Good navigation with NihilScio!  Facebook page
NihilScio     Home
 

  Educational search engine

Verbi e vocaboli Spagnolo
Italiano
Inglese

á    è     é    ì     í    ò
ó     ù    ú    ü    ñ    ç
sinonimi di
allegorize
  Cerca  frasi:
Vocabulary and phrases
allegorize
= volgere in allegoria , allegorizzare , interpretare allegoricamente ,
---------------
allegorize
= volgere in allegoria , allegorizzare , interpretare allegoricamente ,
---------------
allegorized
= volto in allegoria , allegorizzato , interpretato allegoricamente ,
---------------
allegorizes
= volge in allegoria , allegorizza , interpreta allegoricamente ,
---------------
allegorizing
= volgendo in allegoria , allegorizzando , interpretando allegoricamente ,
---------------
Vocabulary and phrases
volgere
= verbo transitivo piegare , indirizzare verso un luogo o un punto
---------------
Quel ramo del lago di Como , che volge a mezzogiorno , tra due catene non interrotte di monti , tutto a seni e a golfi , a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli , vien , quasi a un tratto , a ristringersi , e a prender corso e figura di fiume , tra un promontorio a destra , e un'ampia costiera dall'altra parte ; e il ponte , che ivi congiunge le due rive , par che renda ancor più sensibile all'occhio questa trasformazione , e segni il punto in cui il lago cessa , e l'Adda rincomincia , per ripigliar poi nome di lago dove le rive , allontanandosi di nuovo , lascian l'acqua distendersi e rallentarsi in nuovi golfi e in nuovi seni .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Mise l'indice e il medio della mano sinistra nel collare , come per raccomodarlo ; e , girando le due dita intorno al collo , volgeva intanto la faccia all'indietro , torcendo insieme la bocca , e guardando con la coda dell'occhio , fin dove poteva , se qualcheduno arrivasse ; ma non vide nessuno .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
* Fra Cristoforo , avvertito da queste parole che quel signore cercava di tirare al peggio le sue , per volgere il discorso in contesa , e non dargli luogo di venire alle strette , s'impegnò tanto più alla sofferenza , risolvette di mandar giù qualunque cosa piacesse all'altro di dire , e rispose subito , con un tono sommesso: - se ho detto cosa che le dispiaccia , è stato certamente contro la mia intenzione .(Manzoni-I Promessi sposi)
---------------
A nessuno dei due veniva mai la tentazione di volgere un po' il capo verso la ringhiera del viale per godere la vista dell'aperta campagna sottostante, svariata di poggi e di valli e di piani, col mare in fondo, che s'accendeva tutto agli ultimi fuochi del tramonto: vista di tanta bellezza, che pareva perfino incredibile che quei due vi potessero passar davanti cosí, senza neppure voltarsi a guardare.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Sbuffava; poi volgeva un'occhiata ai sedili intorno, chi sa gli avvenisse di scoprirne qualche altro in ombra.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Tanto vero, che quando, sulla metà del second'atto, il pipistrello finalmente comparve, egli nemmeno se n'accorse; non capí nemmeno perché io col gomito lo urtassi e si voltò a guardarmi in faccia come un insensato: - Che cosa? Cominciò a pensarci solo quando le sorti della commedia, non per colpa del pipistrello, non per l'apprensione degli attori a causa di esso, ma per difetti evidenti della commedia stessa, accennarono di volgere a male.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
