Good navigation with NihilScio!  Facebook page
NihilScio     Home
 

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo
Italiano
Inglese

á    è     é    ì     í    ò
ó     ù    ú    ü    ñ    ç
sinonimi di
allow
  Cerca  frasi:
Vocabulary and phrases
allow
= permettere , ammettere , accordare , concedere , abbonare , bonificare , dedurre ,
---------------
* "You appear to me, Mr. Darcy, to allow nothing for the influence of
---------------
simpleton, and allow her fancy for Wickham to make her appear unpleasant
---------------
first circles. Allow me to say, however, that your fair partner does not
---------------
* "And never allow yourself to be blinded by prejudice?"
---------------
behaviour is at the same time maintained. You must therefore allow me to
---------------
unwillingness; but allow me to assure you, that I have your respected
---------------
you can, bring her to Hunsford, and I will visit her.' Allow me, by the
---------------
First, that you will allow me the free use of my understanding on the
---------------
his engagements might allow him to visit them.
---------------
the alteration of her manner would allow Jane to deceive herself no
---------------
ready to allow it a wise and desirable measure for both, and could very
---------------
whose eagerness for their cousin's appearance would not allow them to
---------------
such a one as will allow of frequent journeys--and I am persuaded my
---------------
repressed. You must allow me to tell you how ardently I admire and love
---------------
but allow that Mr. Bingley, when questioned by Jane, had long ago
---------------
I know not; but his excessive distress will not allow him to pursue any
---------------
* Jane's delicate sense of honour would not allow her to speak to
---------------
account trifle with her affectionate solicitude; or allow her to hear it
---------------
as a Christian, but never to admit them in your sight, or allow their
---------------
I confess, before I was reasonable enough to allow their justice.
---------------
always allow in a sister more than ten years younger than himself.
---------------
'Singular circumstance that,' said Mr. Pickwick. 'Will you allow me to
---------------
'Will you allow me to note that little romance down, Sir?' said Mr.
---------------
'will you allow us to offer a slight mark of our gratitude by begging
---------------
was that his coat had been stolen. 'Will you allow me to detain you one
---------------
* 'Do be quiet, Payne,' interposed the lieutenant. 'Will you allow me to
---------------
mystified by this very unpolite by-play--'will you allow me to ask you,
---------------
'Stay, sir,' said Mr. Pickwick, 'I really cannot allow this matter to
---------------
* 'And allow me to say, Sir,' said the irascible Doctor Payne, 'that if I
---------------
he will allow me to call him so (four hears and one certainly from
---------------
your opinion. Allow me, sir, to introduce you to my fellow-travellers,
---------------
'Will you allow me to ask you,' said the inquisitive old gentleman,
---------------
* 'Will you allow me to ask you, ma'am,' said the excited Mr. Pickwick,
---------------
'"I cannot allow this harmless person, Sir, who has been asked here, in
---------------
* 'You will not allow this base newspaper slander to shorten your stay
---------------
you one question, if you will allow me." "Say on," said the apparition
---------------
is, he is my servant, but I allow him to take a good many liberties;
---------------
'I can't allow things to go on in this way. By the self-possession of
---------------
excitement; 'Mr. Pickwick, allow me to speak to you one moment, sir.'
---------------
party within, in persuading a refractory flat candle to allow itself
---------------
you my friends, my dear friends, if the ladies will allow me to take so
---------------
ma'am," he says, "you'll allow me to observe that as you don't use the
---------------
sobbed) to allow his wife to be treated in this way by a parcel of young
---------------
as his indignation would allow him to speak, and said--
---------------
* 'My good sir,' said Mr. Pickwick, 'you will allow me to observe that
---------------
* 'You are wery obligin', sir,' replied Sam. 'Now, don't allow yourself to
---------------
the dear creeturs, if Blazes vill allow me.'
---------------
o' time possible afore you; but allow me to express a hope as you
---------------
affections. I'll not allow that, sir. I'll not allow it.'
---------------
ale, sir; or perhaps you'd like to taste the porter, sir? Allow me to
---------------
* 'Will you allow me to in-quire wy you make up your bed under that 'ere
---------------
business, and I had hoped to have prevailed upon you to allow Sam to
---------------
'Wery sorry to say, sir,' said Sam, 'that they don't allow that
---------------
had nearly suffocated!--Mr. Pickwick, how dare you allow your fellow
---------------
to them, and they would allow him to have his own way, he would rather
---------------
'Will you allow me to look at your paper, Sir, when you have quite done
---------------
* 'I'll take a chair, if you'll allow me, ma'am,' said the stranger. ( Dickens The Pickwick papers )
---------------
* "And you don't think detective stories allow for that?" asked his
---------------
stood in the outer shop while the butcher said: 'Good morning. Allow me
---------------
even if we allow that his theory might be correct
= pur ammettendo che la sua teoria possa essere corretta ,
---------------
he assented to allow him to speak
= accondiscese a che avesse il permesso di parlare,
---------------
i allow my son
= passo a mio figlio,
---------------
i'll allow that this isn't always the case
= ammetto che questo non è sempre il caso,
---------------
Vocabulary and phrases
permettere
= verbo trans . dare a qualcuno la possibilità di fare qualcosa
---------------
* Permette però che , per occasione di trovarsi alcuno calvo , o per altra ragionevole causa di segnale o ferita , possano quelli tali , per maggior decoro e sanità loro , portare i capelli tanto lunghi , quanto sia bisogno per coprire simili mancamenti e niente di più ; avvertendo bene a non eccedere il dovere e pura necessità , per (non) incorrere nella pena agli altri contraffacienti imposta .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Permettetemi , padre , - disse , - che , prima di partir da questa città , dove ho sparso il sangue d'un uomo , dove lascio una famiglia crudelmente offesa , io la ristori almeno dell'affronto , ch'io mostri almeno il mio rammarico di non poter risarcire il danno , col chiedere scusa al fratello dell'ucciso , e gli levi , se Dio benedice la mia intenzione , il rancore dall'animo - .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* - Ebbene ? - riprese ansiosamente il padre Cristoforo , al quale l'atto e il contegno di don Rodrigo non permettevano d'abbandonarsi alla speranza che parevano annunziare quelle parole .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Fecero colazione , come permetteva la penuria de' tempi , e i mezzi scarsi in proporzione de' contingenti bisogni d'un avvenire incerto , e il poco appetito .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* La badessa rispose subito , che le dispiaceva molto , in una tale occasione , che le regole non le permettessero di dare immediatamente una risposta , la quale doveva venire dai voti comuni delle suore , e alla quale doveva precedere la licenza de' superiori .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Se non gli riusciva in quel giorno , era risoluto di camminare fin che l'ora e la lena glielo permettessero: e d'aspettar poi l'alba , in un campo , in un deserto ; dove piacesse a Dio ; pur che non fosse un'osteria .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Don Rodrigo disse che veniva per consiglio e per aiuto ; che , trovandosi in un impegno difficile , dal quale il suo onore non gli permetteva di ritirarsi , s'era ricordato delle promesse di quell'uomo che non prometteva mai troppo , né invano ; e si fece ad esporre il suo scellerato imbroglio .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Ci si permetta d'osservar qui di passaggio una combinazione singolare .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
- Come ! - esclamò Perpetua , fermandosi un momento su due piedi , e mettendo i pugni su' fianchi , in quella maniera che la gerla glielo permetteva: - come ! verrà ora a farmi codesti rimproveri , quand'era lei che me la faceva andar via , la testa , in vece d'aiutarmi e farmi coraggio ! Ho pensato forse più alla roba di casa che alla mia ; non ho avuto chi mi desse una mano ; ho dovuto far da Marta e Maddalena ; se qualcosa anderà a male , non so cosa mi dire: ho fatto anche più del mio dovere .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
Una sera, in fine, s'era accorta che quel ragazzone, privato cosí d'un tratto dell'ajuto di lei, della compagnia ch'ella gli concedeva e degli scherzi che si permetteva con lui, s'appostava per spiarla, per sentirla cantare o sonare: e, cedendo a una cattiva ispirazione, aveva voluto sorprenderlo, lasciando d'un tratto il pianoforte e scendendo a precipizio la scala della villa.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La terra, dall'altra parte dello stradone, apparteneva pure al Ciancarella, che la lasciava incolta, in abbandono: l'aveva acquistata per non aver soggezioni lí davanti alla villa; e permetteva che i pecoraj vi conducessero le loro greggiole a pascolare, come se fosse terra senza padrone.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E fischi e urli e invettive sotto il palazzo vescovile, finché Monsignor Vescovo, per rimettere la calma, non aveva fatto annunziare da uno de' suoi segretarii che la processione era rimandata alla domenica seguente, tempo permettendo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ecco, io però, zentilissimo signore, mi permetto di farle osservare: E gli spezialissimi vantazzi che offre la nostra Compagnia? Eh, lo so, dize Lei: tutte le Compagnie, qual piú qual meno, ne offrono.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Si recò a premere un campanello elettrico alla parete, presso la scrivania, soggiungendo: - Permetta un momento, caro signore.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Mi permetta un momento.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- T'ho riconosciuto subito, sai, Gigin! Subito! Ma che vedo? Già venerando? Ih, ih, tutto bianco! E non ti vergogni? un altro bacio, permetti, Gigione mio? per la tua santa canizie! Stavi qua fermo - mi pareva che stessi ad aspettarmi.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Maggio, se permetti, e mille ottocento cinquantadue, se permetti, - corresse il Mear, sillabando, indispettito.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Seguo il mio metodo, se permetti.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Permette, signorina? - fece allora il Colli, stendendo una mano verso il rotolo di carta ch'ella teneva accanto sul canapè.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
