
would you argue ?
would she/he/it argue ?
would we argue ?
would you argue ?
would they argue ?
Past
would I have argued?
would you have argued?
would she/he/it have argued?
would we have argued?
would you have argued?
would they have argued?
Present continous
would I be arguing ?
would you be arguing ?
would she/he/it be arguing ?
would we be arguing ?
would you be arguing ?
would they be arguing ?
Past continous
would I have been arguing?
would you have been arguing?
would she/he/it have been arguing?
would we have been arguing?
would you have been arguing?
would they have been arguing?
Interrogative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Interrogative-Negative - INDICATIVE
Present simple
do I not argue ?
do you not argue ?
does she/he/it not argues ?
do we not argue ?
do you not argue ?
do they not argue ?
Simple past
did I not argue ?
did you not argue ?
did she/he/it not argue ?
did we not argue ?
did you not argue ?
did they not argue ?
Simple past
did I not argue ?
did you not argue ?
did she/he/it not argue ?
did we not argue ?
did you not argue ?
did they not argue ?
Present perfect
have I not argued ?
have you not argued ?
has she/he/it not argued ?
have we not argued ?
have you not argued ?
have they not argued ?
Past perfect
had I not argued ?
had you not argued ?
had she/he/it not argued ?
had we not argued ?
had you not argued ?
had they not argued ?
Past perfect
had I not argued ?
had you not argued ?
had she/he/it not argued ?
had we not argued ?
had you not argued ?
had they not argued ?
Simple future
will I not argue ?
will you not argue ?
will she/he/it not argue ?
will we not argue ?
will I not argue ?
will they not argue ?
Future perfect
will I not have argued ?
will you not have argued ?
will she/he/it not have argued ?
will we not have argued ?
will you not have argued ?
will they not have argued ?
Present continuous
am I not arguing ?
are you not arguing ?
is she/he/it not arguing ?
are we not arguing ?
are you not arguing ?
are they not arguing ?
Past simple continuous
was I not arguing ?
were you not arguing ?
was she/he/it not arguing ?
were we not arguing ?
were you not arguing ?
were they not arguing ?
Future continuous
will I not be arguing ?
will you not be arguing ?
will she/he/it not be arguing ?
will we not be arguing ?
will you not be arguing ?
will they not be arguing ?
Future perfect continuous
will I not have been arguing ?
will you not have been arguing ?
will she/he/it not have been arguing ?
will we not have been arguing ?
will you not have been arguing ?
will they not have been arguing ?
Present perfect continuous
have I not been arguing ?
have you not been arguing ?
has she/he/it not been arguing ?
have we not been arguing ?
have you not been arguing ?
have they not been arguing ?
Past perfect continuous
had I not been arguing ?
had you not been arguing ?
had she/he/it not been arguing ?
had we not been arguing ?
had you not been arguing ?
had they not been arguing ?
Interrogative-Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I not argue ?
That do you not argue ?
That does she/he/it not argue ?
That do we not argue ?
That do you not argue ?
That do they not argue ?
Present perfect
That have I not argued ?
That have you not argued ?
That have she/he/it not argued ?
That have we not argued ?
That have you not argued ?
That have they not argued ?
Simple past
That did I not argue ?
That did you not argue ?
That did she/he/it not argue ?
That did we not argue ?
That did you not argue ?
That did they not argue ?
Past perfect
That had I not argued ?
That had you not argued ?
That had she/he/it not argued ?
That had we not argued ?
That had you not argued ?
That had they not argued ?
Interrogative-Negative - CONDITIONAL
Present
would I not argue ?
would you not argue ?
would she/he/it not argue ?
would we not argue ?
would you not argue ?
would they not argue ?
Past
would I not have argued?
would you not have argued?
would she/he/it not have argued?
would we not have argued?
would you not have argued?
would they not have argued?
Present continous
would I not be arguing ?
would you not be arguing ?
would she/he/it not be arguing ?
would we not be arguing ?
would you not be arguing ?
would they not be arguing ?
Past continous
would I not have been arguing?
would you not have been arguing?
would she/he/it not have been arguing?
would we not have been arguing?
would you not have been arguing?
would they not have been arguing?
Interrogative-Negative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Coniugazione:2 - discutere
Ausiliare:avere transitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io discuto
tu discuti
egli discute
noi discutiamo
voi discutete
essi discutono
Imperfetto
io discutevo
tu discutevi
egli discuteva
noi discutevamo
voi discutevate
essi discutevano
Passato remoto
io discussi
tu discutésti
egli discusse
noi discutémmo
voi discutéste
essi discussero
Passato prossimo
io ho discusso
tu hai discusso
egli ha discusso
noi abbiamo discusso
voi avete discusso
essi hanno discusso
Trapassato prossimo
io avevo discusso
tu avevi discusso
egli aveva discusso
noi avevamo discusso
voi avevate discusso
essi avevano discusso
Trapassato remoto
io ebbi discusso
tu avesti discusso
egli ebbe discusso
noi avemmo discusso
voi eveste discusso
essi ebbero discusso
Futuro semplice
io discuterò
tu discuterai
egli discuterà
noi discuteremo
voi discuterete
essi discuteranno
Futuro anteriore
io avrò discusso
tu avrai discusso
egli avrà discusso
noi avremo discusso
voi avrete discusso
essi avranno discusso
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io discuta
che tu discuta
che egli discuta
che noi discutiamo
che voi discutiate
che essi discutano
Passato
che io abbia discusso
che tu abbia discusso
che egli abbia discusso
che noi abbiamo discusso
che voi abbiate discusso
che essi abbiano discusso
Imperfetto
che io discutéssi
che tu discutéssi
che egli discutésse
che noi discutéssimo
che voi discutéste
che essi discutéssero
Trapassato
che io avessi discusso
che tu avessi discusso
che egli avesse discusso
che noi avessimo discusso
che voi aveste discusso
che essi avessero discusso
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io discuterei
tu discuteresti
egli discuterebbe
noi discuteremmo
voi discutereste
essi discuterebbero
Passato
io avrei discusso
tu avresti discusso
egli avrebbe discusso
noi avremmo discusso
voi avreste discusso
essi avrebbero discusso
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
discuti
discuta
discutiamo
discutete
discutano
Futuro
-
discuterai
discuterà
discuteremo
discuterete
discuteranno
INFINITO - attivo
Presente
discutere
Passato
avere discusso
 