A lui questa maligna curiosità pareva non dispiacesse punto; e se due o tre si fermavano apposta per godere davvicino e con una certa impertinenza di quello spettacolo d'amor peripatetico, egli volgeva loro uno sguardo freddo, sprezzante, ma con un'aria di vanità soddisfatta; ella, invece, abbassava gli occhi, per levarli poco dopo in volto a lui, a ricevere il compenso di quella tenera, istintiva gratitudine che ogni uomo prova per la donna che, sacrificando un po' del suo pudore, dimostra di voler piacere a uno solo, sfidando la malignità degli altri.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Muore un amico? Ci arrestiamo là, davanti alla sua morte, come tante bestie restíe, e preferiamo di volgere indietro il pensiero, alla sua vita, rievocando qualche ricordo, per vietarci d'andare oltre con la mente, oltre il punto cioè che ha segnato per noi la fine del nostro amico.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Due, Serafina e Carlotta, scapparono via nella loro camera senza neanche volgersi a guardare il cognato; Zoe fu piú coraggiosa: gli mostrò gli occhi rossi di pianto e, alzando il pugno in cui teneva il fazzoletto, gli disse tra due singhiozzi: - Cattivo! IV Ma era destino che Iduccia non dovesse godere della distinzione che il Tempini, finalmente, aveva dovuto fare tra lei e le sorelle.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Ma due volte quel forsennato s'era messo per uccider lui, ed egli nel volgersi per prendere l'arma dal comodino gli aveva gridato sorridendo: "Che fai?" tanto gli pareva impossibile che colui, prima ch'egli si vedesse costretto a minacciarlo e a reagire, non comprendesse ch'era un'infamia, una pazzia ucciderlo a quel modo, in quel momento, uccider lui che si trovava lí per caso, che aveva tant'altra vita fuori di lí: i suoi affari, gli affetti suoi vivi e veri, la sua famiglia, i figli da difendere.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Non c'è nessuno! Timidamente, volge di sfuggita uno sguardo al giovine, ed ecco...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il professor Erminio Del Donzello non sapeva come schermirsi; sorrideva, angustiato; si volgeva di qua e di là; si poneva innanzi al petto le mani inguantate; storceva il collo come una cicogna: - Vede, cara signora...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il pudore! La santità della casa! Lo Spina allora si volgeva al padre.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Il professor Corvara Amidei, uscendo ogni sera su la piazza, volgeva uno sguardo obliquo a quella ringhiera, dove di solito si appostava la moglie; ma andava diviato al prete, pur sapendo che quella in Via Piè di Marmo lo avrebbe senza dubbio raggiunto per chiedergli un po' di denaro, ch'egli non sapeva negarle.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Si volge verso la folla, ammiccando e scoprendo nella contrazione del volto, i denti gialli; si stringe nelle spalle, protende il collo, ma l'angoscia gli serra troppo la gola, e non può ripetere anche questa volta: - E va bene! IL GIARDINETTO LASSÚ I Che voleva dirmi? L'affanno cresciuto non dava adito alle parole, che volevano certo esser aspre, a giudicare dagli sguardi e dai gesti con cui, tossendo, cercava di farmi comprendere.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
IV Gli toccava, ora, anche questo: privarsi di fare una carezza, finanche di volgere uno sguardo al suo piccino, perché la moglie sospettava già che la balia potesse interpretar quelle carezze, quegli sguardi come rivolti a lei.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- Queste e simili espressioni giungevano, di tratto in tratto, agli orecchi del Ramicelli, il quale scoteva malinconicamente il capo e si volgeva piuttosto a guardare verso l'uscio per cui era andata via la balia, e sospirava.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La moribonda allora volse il capo verso di lui; ma i capelli, nel volgersi, la impacciarono.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Se Dio voleva, col volgere degli anni, i tre figliuoli che adesso ne pativano avrebbero acquistato anch'essi la immunità.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Si volge a lui che, rimasto in piedi, guarda ancora in quell'atteggiamento, ma già di nuovo con le lacrime agli occhi, e gli dice: - Forse non sa chi sono...(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
- No, aspetti avvocato, - si volge a dirgli subito la signora Lèuca, scoprendo il volto turbato.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