S'accostò quindi al cavalletto e disse: - Guardi, se mi permette...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ci prendo avanti, se permette, e gliela narro io, filo filo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Eppure, permette? - fece lui.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Poi, comicamente, quasiché la coscienza proprio non le permettesse di concedere senza qualche riserva, sospirò: - Eh, secondo...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Mi permettano! Tommaso le tendeva le braccia dal letto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Permetti? Io dico, va bene, la mamma è mamma.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E lui, Piovanelli, subito: - Permetti? Io dico...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
ma permetti? - (e Piovanelli si storceva come un cagnolino che vuol farsi perdonare).(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Tanto che, se lei permette, guardi: domani Ciunna se ne scenderà in carrozza giú alla Marina.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Capisco che a lei non importa nulla; ma, se permette, le faccio osservare che importa a me, perché è roba mia.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E Niní, placido e cupo, imitando goffamente il gesto della sorella: - Non mi vollo lavare! E se Caterina lo costringeva appena, o s'accostava loro col pettine o col catino, strilli che arrivavano al cielo! Subito allora le vicine: - Ecco che comincia! Ah, povere creature! Dio di misericordia, senti, senti! Ma che fa? Ih, strappa i capelli alla grande! Senti che schiaffi al piccino! Ah che strazio, Dio, Dio, abbiate pietà di questi due poveri innocenti! Se poi Caterina, per non farli strillare, lasciava Nenè spettinata e sporco Niní: - Ma guardate qua questi due amorini come sono ridotti: una cagnetta scarduffata e un porcellino! Nenè, certe mattine, scappava di casa in camicia, a piedi nudi; si metteva a sedere su lo scalino innanzi all'uscio di strada, accavalciando una gambetta su l'altra e squassando la testina per mandarsi via dagli occhi le ciocche ribelli, rideva e annunziava a tutti: - Sono castigata! Poco dopo, piano piano, scendeva con le gambette a roncolo Niní, in camicina e scalzo anche lui, reggendo per il manico l'orinaletto di latta; lo posava accanto alla sorellina, vi si metteva a sedere, e ripeteva serio serio, aggrondato e con la lingua grossa: - So' cattigato! Figurarsi attorno le grida di commiserazione e di sdegno delle vicine indignate! Eccoli qua, ignudi! ignudi! Che barbarie, con questo freddo! Far morire cosí d'una bronchite, d'una polmonite due povere creaturine! Come poteva Dio permetter questo? Ah sí, di nascosto, è vero? essi, di nascosto, erano scappati dal letto? E perché erano scappati? Segno che i due piccini chi sa com'erano trattati! Ah, già, niente...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
L'uomo solo L'UOMO SOLO Si riunivano all'aperto, ora che la stagione lo permetteva, attorno a un tavolinetto del caffè sotto gli alberi di via Veneto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Un mascalzone, cosí, poteva entrarle in casa e permettersi, come niente, di baciarla in bocca.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Poi si levò in piedi, gli s'accostò, reggendosi con una mano la benda su la fronte, e gli disse: - Ma sai che mio marito stesso non si permetterebbe codesto tono con me? T'ha lasciato detto ch'io ti debbo proprio ubbidienza intera? Caro mio tutore, caro mio custode, caro mio signor carabiniere, ho mal di capo veramente, e basta cosí.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Viene, - disse anche quel giorno don Nuccio alla figlia, la quale, dopo quel forte assalto di tosse, s'era sentita subito meglio, davvero sollevata, e insolitamente s'era messa a parlare, non di guarigione, no - fino a tanto non si lusingava - ma, chi sa! d'una breve tregua del male, che le permettesse di lasciare un po' il letto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma sarà per me, se permetti: mi sento davvero cosí solo! Sú, avanti, avanti.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Stando con me, non ti sarebbe mancato mai nulla; invece, professor di francese, enfasi, enfasi, credesti di poterti permettere di prender moglie all'età tua, e ti rovinasti.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Permetti? - riprese con timidezza la moglie.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma l'acqua in cui sei caduto, se permetti, non la berrò.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Già nella via si sparlava di quell'intrighetto del La Rosa e di Rorò, a cui pareva tenesse mano la Società; e il Bellone, ch'era di questa e del suo buon nome giustamente geloso, non poteva permetterlo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Va bene? Ora i signori veterani non permettono che io venga qua a leggere i giornali perché non sono socio, è vero? L'avete detto voi stesso.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Permettete? - chiese con aria umile.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma noi, sappi, prendendo stasera questa decisione, faremo un gran bene anche a te; ti libereremo da un moscone che insidia all'onore della tua casa; e tu devi votare con noi, intendi? La domanda deve essere respinta all'unanimità, perdio! Vota con noi! vota con noi! - Permettete almeno che io mi astenga...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Nossignori! Non permetto! Prima aspettate che il vapore si fermi! - Oh Dio, Faustino, ma se tutti gli altri passeggeri sono già sú! - Va bene.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il Lamanna, già col sangue tutto rimescolato, avrebbe voluto pregare la Venanzi di mandare a monte la lettura della commedia e di permettergli d'andar via di nascosto.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Sí, da solo; se permette.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Stanno tutti e due con le teste, l'una appoggiata all'altra e le mani afferrate cosí, permette? Mi dia la mano...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Lei passa per via; un altro passante, all'improvviso, lo ferma e, cauto, con due dita protese, le dice: "Scusi, permette? Lei, egregio signore, ci ha la morte addosso".(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Come? come? Ah, la balia non doveva essere romana? O perché no, signor avvocato Mori? Le balie romane hanno troppe pretensioni? Oh guarda, l'economia adesso! Come se la dote di Ersilia non potesse permettere un tal lusso al signor avvocato socialista.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Lei me lo può permettere: nessuno ci vede.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La bestia vorrebbe dormire: la coscienza non glielo permette.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Pensò allora che quei pochi avventori del caffeuccio e il caffettiere avevano dovuto accorgersi dal suo portafogli ben fornito ch'egli era un signore, un signore il quale poteva permettersi il lusso d'offrire a quella povera vecchia un compenso di dieci o venti lire per la borsetta perduta.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Permetta ch'io me ne congratuli, - soggiunse il Falci.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Quando lo seppe felice, attese ancora un po', nella casa vuota; gliela preparò amorosamente, mandando a dire a lui che, esultante, la voleva lí, anche per un minuto, che avesse pazienza ancora per qualche giorno; non accorreva per non agitarlo; il medico non permetteva...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Da un'ora, a letto, ritorna con la mente a tutte queste sue impressioni, la signora Lèuca; prova un acerbo dispetto contro se stessa, per quel turbamento che ha avuto, e che le pare tanto piú indegno, quanto piú lo confronta con l'umiltà, con l'avvilimento e la mortificazione di lui; di lui che non ha nemmeno osato guardarla, e che certamente, certamente non si sogna neppure, per ora, di poter tentare di riaccostarsi a lei piú di quanto ella gli possa permettere.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Va' sú a prendere un modulo! Ma don Filiberto Fiorinnanzi non volle assolutamente permetterlo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Alla fine, alzò la fronte dal pugno; disse: - Permette? E stese la mano a ricevere il foglio della denunzia.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Permetta che la presenti a mia madre.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Ma io non permetterò mai, - gridò piú forte di lui, troncandogli la parola, la vecchia signora, - non permetterò mai che mio figlio...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Se tante volte, santo cielo, essa non permetteva neanche a lui di far montare qualcuno sul biroccio E per non farsi mordere o calciare, quando doveva sellarla o attaccarla, gli toccava usarle le maniere piú garbate e dirle tante dolci paroline e ammonirla paternamente d'aver pazienza e rassegnazione, poiché Dio aveva voluto farla nascere somara.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Tutti e due, donna Angeletta e il pappagallo, gli risposero con lo stesso tono: - Povero Cocò! - Permetti? - disse allora il Morozzi su le furie.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