 
PARTICIPIO - attivo
Presente
discutente
Passato
discusso
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
discutendo
Passato
avendo discusso
INDICATIVO - passivo
Presente
io sono discusso
tu sei discusso
egli é discusso
noi siamo discussi
voi siete discussi
essi sono discussi
Imperfetto
io ero discusso
tu eri discusso
egli era discusso
noi eravamo discussi
voi eravate discussi
essi erano discussi
Passato remoto
io fui discusso
tu fosti discusso
egli fu discusso
noi fummo discussi
voi foste discussi
essi furono discussi
Passato prossimo
io sono stato discusso
tu sei stato discusso
egli é stato discusso
noi siamo stati discussi
voi siete stati discussi
essi sono stati discussi
Trapassato prossimo
io ero stato discusso
tu eri stato discusso
egli era stato discusso
noi eravamo stati discussi
voi eravate stati discussi
essi erano statidiscussi
Trapassato remoto
io fui stato discusso
tu fosti stato discusso
egli fu stato discusso
noi fummo stati discussi
voi foste stati discussi
essi furono stati discussi
Futuro semplice
io sarò discusso
tu sarai discusso
egli sarà discusso
noi saremo discussi
voi sarete discussi
essi saranno discussi
Futuro anteriore
io sarò stato discusso
tu sarai stato discusso
egli sarà stato discusso
noi saremo stati discussi
voi sarete stati discussi
essi saranno stati discussi
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONGIUNTIVO - passivo
Presente
che io sia discusso
che tu sia discusso
che egli sia discusso
che noi siamo discussi
che voi siate discussi
che essi siano discussi
Passato
che io sia stato discusso
che tu sia stato discusso
che egli sia stato discusso
che noi siamo stati discussi
che voi siate stati discussi
che essi siano stati discussi
Imperfetto
che io fossi discusso
che tu fossi discusso
che egli fosse discusso
che noi fossimo discussi
che voi foste discussi
che essi fossero discussi
Trapassato
che io fossi stato discusso
che tu fossi stato discusso
che egli fosse stato discusso
che noi fossimo stati discussi
che voi foste stati discussi
che essi fossero stati discussi
CONDIZIONALE - passivo
Presente
io sarei discusso
tu saresti discusso
egli sarebbe discusso
noi saremmo discussi
voi sareste discussi
essi sarebbero discussi
Passato
io sarei stato discusso
tu saresti stato discusso
egli sarebbe stato discusso
noi saremmo stati discussi
voi sareste stati discussi
essi sarebbero stati discussi
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMPERATIVO - passivo
Presente
-
sii discusso
sia discusso
siamo discussi
siate discussi
siano discussi
Futuro
-
sarai discusso
sarà discusso
saremo discussi
sarete discussi
saranno discussi
INFINITO - passivo
Presente
essere discusso
Passato
essere stato discusso
 
 
PARTICIPIO - passivo
Presente
-
Passato
discusso
 
 
GERUNDIO - passivo
Presente
essendo discusso
Passato
essendo stato discusso