(Abbassava subito gli occhi, allora, o li volgeva, torbidi, altrove.) Ma nessun imbarazzo nel modo di comportarsi, di servirsi; benché per le due figliuole piú grandi dovesse esser nuovo, quel modo, perché guardavano il padre come se non lo riconoscessero piú.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Di tratto in tratto la capra belava e volgeva il capo verso la panca dove giaceva il ragazzo.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
La Longo si faceva alla porta col neonato in braccio, roseo e paffuto (come l'altro) e volgeva uno sguardo pietoso a quel disgraziato, che non si sapeva che cosa ci stesse piú a far lí; poi sospirava: - Che croce! Sí, le spuntava ancora, di tanto in tanto, qualche lagrima, pensando a quell'altro, di cui ora Vanna Scoma, non piú richiesta, veniva a darle notizie, per scroccarle qualcosa: notizie liete: che il suo figliuolo cresceva bello e sano, e che era felice.(Pirandello - Novelle per un anno)
---------------
Anche la preghiera aveva una risonanza lenta e monotona che pareva vibrasse lontano , al di là del tempo: la messa era per un trigesimo e un panno nero a frange d'oro copriva la balaustrata dell'altare ; il prete bianco e nero si volgeva lentamente con le mani sollevate , con due raggi di luce che gli danzavano attorno e parevano emanati dalla sua testa di profeta .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
— Mi pare di sognare , — diceva donna Ester , servendo da cenare al nipote , mentre donna Ruth lo guardava fisso con occhi lucidi , ed Efix traeva dalla bisaccia un bariletto di vino , e pur cosí curvo si volgeva a sorridere ai suoi padroni .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
E su , e su , ad ogni scaglione si fermavano e si volgevano a contemplare l'opera del piccolo uomo , e lo straniero aveva curiosità infantili che divertivano il servo .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Vedeva Efix aprire la capanna , volgersi richiamandolo con un gesto malizioso dell'indice , poi ritornare con qualche cosa nascosta dietro la schiena e inginocchiarsi ammiccando .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Raccolti entro una capanna , seduti per terra a gambe in croce intorno a una damigiana verso cui si volgevano come a un idolo , i poeti improvvisavano ottave pro e contro la guerra di Libia: eran parecchi e si davano il turno , e intorno a loro si accalcavano uomini e ragazzi: di tanto in tanto qualcuno si curvava per prendere di terra un bicchiere di vino .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Ma la gente al di là del muricciuolo non lo lasciava in pace a contemplare tanto bene ; egli non si volgeva piú , e solo un giorno una mano che si posava sulla sua spalla e una voce che lo chiamava piano piano all'orecchio lo fecero sobbalzare .( Grazia Deledda - Canne al vento)
---------------
Non sapeva che un altro vincolo, e di lei buona non degno, la teneva; e che quel suo volgersi a lui era desiderio forse di sciorsene. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Alla tavola dell’albergo trovò con due Nantesi un Italiano che, ormai cittadino di Francia, all’antica patria insultava e in fatti e in parola, credendo così ingrazionirsi i Francesi, lo sciagurato: e mentr’essi vogliono i figliuoli loro ammaestrati nell’italiano, egli a’ suoi non volgeva un suono dell’idioma che sua madre parlò: pieghevole ingegno, ma senza inspirazione d’affetti; e in questo solo non mediocre, che sapeva in faccia a’ semplici evitare della mediocrità le apparenze. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ah chi aspetta i gran dolori per volgersi a Dio, sceglie pure un cattivo momento. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Le risposi con l’anima; ma nell’impazienza che par talvolta rompere gli affetti miei più veraci, le volsi le spalle, mentr’ella guardandomi pareva volesse aggiungere qualcosa, e non saper che. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Li vedeva vestiti di rosso, con mostre gialle i più rei, girar ruote, volger argani, levar pesi, strascinarli, portarli; e a ogni moto la catena sonare; e diceva tra sé: quante nobili idee e sentimenti da un affetto prepotente, da un pravo esempio rivolte in veleno! Quanti di costoro men di me rei negli occhi di Dio! Se le ispirazioni che a me, erano date all’un d’essi, chi sa quanto più di me forte al bene! O anime sconosciute e disperate dal mondo, cada su voi la benedizione d’un uom peccatore; e il pentimento che, al vedervi, l’inonda de’ falli suoi, terga i vostri.. (Tommaseo - Fede e bellezza)