E come schiave esse dovevano lavorare , fare il pane , tessere , cucire , cucinare , saper custodire la loro roba: e soprattutto , non dovevano sollevar gli occhi davanti agli uomini , né permettersi di pensare ad uno che non fosse destinato per loro sposo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Donna Noemi , mi permette una domanda ? È contenta ? Noemi lo guardò sorpresa , con la coperta abbracciata .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Io ricordo quando ero ragazzo , se uno mi permetteva di stringergli il dito mignolo io gli torcevo tutta la mano .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Passa e mi saluta: Pottoi , vieni in groppa ? Su , mala fata ! Ella rifaceva commossa la voce del nobile morto ; poi , a un tratto , seguendo i suoi pensieri , domandò: — E questo don Giacintino non arriva piú ? Noemi s'irrigidí , perché non permetteva a nessuno di immischiarsi nei fatti di casa sua .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— In carcere ? No , questo non lo permetterò , no .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Abbassò gli occhi e riprese , aspra e fredda: — Io non gli dirò nulla ! Mettetevelo bene in mente: lo sapevate , chi era , lui , e siete stata una cattiva nonna a permettere che Grixenda badasse a uno non adatto per lei .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Le donne ardevano di curiosità , perché da qualche tempo il padrone mandava regali alle cugine e pur beffandosi di loro non permetteva che altri ne parlasse male in sua presenza ; ma Efix non era disposto alle confidenze .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Come , Grixenda ! Tu vai ancora al fiume ? Lo sposo te lo permette ? — E lui non lavora ? È forse un signore , lui ? Se fosse stato un signore io sarei sottoterra . . .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
E donna Ester come sta ? Mi permette di farle una visita ? Ecco , nella penombra glauca le cose stavano immobili al loro posto ; il balcone , su , nero sul fondo grigio del muro , il pozzo coi fiori rossi , la corda sulla scala .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Lontano , sempre piú lontano , ma con un peso addosso , con un traino che non gli permetteva di andare avanti , di tornare indietro .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
"Quanto la mia povertà mel’ concede: perch’io non permetto che affranchiate. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Tra l’altre cose diceva: "Rintoppai nella vettura una giovanetta zoppa, già conosciuta a Parigi, il cui pallore giallastro rischiaratosi con gli anni, permette esser piacente a quelle forme non ben digrossate. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Per istornare il pensiero dalla cantante, e rendere schifosa ai propri occhi l’imagine d’ogni amore men puro, aveva Giovanni gettate in carta le parole che seguono: "Quel canto che par venga dall’anima, e l’anima leva sopra se stessa, per che sozzi canali, prima di venire alle labbra amorose, s’aggira! Sotto quella pelle fremente di voluttà, che sporcizia d’umori, d’omento, d’insetti innumerabili che lì nascono e muoiono! Quel delicato color delle gote, degli occhi, de’ capelli, di che putredine biascicata si nutre! E in quest’avello l’anima immortale soggiorna, ispirata, ispiratrice; e tal sucidume non solo permette ma irrita l’amore!".. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Appunto perché voi mi permettete di molto celare al cuor vostro, nulla celerò al vostro senno. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
La natura permette i vizi; ma insieme prepara i compensi. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
«Non le permetto di burlarsi dei veneti, e poi non è vero che nel Veneto si dica Zacomo.» Ella era nata a Padova, e benché abitasse a Brescia da quasi mezzo secolo, il suo dire lombardo era ancora infetto da certe croniche patavinità. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Se questa visita si dovesse fare o no, se il decoro della famiglia Carabelli lo permettesse, se vi fosse quella probabilità di successo che donna Eugenia richiedeva, erano state le ultime questioni definite dalla diplomazia; perché malgrado la vecchia relazione della mamma Carabelli e della nonna Maironi i giovani non s'erano veduti che un paio di volte alla sfuggita ed erano i loro involucri di ricchezza e di nobiltà, di parentele e di amicizie, che si attraevano come si attraggono una goccia d'acqua marina e una goccia d'acqua dolce, benché le creature minuscole che vivono nell'una e nell'altra sieno condannate, se le due gocce si uniscono, a morirne. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
«La permetta», cominciò il Puttini; e, voltosi alla serva, le disse aspramente: «Andè via, vu; andè in cusina; vegnì quando che ve ciamarò; andè, digo! Obedì! Abiè rispeto! Comando mi! Son paron mi!» Era la curiosità della serva, la sua noncuranza impertinente delle istruzioni superiori che accendevano nel «sior Zacomo» questo furore dispotico. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
«Se i miei affari lo permettessero, vorrei vivere anch'io in Valsolda.» «È un paese di pace», fece il professore. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Franco chiese all'aggiunto che permettesse a sua moglie di scendere dalla bambina ma ella protestò che voleva restare. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Pasotti, che non voleva assolutamente permetterle di scendere a Oria, di mostrare in quelle circostanze affetto ai Maironi, rispose con un gesto che pareva un colpo di scopa. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Se, trascorse due ore, Ella è ancora in Lodi, La faccio arrestare.» «La mia salute», replicò la vittima, «non mi permette di viaggiare di notte in dicembre.» «Ebbene, La farò arrestare subito.» Il povero filosofo prese in silenzio il suo cappello e uscì. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
L'Udinese aveva bene un'amante, una piccola «tota» del primo baraccone di piazza Castello sull'angolo di Po; ma era geloso e non permetteva che attaccasse bottoni a nessuno. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
E glielo disse, a Dio, con la piena delle lagrime, che gli permettesse di piangere ma che sapeva bene perché la bambina era morta. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Questo no, non glielo poteva permettere. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Il bestione gli permette di filar dritto, al ritorno, da Gandria a Cressogno e il dottore si volta a Franco, dice: «Andiamo!». (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Ester temeva che diventasse ridicolo e non gli permetteva, quando c'era gente, di prender davanti a lei certe pose estatiche. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Benedetto temperamento il mio, che non solo mi fa dire parole troppo vivaci quando il sangue mi si riscalda, ma me le fa anche scrivere! E benedetto sangue che a trentadue anni suonati si riscalda come a ventidue! Perdonami, Luisa, e permettimi di ritornare sull'argomento onde riprendermi quelle parole che hanno potuto offenderti. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
«Vuol proprio partire anche il mio padrone? Cara lei, per amor del Cielo, non glielo permetta!» E le raccontò che due ore prima egli aveva stralunato gli occhi e piegata la testa sul petto; che chiamato da lei non aveva risposto; che poi si era riavuto e che alle premurose domande di lei era andato in collera protestando di non aver avuto male, di aver sentito solo un po' di sonno. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
che? la Francia e la Russia, vincendo, non vorranno tener conto dei vantaggi recati loro dalla nostra astensione? Eh via, ci penserà l’Inghilterra a salvaguardarci, che non potrà permettere, nel suo stesso interesse, una diminuzione nostra sul Mediterraneo.
---------------
Ma può forse permettere che gli altri se n’accorgano? La Germania, fino a jeri, è stata il suo prestigio, la sua autorità in casa; è stata tutto per lui, la Germania, fino a jeri.(Pirandello - Berecche e la guerra)
---------------
— Sai? — disse quella soffermandosi e guardandola, con qualcosa di falso e d'ambiguo e di sforzato nelle labbra e nello sguardo. — Sai l'ultima? Mi rimproverano che io ti permetta di uscire sola!(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— La signora è in casa, è da ieri sera nel suo palazzo. L'ispettore stamani, appena aperto il portone, ha interrogato il portinaio e lo ha costretto a dire la verità. La signora fu ricondotta iersera verso le dieci da due uomini, dei quali uno si dichiarò agente di polizia e nel riconsegnare la signora stese un verbale. Nessun rapporto però è giunto e non si sa ancóra quel che sia accaduto. Ora, s'Ella permette, interrogherò il domestico. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Al ritornello era seguito un lungo predicozzo pieno di oh! e di eh! perché da quel tentennar del capo con gli occhi aggrondati la gran potenza di Dio era parsa a don Buti, se non propriamente messa in dubbio, riconosciuta però anche capace di permettere che si facesse tanto male a un povero innocente. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Amicizia vuol dire confidenza; e come avrei potuto io confidare a qualcuno il segreto di quella mia vita senza nome e senza passato, sorta come un fungo dal suicidio di Mattia Pascal? Io potevo aver solamente relazioni superficiali, permettermi solo co’ miei simili un breve scambio di parole aliene. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E mentre egli parlava, io non potevo fare a meno di ammirare il privilegiato congegno della sua coscienza che, pur potendo indignarsi così, realmente, delle altrui nequizie, gli permetteva poi di farne delle simili o quasi, tranquillissimamente, a danno di quel buon uomo del Paleari, suo suocero. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – Lui, no; e intanto permette che vi prenda parte la nipote?