---------------
Ciascuna volta che l'uscio si apriva, gli occhi spenti dell'uno e gli occhi foschi dell'altra si volgevano là. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Il grande naso aristocratico del Bianchi, il suo fine sorriso di galante cavaliere si volgevano spesso alla bellezza, languente ma non ancora spenta, della dama. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Il Cüstant si cuoce dentro e non fa motto né volge la sua tuba. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Poi disse piano, senza volgere il capo: «Mai mai l'anima tua non è stata tutta con me». (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
La Pasotti si levò di tasca un fazzolettone, se ne coperse gli occhi con una mano e con l'altra cercò, senza volgere il capo, quella di Luisa. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Lo zio Piero volgeva il capo verso l'uscio dell'alcova e solo in quei momenti si disordinava un poco nel viso. (Fogazzaro - Piccolo mondo antico)
---------------
Il timone della situazione! Vuol dire che la fortuna volgerà da qual parte noi, al momento opportuno, ci gireremo.(Pirandello - Berecche e la guerra)
---------------
Non può sentirsi dir nulla la madre disperata: grida, grida fino a stracciarsi la gola, levando le braccia e scotendo le mani, frenetica, appena qualcuno accenni di volgerle una parola.(Pirandello - Berecche e la guerra)
---------------
Ella non poteva domare quel riso che le si partiva dalle viscere, dal più profondo di sé, dall'ignoto abisso della sua sostanza, con un suono inimitabile che pur sembrava falso alla sua anima e a quella di chi l'udiva. E il compagno taceva, senza guardarla, oppresso da un'angoscia annodata come un rancore inerte, che gli impediva di raccogliere l'irrisione e di volgerla in lieve allegrezza. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
E non sapevano; e in ciascuno era una strana esitanza a uscire da quel luogo, a volgersi altrove, ad andare avanti o a tornare indietro, come se dall'alto le liste d'oro si prolungassero in una zona pieghevole che invisibilmente li circuisse e li annodasse di continuo. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
— Che vuol significare il numero ventisette? — chiese Vana, che nella confusione del suo spirito si volgeva con un'ansia superstiziosa verso gli indizii e i presagi. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Egli si volgeva; e rivedeva il cadavere composto sul letto da campo, avvolto nella rascia rossa del guidone, con intorno al capo il drappo nero accomodato a celare il taglio della tempia, la frattura dell'occipite. Rivedeva quell'alta sembianza di asceta avventuriere, quell'ottima struttura ligure prodotta da una stirpe di navigatori e di statuali, fine come certi ritratti gentileschi di Antonio van Dyck che splendono nell'ombra dei palazzi genovesi, soffusa d'un oro fumoso che già s'infoscava intorno alle narici e alle palpebre, ancor più nobile e più fiera sotto il drappo lugubre che dava imagine della berretta di panno quadrilatera dalle gronde pendenti, simile a quella portata dal Doria, insegna degli antichi almiranti. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
«Che farà laggiù Attinia, che non ho riveduta ancóra? Culla il suo bambino? Dorme in pace?» Si raffigurava la contadina battezzata nel nome della dolce martire, la placida custode della Badia diroccata; e s'incamminava in sogno per visitarla, passava per lo stretto sentiero battuto che divide il pratello come uno spartimento fatto col pettine; volgeva a sinistra giù per il ciglio erboso che declina sotto il muro ove s'affacciano gli elci schiantati e torti, rimasti nani sotto l'oppressura dei venti, simili ai mendicanti monchi e storpii che si pongono in fila allo svolto d'una via per l'elemosina; s'addossava al muro, e guardava la voragine; e vedeva tremare su l'orlo i tristi fiori gialli, cari all'umiltà di Santa Greciniana e di Santa Agatinia, delle due vergini sorelle in Cristo e in supplizio. L'agghiacciava il fàscino; ed ella rabbrividendo si ritraeva a tentoni lungo il muro scabro. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