---------------
La semioscurità rossastra permetteva appena di discernere i contorni; cosicché non potei vedere fino a qual punto rispondesse al vero il ritratto che della signorina Pantogada m’aveva abbozzato Papiano; il tratto però, la voce e quella sùbita ribellione s’accordavano perfettamente all’idea che m’ero fatta di lei, dopo quella descrizione. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Non permetterò che Adriana sia tormentata.»
---------------
* Non ci mancava altro, che ora, per giunta, Adriana mi costringesse a denunziare il furto! Non bastava che mi avessero rubato, come niente, dodici mila lire? Dovevo anche temere che il furto si conoscesse; pregare, scongiurare Adriana che non lo gridasse forte, non lo dicesse a nessuno, per carità? Ma che! Adriana – e ora lo intendo bene – non poteva assolutamente permettere che io tacessi e obbligassi anche lei al silenzio, non poteva in verun modo accettare quella che pareva una mia generosità, per tante ragioni: prima per il suo amore, poi per l’onorabilità della sua casa, e anche per me e per l’odio ch’ella portava al cognato. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* – Permetti, Pomino? Non c’è niente di male: sono marito anch’io, anzi prima e più di te. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
Bastava questa frase per farmi desiderare ch’egli se ne andasse presto , presto , per permettermi di correre alla mia sigaretta .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Mi permetteva di toccargli la pancia che ogni giorno diminuiva , ed io , malevolo per invidia , volendo indebolire il suo proposito gli dicevo:
---------------
* Fu colta da un impeto di riso che quasi la faceva cadere dalla sedia , ma quando il fiato glielo permetteva , con parole spezzate , dipinse un magnifico quadretto suggeritole dalla mia malattia: – Dieci sigarette .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Il pianto offusca le proprie colpe e permette di accusare , senz’obbiezioni , il destino .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Dal suo letto di morte mi disse che ammirava la mia sfacciata fortuna che mi permetteva di movermi liberamente mentre lui era crocifisso su quel letto .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Ero suo marito e avevo acquistato il diritto di domandarle: «Come hai potuto permettere ch’io fossi trattato così?» Di altro diritto non mi premeva .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
– Mi permette di accompagnarla per un tratto?
---------------
* Ella me lo permetteva .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
– Se permette , signorina!
---------------
Egli non lo sapeva , ma io avevo tuttavia bisogno di un po’ di oscurità che m’isolasse e mi permettesse di raccogliermi .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Perché non mi permettereste di parlarne a vostro padre?
---------------
* A cena abbondavo di parole affettuose per Augusta; proprio quanto la mia bocca piena me lo permetteva , e i genitori suoi potevano aver solo la brutta impressione che il grande mio affetto fosse diminuito dalla mia bestiale voracità .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Perché il Copler portava loro a date ben precise il suo soccorso , ma non permetteva di calcolarvi con sicurezza; egli non voleva pensieri e preferiva li avessero loro .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Guai se si permettevano una spesa non preventivamente approvata da lui! La madre di Carla , poco tempo prima , era stata indisposta e Carla , per poter accudire alle faccende domestiche , aveva trascurato per qualche giorno di cantare .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Trovai subito anch’io un atteggiamento che mi stava bene , quello del pedagogo , perché mi dava anche la possibilità di sfogare quel rancore che c’era in fondo all’anima mia per la donna che non mi permetteva di parlare come avrei voluto di mia moglie .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Mi pareva avrebbe dovuto essere tale da permettere di tempo in tempo (non sempre) di fare all’amore , senz’aver a temerne delle conseguenze , anche con le donne che non si amano affatto .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Lasciammo gli sposi per permettere loro di occuparsi di cose più liete .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
– Vedi , – le dissi – supponendo che tu ora abbia il valore di X e mi permetta di premere il tuo piedino col mio , tu aumenti immediatamente almeno di un altro X .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Il mio apparente fervore invece che diminuire aumentò , solo per permettermi di dire qualche parola d’ammirazione pel povero Lali .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
accecatore - acciecatore
= che , colui che accieca
= accecatoio ognuna delle lampade colorate poste all'esterno della ribalta che , accese improvvisamente , formano una barriera di luce , permettendo di cambiare le scene a sipario aperto senza che il pubblico veda .
---------------
affinazione
= procedimento di purificazione che permette di eliminare da un prodotto le sostanze che ne alterano la purezza la trasformazione della ghisa in acciaio .
---------------
alidada
= indice mobile che , scorrendo sul cerchio graduato di un goniometro , permette di misurare l'apertura di un angolo .
---------------
allievo
= colui che è educato , ammaestrato in un'arte o in una disciplina - foro che permette la fuoriuscita dell'acqua nelle imbarcazioni ,alleggio
---------------
altazimut
= strumento che permette di stabilire altezza e azimut degli astri .
---------------
ampex
= sistema che permette la registrazione su nastro magnetico di immagini registrazione videomagnetica , spec . televisiva .
---------------
anabate
= pesce delle acque dolci o salmastre tropicali , provvisto di un organo respiratorio accessorio che gli permette di respirare anche fuori dell'acqua .
---------------
anarchismo
= dottrina e movimento politico che propugnano l'abolizione di ogni istituzione o potere costituito , in nome di un ordine naturale e spontaneo che permetterebbe l'espressione più compiuta delle libertà individuali atteggiamento anarchico .
---------------
anulare
= che ha forma di anello eclisse anulare , eclisse totale di sole , del quale resta visibile solo un anello luminoso raccordo anulare , circonvallazione esterna di grandi città che permette di oltrepassare il centro urbano senza attraversare l'abitato
= quarto dito della mano , nel quale si porta l'anello .
---------------
arma arme
= che gli permettono di avvolgersi a palla in caso di pericolo .
---------------
arpionismo
= meccanismo che permette la rotazione di una ruota dentata in un solo senso .
---------------
audiovisivo
= ciò che riproduce suoni e immagini , permettendo contemporaneamente di udire e di vedere
---------------
autopilota
= complesso di dispositivi che permette di mantenere automaticamente un aeromobile nella rotta e nell'assetto di navigazione voluto
---------------
autorizzazione
= l'autorizzare , il permettere
---------------
autoscatto
= congegno dell'apparecchio fotografico che permette lo scatto di fotografie senza intervento dell'operatore , dopo un certo numero di secondi dalla messa in funzione del congegno stesso .
---------------
batch processing loc. sost. m. procedura che permette di memorizzare una serie di comandi e di eseguirli automaticamente in sequenza.
---------------
borsello
= borsa per uomo con funzione analoga a quella della borsetta femminile , spesso con lungo cinturino che permette di appenderla alla spalla
---------------
break point
= sost. m. punto in cui si interrompe l'esecuzione di un programma , in genere per permettere di effettuare dei controllinel tennis , punto con cui un giocatore può vincere il game in cui è al servizio l'avversario.
---------------
bromurazione
= reazione che permette l'introduzione di bromo in un composto organico.
---------------
cameretta
= dim. di camera2 apertura permanente sul piano stradale che permette l'accesso agli impianti sotterranei dei servizi pubblici .
---------------
capotasto
= sottile barretta di ebano o d'avorio o d'altro materiale applicata trasversalmente al capo della tastiera degli strumenti a corda muniti di manico , per tenere sollevate le corde e permettere loro di vibrare.
---------------
carraio
= che permette il passaggio di carri o di autoveicoli
---------------
catadiottro
= corpo che, utilizzando i fenomeni di riflessione e rifrazione, permette di rinviare alla sorgente un fascio di raggi luminosi paralleli.
---------------
cellula
= la più piccola unità di sostanza vivente, di forma e dimensioni varie , costituita da una membrana che racchiude il protoplasmacellula fotoelettrica, dispositivo che permette di trasformare energia luminosa in energia elettrica
---------------
chopper
= bicicletta o motocicletta con forcelle lunghe e sedile allungato con schienale apparecchio per interrompere, a intervalli regolari, correnti elettriche, fasci luminosi ecc., al fine di permetterne l'amplificazione
---------------
cinetoscopio
= apparecchio che permetteva la visione di pellicole cinematografiche a una sola persona, attraverso un oculare davanti al quale scorreva la pellicola.
---------------
cinquefoglie
= pianta erbacea simile alla fragola, ma con frutti non carnosi l'infuso con proprietà astringenti che si ricava da tale pianta fiore di cinque petali arrotondati con un foro nel centro che permette di vedere il colore del campo.
---------------
comportare
= verbo trans. permettere, consentire
---------------
consentire
= verbo trans. concedere, permettere, accordare
---------------
contacopie
= dispositivo del ciclostile e delle macchine fotocopiatrici che permette di fissare in precedenza il numero di copie richieste
---------------
contarighe
= in talune macchine per scrivere, barretta situata dietro il rullo, che permette di contare le righe battute.
---------------
contrassegno
= segno particolare che permette di riconoscere una cosa o una persona prova, attestato
---------------
coordinata
= ciascuno dei numeri che permettono di individuare un punto rispetto a un sistema di riferimento
---------------
coronografo
= strumento che permette di vedere e fotografare la corona solare in assenza di eclissi di sole.
---------------
cromofotografia
= processo fotografico che permette di ottenere immagini a colori
---------------
cronofotografia
= tecnica che permette di ottenere una serie di fotografie successive a intervalli prestabiliti
---------------
cultura
= coltivazione, colturacultura fisica ' l'insieme degli esercizi che permettono di mantenere la forma fisica del corpo
---------------
cyclette
= attrezzo da camera che permette di eseguire lo stesso esercizio fisico di colui che va in bicicletta.
---------------
desensibilizzatore
= sostanza chimica che riduce o annulla la sensibilità alla luce di un'emulsione già esposta e permette quindi lo sviluppo della pellicola a luce chiara .
---------------
dotto
= dutto - condotto - canale che permette il passaggio di un liquido organico
---------------
elettroscopio
= strumento che permette di riconoscere se un corpo è o non è elettrizzato .
---------------
elioscopio
= strumento che permette l'osservazione diretta del sole mediante un dispositivo che ne attenua la luce .
---------------
emuntore
= che emunge - che permette la fuoruscita o lo scolo di liquidi e umori
---------------
equilibratura
= operazione che permette di ottenere l'equilibrio di un corpo rotante
---------------
escretore
= che concerne - permette l'escrezione
---------------
facies
= l'insieme delle caratteristiche che permettono il riconoscimento di una roccia , un animale , una pianta
---------------
facoltà
= capacità connaturate - o acquisite che permettono l'intendere , il volere e l'agire umano
---------------
falsariga
= foglio di carta rigata che , messo sotto la carta da scrivere , traspare , permettendo di andare diritto nella scrittura e di mantenere una distanza regolare tra riga e riga modello , norma che si imita - o si segue
---------------
fermoposta
= o fermo posta , e
= si dice del servizio che permette all'utente di fissare il proprio recapito presso un ufficio postale , dove egli può così ritirare la corrispondenza
---------------
filtrante
= participio pres di filtrare
= - sostanza che permette la filtrazione
---------------
fonotron
= dispositivo che permette agli autotreni e agli autoarticolati di recepire i segnali acustici emessi dai veicoli che viaggiano nella loro scia .
---------------
fotosintesi
= fotosintesi clorofilliana , processo biochimico che si svolge nei vegetali forniti di clorofilla e che , sotto l'azione della luce , permette la trasformazione dell'acqua e dell'anidride carbonica in composti organici cronaca riassuntiva e panoramica di un avvenimento , costituita essenzialmente da una serie di fotografie .
---------------
galeopiteco
= mammifero grande come un gatto , con una membrana alare tesa fra gli arti anteriori e i posteriori , che gli permette di saltare per lunghi tratti tra gli alberi
---------------
gastroscopio
= tubo endoscopico flessibile che , introdotto nello stomaco attraverso la bocca e l'esofago , ne permette l'ispezione delle pareti ed eventualmente il prelievo di una particella di mucosa da sottoporre a esame istologico.
---------------
gerbillo
= piccolo roditore dell'africa settentrionale , con mantello chiaro e zampe posteriori molto lunghe che gli permettono di procedere a salti.
---------------
gibus
= cappello a cilindro provvisto di molle che permettono di ripiegarlo e appiattirlo , usato un tempo nell'abbigliamento maschile da sera.
---------------
gironzolare - gironzare ,
= verbo intr. apparato di bordo che , utilizzando le proprietà del giroscopio , permette di mantenere costanti l'assetto e la rotta
---------------
glaucomio
= mammifero roditore , con mantello bruno o grigio , dotato di membrane laterali che gli permettono di compiere brevi voli planati tra gli alberi
---------------
gusto
= senso che permette di percepire e distinguere i sapori
---------------
habitat
= l'insieme delle condizioni ambientali che permettono la vita e lo sviluppo di determinate specie vegetali e animali
---------------
intollerabile
= che non si può o non si deve tollerare , permettere , giustificare
---------------
linoleografia
= sistema di stampa che permette di riprodurre immagini o scritte incise su linoleum .
---------------
litofania
= tipo di decorazione su oggetti di vetro o porcellana che permette di ottenere effetti di trasparenza .
---------------
madreporite
= in molti echinodermi, piastra costituita da una serie di stratificazioni calcaree attraversate da uno o più fori che permettono il passaggio dell'acqua tra l'esterno e l'interno.
---------------
manuale
= libro contenente le nozioni fondamentali di un'arte o di una disciplina, esposte in modo da permettere una rapida consultazione
---------------
marketing
= attività dell'impresa volta all'uso sistematico dei fattori che permettono la migliore commercializzazione dei beni e dei servizi offerti
---------------
meter
= strumento che, collegato a un certo numero di televisori, permette di misurare l'audience di una trasmissione.
---------------
microfono
= apparecchio che trasforma le vibrazioni acustiche in oscillazioni elettriche permettendo così la trasmissione e l'amplificazione del suono
---------------
micropilo
= piccola apertura nella parte superiore dell'ovulo dei vegetali che ne permette la fecondazione.
---------------
microsolco
= solco per l'incisione fonografica, largo circa un terzo di quello dei dischi a 78 giri , che permette l'incisione di brani più lunghi a parità di spazio
---------------
monitor
= dispositivo con teleschermo che permette di visualizzare e controllare l'andamento di un fenomeno
---------------
nictografo
= particolare telaio che , sovrapposto al foglio , permette di scrivere diritto anche nell'oscurità è usato dai ciechi .
---------------
nonio
= dispositivo che permette di aumentare la precisione delle misurazioni effettuate per lettura diretta
---------------
pancratico
= sistema ottico che permette ingrandimenti variabili dell'oggetto osservato , pur restando fissi il piano dell'oggetto e quello dell'osservazione
---------------
panoramicare
= verbo intr . che permette di godere un'ampia vista del paesaggio
---------------
paratoia
= portello mobile di legno o d'acciaio che permette di regolare il flusso delle acque in un canale .
---------------
partitura
= rappresentazione grafica di una composizione a più parti simultanee , costituita da una serie di righi musicali sovrapposti , che permette di avere contemporaneamente sott'occhio tutte le parti
---------------
passafieno
= sorta di botola che mette in comunicazione il fienile con la stalla e permette di calare il fieno nella mangiatoia .
---------------
pattino
= lama di acciaio che si applica a un particolare tipo di calzatura e permette di scivolare sul ghiaccio
---------------
periscopio
= strumento ottico costituito da un lungo tubo telescopico e da prismi , che permette di esplorare l'intero giro dell'orizzonte da una posizione da cui non sia possibile la visione diretta
---------------
permeanza
= grandezza che permette di determinare il magnetismo assunto da un corpo quando venga introdotto in un campo magnetico .
---------------
permeasi
= enzima che permette il passaggio di una determinata sostanza dall'esterno all'interno di una cellula .
---------------
permesso
= participio passato di permettere
= che può essere fatto
---------------
permissivo
= che tende a permettere , a concedere , a lasciar fare
---------------
poligonazione
= in topografia , complesso di operazioni che permettono di individuare una poligonale .
---------------
polisportivo
= che permette la pratica di molti sport
---------------
portaerei
= nave da guerra di grande tonnellaggio , dotata di un ampio ponte di volo che permette il decollo e l'atterraggio dei vari tipi di aeroplani che costituiscono il suo armamento
---------------
porto
= luogo sulla riva del mare , di un lago o di un fiume che , per configurazione naturale o per le opere artificiali costruite dall'uomo , può dare sicuro ricovero alle navi e permettere operazioni di imbarco e di sbarco di merci e passeggeri
---------------
radiofaro
= stazione trasmittente di segnali radio a sequenza determinata che, da solo o con altri opportunamente disposti, permette a navi e aeroplani transitanti in prossimità di definire la loro posizione geografica.
---------------
radiopilota
= dispositivo di pilotaggio automatico che, collocato su un aeromobile, ne permette il radiocomando da terra o da bordo di un altro aeromobile.