S'inebriavano di musica. Esaltavano la passione disperata nella vertigine sonora. Trascorsero i pomeriggi, le sere, le notti nei colloquii degli strumenti, nei soliloquii del canto, nei concerti a quattro mani, seduti dinanzi alla tastiera, col gomito presso il gomito, con la gota presso la gota, intenti alla duplice pagina, nel volgerla incontrandosi con le dita febrili, sentendola vivere d'una vita arida ed elettrica come quella carta lignea che nei giorni secchi uscendo tesa di sotto i cilindri delle cartiere scoppietta di scintille. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Egli non guardava le spiagge né i boschi né le montagne; non sentiva l'odore della resina e della salsedine. Non poteva né volgere il capo né distogliere gli occhi; non poteva se non aspirare l'aria che vibrava intorno a quel corpo quasi nudo in una mussolina così leggera che dava imagine di certe garze chiamate dagli Indiani «acque correnti». (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
La sua novità emergeva dal suo passato come la sirena dal sale amaro, arcana, quasi ne fosse ancor stillante. Il più impreveduto dei suoi gesti pareva avere attraversato un elemento oscuro per manifestarsi, aver mosso dietro di sé un'onda cupa di desiderio per volgersi al desiderio di quell'uno. Tale dei nostri Antichi chiamò alchìmia il liscio delle donne. Anch'ella amava rilevare col nero e col rosso la freschezza dei suoi venticinque anni; e sempre poneva il lutto alle palpebre intorno alle iridi chiare, e talvolta insanguinava di non natìo cinabro la bocca.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Così nell'amante si ripeteva di continuo la sensazione già patita su la strada polverosa quando ella, dopo il passaggio dei cavalli bradi, aveva sollevato il suo velo mostrando il viso nudo ed egli s'era volto a guardarla con qualcosa di cavo nel petto ch'era come l'impronta di quella nudità sempre nuova. Veramente ella, per vivere in lui, gli scavava il petto, glie lo scerpava, glie lo rodeva, senza dargli tregua; e pareva talora incastrarvisi, serrarvi e schiacciarvi ogni altra cosa ancor viva, distruggervi ogni fibra non accordata al suo tono, e dal più nero dolore volgere la più chiara delle voluttà. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Ma qualcuno in lui, a un tempo, era in ascolto se mai udisse un passo leggero avvicinarsi; qualcuno in lui era come il fanciullo occupato da un indefinito orrore, che imagina una presenza terribile al suo fianco e la vede con la visione senza pupilla, la vede più reale delle sue proprie mani ch'egli tiene smorte su le sue ginocchia, e resta immobile, e non volge il capo, e vive nel filo di gelo che nasce dal mezzo della sua schiena curva. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Il volatore non si volgeva, chiamando il nome gioioso. S'alzava sul mare, superato lo stormo disperso. Sentiva presso di sé la creatura vibrare come una sàrtia. Tutte le forze della sua vita erano un solo acume intento. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Ella avrebbe voluto volgere a riso e a gioco il corruccio puerile, cacciarlo con le carezze e con le parolette; ma il cuore le tremava profondamente sotto quello sguardo tanto severo, quasi torvo, in quel viso di tristezza precoce. A ogni accusa, ella sentiva in sé un tonfo sordo, come se le piombasse giù un gomitolo di sangue. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Egli rispondeva senza volgere il capo, andando verso quella cresta sbiancata più pallida d'ogni altra. Si udì lo squittire della cagna. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Non era acre di sarcasmo, non era dubbia d'ambiguità la voce dell'adolescente quando si volgeva al nemico; eppure dava a Isabella una così penosa inquietudine ch'ella s'affrettava a coprirla col suo tono gaio, come se l'ultima sillaba lasciasse nell'aria uno strascico d'odio. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Ella volgeva il suo sguardo di supplicazione a tutte le cose; ella prendeva il suo cuore e l'opponeva allo spazio, l'opponeva al tempo; prendeva il suo dolore e sbarrava la strada, murava l'orizzonte, serrava ogni varco. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Una volontà disperata di nuocere vi risorgeva per entro, accompagnata da un balenìo d'imagini violente. «Ah no, no, non posso tacere. Accada qualunque cosa, bisogna che io gli dica tutto, bisogna ch'egli sappia l'infamia. E se li uccide?» Ella volgeva su le sue amiche quegli occhi subitamente sbarrati che le faceva ridere o maravigliare. Era tutta chiara e gaia, in quel pomeriggio di Marzo, la stanza ove Simonetta Cesi le aveva radunate a prendere il tè per la festa del suo nome.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Vana tratteneva il respiro, spiando per mezzo ai lembi della tenda. La stanza era chiara e tranquilla, con la sua tavola, con il suo leggìo, con la sua scansia di libri, con la sua lastra di lavagna ove restava disegnata dal gesso una figura geometrica. Lunella era intenta alla sua arte, sporgendo di tratto in tratto il labbro di sotto se l'intaglio le riusciva difficile, secondando con le dita abili l'arrendevolezza del foglio che le si volgeva per ogni verso. A ogni risposta del figlio ella s'interrompeva per un attimo, sollevava le palpebre ombrose e guardava il libro. Poiché stava ella di profilo contro la luce, Vana in quell'attimo le vedeva gli occhi color di nocciola rischiarati per traverso splendere come topazii.(D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
Egli uscì per dare gli ordini alla donna abile e discreta che accudiva al servizio. Rientrando, trovò Isabella che si guardava nello specchio minutamente i segni dei colpi nella faccia. Ella aveva su la fronte una lunga scalfittura rossa; un'altra scalfittura sul collo, sotto l'orecchio destro; un gonfiore nerastro al labbro di sopra, e qua e là lividure che cominciavano a scurirsi. Sorrise nello specchio, senza volgersi; e la contrattura le fece dolere il labbro. (D'Annunzio - Forse che sì forse che no)
---------------
* Volgeva di qua, di là rapide occhiate oblique, per timore che qualcuno dei conoscenti antichi, non letterati, lo riconoscesse, e per un altro timore opposto, che fingesse cioè di non riconoscerlo qualcuno dei conoscenti nuovi, giornalisti e letterati. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* E tutti gli occhi si volgevano a lei con varia espressione: d’ansia, di sfida, d’angoscia, di terrore. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Ero rimasto intronato, come un ceppo d’incudine, e approvavo di tanto in tanto col capo e di tanto in tanto volgevo uno sguardo ad Adriana, che se ne stava ancora a guardare il fiume. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* S’interruppe, come se si sentisse mancare il fiato; volle volgersi a me, ma non gli bastò l’animo di guardarmi in faccia:
---------------
* Scelsi il posto meno illuminato dai fanali, e subito mi tolsi il cappello, infissi nel nastro il biglietto ripiegato, poi lo posai sul parapetto, col bastone accanto; mi cacciai in capo il provvidenziale berrettino da viaggio che m’aveva salvato, e via, cercando l’ombra, come un ladro, senza volgermi addietro. ( Pirandello - Il fu Mattia Pascal )
---------------
* Anche una sciocchezza , anche una follia — ma essere l' inventore di questa sciocchezza , r eroe di questa follia ! Sul primo mi volsi all' azione che sembra , ai non — I50 — profondi , più azione : alla politica . (G .Papini - Un uomo finito)
---------------
Mi volsi indignato .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Mi volsi per ritornare a lui , ma allora m’accorsi ch’egli mi guardava con grande attenzione proteso per innanzi per vedermi più da vicino .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
Ciarlatano! Egli volgeva le spalle anche ad Ada .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