---------------
radiotelefono
= apparecchio che permette le comunicazioni telefoniche mediante radioonde.
---------------
radiotrasmittente
= participio presente di radiotrasmettere , stazione o di apparecchio che permette di trasmettere segnali mediante radioonde
= stazione o apparecchio radiotrasmittente.
---------------
ratiera
= dispositivo del telaio che fa alzare i fili dell'ordito permettendo il passaggio della navetta.
---------------
rebus
= gioco enigmistico nel quale determinate lettere poste su figure di persone, animali o cose di una scenetta disegnata permettono di comporre una parola o una frase
---------------
respiratore
= qualsiasi dispositivo che permetta di respirare quando si è in condizioni di non poterlo fare normalmente
---------------
rilievografia
= sistema speciale di stampa che permette di ottenere particolari effetti di bassorilievo.
---------------
scala
= struttura architettonica costituita da una o più serie di gradini , che permette di salire o scendere a piedi da un piano a un altro ,
---------------
sci
= attrezzo sportivo consistente in una lunga e sottile assicella di legno o di altro materiale leggero e flessibile , con punta ricurva , che viene fissato allo scarpone mediante un apposito attacco e permette di scivolare sulla neve ,
---------------
sdamare
= verbo intransitivo nel gioco della dama , muovere una pedina dell'ultima fila , permettendo all'avversario di andare a dama .
---------------
seggiolone
= seggiola sedia alta con piano d'appoggio anteriore ribaltabile che fa anche da riparo e permette ai bambini piccoli di mangiare senza cadere .
---------------
segnaletico
= che serve a segnalare , a far riconoscere - dati segnaletici , misurazioni antropometriche , fotografie ecc . , che permettono di riconoscere una persona - cartellini segnaletici , su cui sono conservate le impronte digitali di persone sospette o pericolose .
---------------
sinottico
= che permette di avere una visione simultanea delle varie parti di un complesso
---------------
ski-roll
= tipo di pattini a rotelle a forma di sci , che permettono di andare sulle strade spingendosi con delle racchette .
---------------
sottopassaggio
= tratto di strada che passa sotto il piano di un'altra che la interseca , passaggio pedonale sotterraneo che nelle stazioni ferroviarie permette di evitare l'attraversamento dei binari ,
---------------
spinterometro
= dispositivo costituito da una coppia di elettrodi sferici affacciati , tra i quali si può far scoccare una scintilla a una determinata distanza che permette di valutare il valore della differenza di potenziale applicata .
---------------
spioncino
= piccola apertura praticata in una porta , che permette di vedere chi sta dall'altra parte di essa senza aprirla .
---------------
stampa
= tecnica che permette di riprodurre su carta o su altro mater ,
---------------
statistica
= analisi quantitativa dei fenomeni collettivi che hanno attitudine a variare , allo scopo di descriverli e di individuare le leggi o i modelli che permettono di spiegarli e di prevederli ,
---------------
stegola o stevola ,
= stanga di legno o di metallo che si trova , unica o in coppia , in alcune macchine agricole e che ne permette la regolazione e la guida .
---------------
stereotipia
= procedimento di riproduzione che permette di ottenere , da una composizione tipografica a caratteri o a righe mobili , lastre di piombo fuse in un blocco unico , piane o curve , per la stampa in piano o in macchine rotative , la lastra così ottenuta ,
---------------
sterzo
= meccanismo che permette di mutare la direzione di marcia di un veicolo agendo sulle ruote sterzanti ,
---------------
tassello
= blocchetto di materiale vario che si incastra nelle strutture murarie per riparare , restaurare parti danneggiate - imperfette , - per permettere l'applicazione su di esse di elementi estranei
---------------
tatto
= senso che attraverso le terminazioni sensitive della pelle permette di riconoscere la forma , la consistenza e le caratteristiche esterne degli oggetti
---------------
telefono
= impianto che permette la trasmissione e la ricezione della voce a distanza convertendo le vibrazioni acustiche in oscillazioni di corrente elettrica e viceversa
---------------
tollerare
= verbo transitivo , sopportare - accettare idee diverse dalle proprie - permettere defferenze , scarti da un limite prefissato
---------------
tornello
= congegno girevole posto all'ingresso di locali pubblici , che permette l'ingresso di una persona alla volta .
---------------
ultramicroscopio
= microscopio a illuminazione laterale indiretta , che permette di vedere particelle altrimenti invisibili.
---------------
Verb: to allow-allowed-allowed
Ausiliar: to have - transitivo
Affermative - INDICATIVE
Present simple
I allow
you allow
he/she/it allows
we allow
you allow
they allow
Simple past
I allowed
you allowed
he/she/it allowed
we allowed
you allowed
they allowed
Simple past
I allowed
you allowed
he/she/it allowed
we allowed
you allowed
they allowed
Present perfect
I have allowed
you have allowed
he/she/it has allowed
we have allowed
you have allowed
they have allowed
Past perfect
I had allowed
you had allowed
he/she/it had allowed
we had allowed
you had allowed
they had allowed
Past perfect
I had allowed
you had allowed
he/she/it had allowed
we had allowed
you had allowed
they had allowed
Simple future
I I will allow
you you will allow
he/she/it he/she/it will allow
we we will allow
you I will allow
they they will allow
Future perfect
I will have allowed
you will have allowed
he/she/it will have allowed
we will have allowed
you will have allowed
they will have allowed
Present continuous
I am allowing
you are allowing
he/she/it is allowing
we are allowing
you are allowing
they are allowing
Past simple continuous
I was allowing
you were allowing
he/she/it was allowing
we were allowing
you were allowing
they were allowing
Future continuous
I will be allowing
you will be allowing
he/she/it will be allowing
we will be allowing
you will be allowing
they will be allowing
Future perfect continuous
I will have been allowing
you will have been allowing
he/she/it will have been allowing
we will have been allowing
you will have been allowing
they will have been allowing
Present perfect continuous
I have been allowing
you have been allowing
he/she/it has been allowing
we have been allowing
you have been allowing
they have been allowing
Past perfect continuous
I had been allowing
you had been allowing
he/she/it had been allowing
we had been allowing
you had been allowing
they had been allowing
Affermative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I allow
That you allow
That he/she/it allow
That we allow
That you allow
That they allow
Present perfect
That I have allowed
That you have allowed
That he/she/it have allowed
That we have allowed
That you have allowed
That they have allowed
Simple past
That I allowed
That you allowed
That he/she/it allowed
That we allowed
That you allowed
That they allowed
Past perfect
That I had allowed
That you had allowed
That he/she/it had allowed
That we had allowed
That you had allowed
That they had allowed
Affermative - CONDITIONAL
Present
I would allow
you would allow
we would allow
we would allow
you would allow
they would allow
Past
I would have allowed
you would have allowed
he/she/it would have allowed
we would have allowed
you would have allowed
they would have allowed
Present continous
I would be allowing
you would be allowing
we would be allowing
we would be allowing
you would be allowing
they would be allowing
Past continous
I would have been allowing
you would have been allowing
he/she/it would have been allowing
we would have been allowing
you would have been allowing
they would have been allowing
Affermative - IMPERATIVE
Present
let me allow
allow
let him allow
let us allow
allow
let them allow
 
 
 
 
 
 
 
Affermative - INFINITIVE
Present
to allow
Past
to have allowed
Present continous
to be allowing
Perfect continous
to have been allowing
Affermative - PARTICIPLE
Present
allowing
Past
allowed
Perfect
having allowed
Affermative - GERUND
Present
allowing
Past
having allowed
Passive - INDICATIVE
Present simple
I am allowed
you are allowed
he/she/it is allowed
we are allowed
you are allowed
they are allowed
Past simple
I was allowed
you were allowed
he/she/it was allowed
we were allowed
you were allowed
they were allowed
Past simple
I was allowed
you were allowed
he/she/it was allowed
we were allowed
you were allowed
they were allowed
Present perfect
I have been allowed
you have been allowed
he/she/it has been allowed
we have been allowed
you have been allowed
they have been allowed
Past perfect
I had been allowed
you had been allowed
he/she/it had been allowed
we had been allowed
you had been allowed
they had been allowed
Past perfect
I had been allowed
you had been allowed
he/she/it had been allowed
we had been allowed
you had been allowed
they had been allowed
Future simple
I will be allowed
you will be allowed
he/she/it will be allowed
we will be allowed
you will be allowed
they will be allowed
Future perfect
I will have been allowed
you will have been allowed
he/she/it will have been allowed
we will have been allowed
you will have been allowed
they will have been allowed
Present continuous
I am being allowed
you are being allowed
he/she/it is being allowed
we are being allowed
you are being allowed
they are being allowed
Past simple continuous
I was being allowed
you were being allowed
he/she/it was being allowed
were being allowed
you were being allowed
they were being allowed
Future continuous
I will being allowed
you will being allowed
he/she/it will being allowed
we will being allowed
you will being allowed
they will being allowed
Future perfect continuous
I will have been allowed
you will have been allowed
he/she/it will have been allowed
we will have been allowed
you will have been allowed
they will have been allowed
Present perfect continuous
I have been allowed
you have been allowed
he/she/it has been allowed
we have been allowed
you have been allowed
they have been allowed
Past perfect continuous
I had been allowed
you had been allowed
he/she/it had been allowed
we had been allowed
you had been allowed
they had been allowed
Passive - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I be allowed
That you be allowed
That he/she/it be allowed
That we be allowed
That you be allowed
That they be allowed
Present perfect
That I have been allowed
That you have been allowed
That he/she/it have been allowed
That we have been allowed
That you have been allowed
That they have been allowed
Simple past
That I were allowed
That you were allowed
That he/she/it were allowed
That we were allowed
That you were allowed
That they were allowed
Past perfect
That I had been allowed
That you had been allowed
That he/she/it had been allowed
That we had been allowed
That you had been allowed
That they had been allowed
CONDITIONAL
Present
I would be allowed
you would be allowed
we would be allowed
we would be allowed
you would be allowed
they would be allowed
Past
I would have been allowed
you would have been allowed
he/she/it would have been allowed
we would have been allowed
you would have been allowed
they would have been allowed
IMPERATIVE
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
INFINITIVE
Present
to be allowed
Past
to have been allowed
PARTICIPLE
Present
being allowed
Past
allowed
Perfect
having been allowed
GERUND
Present
being allowed
Past
having been allowed
Negative - INDICATIVE
Present simple
I do not allow
you do not allow
he/she/it does not allows
we do not allow
you do not allow
they do not allow
Simple past
I did not allow
you did not allow
he/she/it did not allow
we did not allow
you did not allow
they did not allow
Simple past
I did not allow
you did not allow
he/she/it did not allow
we did not allow
you did not allow
they did not allow
Present perfect
I have not allowed
you have not allowed
he/she/it has not allowed
we have not allowed
you have not allowed
they have not allowed
Past perfect
I had not allowed
you had not allowed
he/she/it had not allowed
we had not allowed
you had not allowed
they had not allowed
Past perfect
I had not allowed
you had not allowed
he/she/it had not allowed
we had not allowed
you had not allowed
they had not allowed
Simple future
I I will not allow
you you will not allow
he/she/it he/she/it will not allow
we we will not allow
you I will not allow
they they will not allow
Future perfect
I will not have allowed
you will not have allowed
he/she/it will not have allowed
we will not have allowed
you will not have allowed
they will not have allowed
Present continuous
I am not allowing
you are not allowing
he/she/it is not allowing
we are not allowing
you are not allowing
they are not allowing
Past simple continuous
I was not allowing
you were not allowing
he/she/it was not allowing
we were not allowing
you were not allowing
they were not allowing
Future continuous
I will not be allowing
you will not be allowing
he/she/it will not be allowing
we will not be allowing
you will not be allowing
they will not be allowing
Future perfect continuous
I will not have been allowing
you will not have been allowing
he/she/it will not have been allowing
we will not have been allowing
you will not have been allowing
they will not have been allowing
Present perfect continuous
I have not been allowing
you have not been allowing
he/she/it has not been allowing
we have not been allowing
you have not been allowing
they have not been allowing
Past perfect continuous
I had not been allowing
you had not been allowing
he/she/it had not been allowing
we had not been allowing
you had not been allowing
they had not been allowing
Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I do not allow
That you do not allow
That he/she/it does not allow
That we do not allow
That you do not allow
That they do not allow
Present perfect
That I have not allowed
That you have not allowed
That he/she/it have not allowed
That we have not allowed
That you have not allowed
That they have not allowed
Simple past
That I did not allow
That you did not allow
That he/she/it did not allow
That we did not allow
That you did not allow
That they did not allow
Past perfect
That I had not allowed
That you had not allowed
That he/she/it had not allowed
That we had not allowed
That you had not allowed
That they had not allowed
Negative - CONDITIONAL
Present
I would not allow
you would not allow
we would not allow
we would not allow
you would not allow
they would not allow
Past
I would not have allowed
you would not have allowed
he/she/it would not have allowed
we would not have allowed
you would not have allowed
they would not have allowed
Present continous
I would not be allowing
you would not be allowing
we would not be allowing
we would not be allowing
you would not be allowing
they would not be allowing
Past continous
I would not have been allowing
you would not have been allowing
he/she/it would not have been allowing
we would not have been allowing
you would not have been allowing
they would not have been allowing
Negative - IMPERATIVE
Present
do not let me allow
do not allow
do not let him allow
do not let us allow
do not allow
do not let them allow
 
 
 
 
 
 
 
Negative - INFINITIVE
Present
not to allow
Past
not to have allowed
Present continous
not to be allowing
Perfect continous
not to have been allowing
Negative - PARTICIPLE
Present
not allowing
Past
not allowed
Perfect
not having allowed
Negative - GERUND
Present
not allowing
Past
not having allowed
Interrogative - INDICATIVE
Present simple
do I allow ?
do you allow ?
does she/he/it allows ?
do we allow ?
do you allow ?
do they allow ?
Simple past
did I allow ?
did you allow ?
did she/he/it allow ?
did we allow ?
did you allow ?
did they allow ?
Simple past
did I allow ?
did you allow ?
did she/he/it allow ?
did we allow ?
did you allow ?
did they allow ?
Present perfect
have I allowed ?
have you allowed ?
has she/he/it allowed ?
have we allowed ?
have you allowed ?
have they allowed ?
Past perfect
had I allowed ?
had you allowed ?
had she/he/it allowed ?
had we allowed ?
had you allowed ?
had they allowed ?
Past perfect
had I allowed ?
had you allowed ?
had she/he/it allowed ?
had we allowed ?
had you allowed ?
had they allowed ?
Simple future
will I allow ?
will you allow ?
will she/he/it allow ?
will we allow ?
will I allow ?
will they allow ?
Future perfect
will I have allowed ?
will you have allowed ?
will she/he/it have allowed ?
will we have allowed ?
will you have allowed ?
will they have allowed ?
Present continuous
am I allowing ?
are you allowing ?
is she/he/it allowing ?
are we allowing ?
are you allowing ?
are they allowing ?
Past simple continuous
was I allowing ?
were you allowing ?
was she/he/it allowing ?
were we allowing ?
were you allowing ?
were they allowing ?
Future continuous
will I be allowing ?
will you be allowing ?
will she/he/it be allowing ?
will we be allowing ?
will you be allowing ?
will they be allowing ?
Future perfect continuous
will I have been allowing ?
will you have been allowing ?
will she/he/it have been allowing ?
will we have been allowing ?
will you have been allowing ?
will they have been allowing ?
Present perfect continuous
have I been allowing ?
have you been allowing ?
has she/he/it been allowing ?
have we been allowing ?
have you been allowing ?
have they been allowing ?
Past perfect continuous
had I been allowing ?
had you been allowing ?
had she/he/it been allowing ?
had we been allowing ?
had you been allowing ?
had they been allowing ?
Interrogative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I allow ?
That do you allow ?
That does she/he/it allow ?
That do we allow ?
That do you allow ?
That do they allow ?
Present perfect
That have I allowed ?
That have you allowed ?
That have she/he/it allowed ?
That have we allowed ?
That have you allowed ?
That have they allowed ?
Simple past
That did I allow ?
That did you allow ?
That did she/he/it allow ?
That did we allow ?
That did you allow ?
That did they allow ?
Past perfect
That had I allowed ?
That had you allowed ?
That had she/he/it allowed ?
That had we allowed ?
That had you allowed ?
That had they allowed ?
Interrogative - CONDITIONAL
Present
would I allow ?
would you allow ?
would she/he/it allow ?
would we allow ?
would you allow ?
would they allow ?
Past
would I have allowed?
would you have allowed?
would she/he/it have allowed?
would we have allowed?
would you have allowed?
would they have allowed?
Present continous
would I be allowing ?
would you be allowing ?
would she/he/it be allowing ?
would we be allowing ?
would you be allowing ?
would they be allowing ?
Past continous
would I have been allowing?
would you have been allowing?
would she/he/it have been allowing?
would we have been allowing?
would you have been allowing?
would they have been allowing?
Interrogative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Interrogative-Negative - INDICATIVE
Present simple
do I not allow ?
do you not allow ?
does she/he/it not allows ?
do we not allow ?
do you not allow ?
do they not allow ?