* Guarda! Guarda! Ecco che finalmente sentii salirmi le lacrime agli occhi e dovetti volgere altrove lo sguardo per celarle .(I.Svevo - La coscienza di zeno)*
---------------
* Subito non me ne avvidi perché per stare a sentire Tullio , che s’era messo a raccontarmi della sua malattia e delle cure che intraprendeva , io le volgevo le spalle .(I.Svevo - La coscienza di zeno)
---------------
adimare
= verbo trans. abbassare , volgere in giù
---------------
arrovesciare
= verbo trans. rovesciare volgere , lasciar andare all'indietro
---------------
avvallare
= verbo trans. volgere in giù , abbassare , chinare
---------------
avvertire
= verbo trans. volgere l'attenzione di qualcuno su una determinata circostanza
---------------
avvolgere
= avvolvere , verbo trans. volgere intorno , arrotolare
---------------
burla
= scherzo fatto per ridere alle spalle altrui , ma senza malanimo mettere , volgere in burla qualcosa , non darle peso , scherzarci sopra parlare per burla , in tono scherzoso , prendendosi gioco dei presenti fuor di burla , lasciando da parte gli scherzi. dim. burletta inezia , bazzecola
---------------
chinare
= verbo trans. volgere verso il basso, verso terra
---------------
comicizzare
= verbo trans. rendere comico, volgere al comico.
---------------
distogliere -
= verbo trans . allontanare - volgere in altra parte
---------------
distrarre
= verbo trans . rivolgere altrove - volgere in altra direzione
---------------
finalizzare
= verbo trans . volgere a un determinato fine
---------------
invertire
= verbo transitivo , volgere nel senso , nella direzione opposta
---------------
orientare
= verbo trans . disporre , volgere qualcosa in modo che sia nella direzione di un determinato punto cardinale
---------------
pluralizzare
= verbo trans . volgere al plurale
---------------
puggiero
= o poggiero , nave o barca a vela che tende a venire spontaneamente alla poggia , cioè a volgere la prora in senso contrario a quello del vento .
---------------
puntamento
= l'operazione con cui si volge un'arma da fuoco verso il bersaglio
---------------
puntare
= verbo trans . detto del cane da caccia , volgere il muso in direzione della selvaggina , fermandosi o strisciando verso di essa
---------------
straorzare
= verbo intransitivo detto di nave a vela , venire violentemente all'orza , cioè volgere con violenza la prua verso la direzione dalla quale spira il vento -
= verbo transitivo governare una nave a vela in modo che la prua vada decisamente all'orza .
---------------
stravolgere
= verbo transitivo volgere con forza , storcendo ,
---------------
Verb: to allegorize-allegorized-allegorized
Ausiliar: to have - transitivo
Affermative - INDICATIVE
Present simple
I allegorize
you allegorize
he/she/it allegorizes
we allegorize
you allegorize
they allegorize
Simple past
I allegorized
you allegorized
he/she/it allegorized
we allegorized
you allegorized
they allegorized
Simple past
I allegorized
you allegorized
he/she/it allegorized
we allegorized
you allegorized
they allegorized
Present perfect
I have allegorized
you have allegorized
he/she/it has allegorized
we have allegorized
you have allegorized
they have allegorized
Past perfect
I had allegorized
you had allegorized
he/she/it had allegorized
we had allegorized
you had allegorized
they had allegorized
Past perfect
I had allegorized
you had allegorized
he/she/it had allegorized
we had allegorized
you had allegorized
they had allegorized
Simple future
I I will allegorize
you you will allegorize
he/she/it he/she/it will allegorize
we we will allegorize
you I will allegorize
they they will allegorize
Future perfect
I will have allegorized
you will have allegorized
he/she/it will have allegorized
we will have allegorized
you will have allegorized
they will have allegorized
Present continuous
I am allegorizing
you are allegorizing
he/she/it is allegorizing
we are allegorizing
you are allegorizing
they are allegorizing
Past simple continuous
I was allegorizing
you were allegorizing
he/she/it was allegorizing
we were allegorizing
you were allegorizing
they were allegorizing
Future continuous