Simple past
did I not allow ?
did you not allow ?
did she/he/it not allow ?
did we not allow ?
did you not allow ?
did they not allow ?
Simple past
did I not allow ?
did you not allow ?
did she/he/it not allow ?
did we not allow ?
did you not allow ?
did they not allow ?
Present perfect
have I not allowed ?
have you not allowed ?
has she/he/it not allowed ?
have we not allowed ?
have you not allowed ?
have they not allowed ?
Past perfect
had I not allowed ?
had you not allowed ?
had she/he/it not allowed ?
had we not allowed ?
had you not allowed ?
had they not allowed ?
Past perfect
had I not allowed ?
had you not allowed ?
had she/he/it not allowed ?
had we not allowed ?
had you not allowed ?
had they not allowed ?
Simple future
will I not allow ?
will you not allow ?
will she/he/it not allow ?
will we not allow ?
will I not allow ?
will they not allow ?
Future perfect
will I not have allowed ?
will you not have allowed ?
will she/he/it not have allowed ?
will we not have allowed ?
will you not have allowed ?
will they not have allowed ?
Present continuous
am I not allowing ?
are you not allowing ?
is she/he/it not allowing ?
are we not allowing ?
are you not allowing ?
are they not allowing ?
Past simple continuous
was I not allowing ?
were you not allowing ?
was she/he/it not allowing ?
were we not allowing ?
were you not allowing ?
were they not allowing ?
Future continuous
will I not be allowing ?
will you not be allowing ?
will she/he/it not be allowing ?
will we not be allowing ?
will you not be allowing ?
will they not be allowing ?
Future perfect continuous
will I not have been allowing ?
will you not have been allowing ?
will she/he/it not have been allowing ?
will we not have been allowing ?
will you not have been allowing ?
will they not have been allowing ?
Present perfect continuous
have I not been allowing ?
have you not been allowing ?
has she/he/it not been allowing ?
have we not been allowing ?
have you not been allowing ?
have they not been allowing ?
Past perfect continuous
had I not been allowing ?
had you not been allowing ?
had she/he/it not been allowing ?
had we not been allowing ?
had you not been allowing ?
had they not been allowing ?
Interrogative-Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I not allow ?
That do you not allow ?
That does she/he/it not allow ?
That do we not allow ?
That do you not allow ?
That do they not allow ?
Present perfect
That have I not allowed ?
That have you not allowed ?
That have she/he/it not allowed ?
That have we not allowed ?
That have you not allowed ?
That have they not allowed ?
Simple past
That did I not allow ?
That did you not allow ?
That did she/he/it not allow ?
That did we not allow ?
That did you not allow ?
That did they not allow ?
Past perfect
That had I not allowed ?
That had you not allowed ?
That had she/he/it not allowed ?
That had we not allowed ?
That had you not allowed ?
That had they not allowed ?
Interrogative-Negative - CONDITIONAL
Present
would I not allow ?
would you not allow ?
would she/he/it not allow ?
would we not allow ?
would you not allow ?
would they not allow ?
Past
would I not have allowed?
would you not have allowed?
would she/he/it not have allowed?
would we not have allowed?
would you not have allowed?
would they not have allowed?
Present continous
would I not be allowing ?
would you not be allowing ?
would she/he/it not be allowing ?
would we not be allowing ?
would you not be allowing ?
would they not be allowing ?
Past continous
would I not have been allowing?
would you not have been allowing?
would she/he/it not have been allowing?
would we not have been allowing?
would you not have been allowing?
would they not have been allowing?
Interrogative-Negative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Coniugazione:2 - permettere
Ausiliare:avere transitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io permetto
tu permetti
egli permette
noi permettiamo
voi permettete
essi permettono
Imperfetto
io permettevo
tu permettevi
egli permetteva
noi permettevamo
voi permettevate
essi permettevano
Passato remoto
io permisi
tu permettésti
egli permise
noi permettémmo
voi permettéste
essi permisero
Passato prossimo
io ho permesso
tu hai permesso
egli ha permesso
noi abbiamo permesso
voi avete permesso
essi hanno permesso
Trapassato prossimo
io avevo permesso
tu avevi permesso
egli aveva permesso
noi avevamo permesso
voi avevate permesso
essi avevano permesso
Trapassato remoto
io ebbi permesso
tu avesti permesso
egli ebbe permesso
noi avemmo permesso
voi eveste permesso
essi ebbero permesso
Futuro semplice
io permetterò
tu permetterai
egli permetterà
noi permetteremo
voi permetterete
essi permetteranno
Futuro anteriore
io avrò permesso
tu avrai permesso
egli avrà permesso
noi avremo permesso
voi avrete permesso
essi avranno permesso
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io permetta
che tu permetta
che egli permetta
che noi permettiamo
che voi permettiate
che essi permettano
Passato
che io abbia permesso
che tu abbia permesso
che egli abbia permesso
che noi abbiamo permesso
che voi abbiate permesso
che essi abbiano permesso
Imperfetto
che io permettéssi
che tu permettéssi
che egli permettésse
che noi permettéssimo
che voi permettéste
che essi permettéssero
Trapassato
che io avessi permesso
che tu avessi permesso
che egli avesse permesso
che noi avessimo permesso
che voi aveste permesso
che essi avessero permesso
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io permetterei
tu permetteresti
egli permetterebbe
noi permetteremmo
voi permettereste
essi permetterebbero
Passato
io avrei permesso
tu avresti permesso
egli avrebbe permesso
noi avremmo permesso
voi avreste permesso
essi avrebbero permesso
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
permetti
permetta
permettiamo
permettete
permettano
Futuro
-
permetterai
permetterà
permetteremo
permetterete
permetteranno
INFINITO - attivo
Presente
permettere
Passato
avere permesso
 
 
PARTICIPIO - attivo
Presente
permettente
Passato
permesso
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
permettendo
Passato
avendo permesso
INDICATIVO - passivo
Presente
io sono permesso
tu sei permesso
egli é permesso
noi siamo permessi
voi siete permessi
essi sono permessi
Imperfetto
io ero permesso
tu eri permesso
egli era permesso
noi eravamo permessi
voi eravate permessi
essi erano permessi
Passato remoto
io fui permesso
tu fosti permesso
egli fu permesso
noi fummo permessi
voi foste permessi
essi furono permessi
Passato prossimo
io sono stato permesso
tu sei stato permesso
egli é stato permesso
noi siamo stati permessi
voi siete stati permessi
essi sono stati permessi
Trapassato prossimo
io ero stato permesso
tu eri stato permesso
egli era stato permesso
noi eravamo stati permessi
voi eravate stati permessi
essi erano statipermessi
Trapassato remoto
io fui stato permesso
tu fosti stato permesso
egli fu stato permesso
noi fummo stati permessi
voi foste stati permessi
essi furono stati permessi
Futuro semplice
io sarò permesso
tu sarai permesso
egli sarà permesso
noi saremo permessi
voi sarete permessi
essi saranno permessi
Futuro anteriore
io sarò stato permesso
tu sarai stato permesso
egli sarà stato permesso
noi saremo stati permessi
voi sarete stati permessi
essi saranno stati permessi
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONGIUNTIVO - passivo
Presente
che io sia permesso
che tu sia permesso
che egli sia permesso
che noi siamo permessi
che voi siate permessi
che essi siano permessi
Passato
che io sia stato permesso
che tu sia stato permesso
che egli sia stato permesso
che noi siamo stati permessi
che voi siate stati permessi
che essi siano stati permessi
Imperfetto
che io fossi permesso
che tu fossi permesso
che egli fosse permesso
che noi fossimo permessi
che voi foste permessi
che essi fossero permessi
Trapassato
che io fossi stato permesso
che tu fossi stato permesso
che egli fosse stato permesso
che noi fossimo stati permessi
che voi foste stati permessi
che essi fossero stati permessi
CONDIZIONALE - passivo
Presente
io sarei permesso
tu saresti permesso
egli sarebbe permesso
noi saremmo permessi
voi sareste permessi
essi sarebbero permessi
Passato
io sarei stato permesso
tu saresti stato permesso
egli sarebbe stato permesso
noi saremmo stati permessi
voi sareste stati permessi
essi sarebbero stati permessi
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMPERATIVO - passivo
Presente
-
sii permesso
sia permesso
siamo permessi
siate permessi
siano permessi
Futuro
-
sarai permesso
sarà permesso
saremo permessi
sarete permessi
saranno permessi
INFINITO - passivo
Presente
essere permesso
Passato
essere stato permesso
 
 
PARTICIPIO - passivo
Presente
-
Passato
permesso
 
 
GERUNDIO - passivo
Presente
essendo permesso
Passato
essendo stato permesso