I will be allegorizing
you will be allegorizing
he/she/it will be allegorizing
we will be allegorizing
you will be allegorizing
they will be allegorizing
Future perfect continuous
I will have been allegorizing
you will have been allegorizing
he/she/it will have been allegorizing
we will have been allegorizing
you will have been allegorizing
they will have been allegorizing
Present perfect continuous
I have been allegorizing
you have been allegorizing
he/she/it has been allegorizing
we have been allegorizing
you have been allegorizing
they have been allegorizing
Past perfect continuous
I had been allegorizing
you had been allegorizing
he/she/it had been allegorizing
we had been allegorizing
you had been allegorizing
they had been allegorizing
Affermative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I allegorize
That you allegorize
That he/she/it allegorize
That we allegorize
That you allegorize
That they allegorize
Present perfect
That I have allegorized
That you have allegorized
That he/she/it have allegorized
That we have allegorized
That you have allegorized
That they have allegorized
Simple past
That I allegorized
That you allegorized
That he/she/it allegorized
That we allegorized
That you allegorized
That they allegorized
Past perfect
That I had allegorized
That you had allegorized
That he/she/it had allegorized
That we had allegorized
That you had allegorized
That they had allegorized
Affermative - CONDITIONAL
Present
I would allegorize
you would allegorize
we would allegorize
we would allegorize
you would allegorize
they would allegorize
Past
I would have allegorized
you would have allegorized
he/she/it would have allegorized
we would have allegorized
you would have allegorized
they would have allegorized
Present continous
I would be allegorizing
you would be allegorizing
we would be allegorizing
we would be allegorizing
you would be allegorizing
they would be allegorizing
Past continous
I would have been allegorizing
you would have been allegorizing
he/she/it would have been allegorizing
we would have been allegorizing
you would have been allegorizing
they would have been allegorizing
Affermative - IMPERATIVE
Present
let me allegorize
allegorize
let him allegorize
let us allegorize
allegorize
let them allegorize
 
 
 
 
 
 
 
Affermative - INFINITIVE
Present
to allegorize
Past
to have allegorized
Present continous
to be allegorizing
Perfect continous
to have been allegorizing
Affermative - PARTICIPLE
Present
allegorizing
Past
allegorized
Perfect
having allegorized
Affermative - GERUND
Present
allegorizing
Past
having allegorized
Passive - INDICATIVE
Present simple
I am allegorized
you are allegorized
he/she/it is allegorized
we are allegorized
you are allegorized
they are allegorized
Past simple
I was allegorized
you were allegorized
he/she/it was allegorized
we were allegorized
you were allegorized
they were allegorized
Past simple
I was allegorized
you were allegorized
he/she/it was allegorized
we were allegorized
you were allegorized
they were allegorized
Present perfect
I have been allegorized
you have been allegorized
he/she/it has been allegorized
we have been allegorized
you have been allegorized
they have been allegorized
Past perfect
I had been allegorized
you had been allegorized
he/she/it had been allegorized
we had been allegorized
you had been allegorized
they had been allegorized
Past perfect
I had been allegorized
you had been allegorized
he/she/it had been allegorized
we had been allegorized
you had been allegorized
they had been allegorized
Future simple
I will be allegorized
you will be allegorized
he/she/it will be allegorized
we will be allegorized
you will be allegorized
they will be allegorized
Future perfect
I will have been allegorized
you will have been allegorized
he/she/it will have been allegorized
we will have been allegorized
you will have been allegorized
they will have been allegorized
Present continuous
I am being allegorized
you are being allegorized
he/she/it is being allegorized
we are being allegorized
you are being allegorized
they are being allegorized
Past simple continuous
I was being allegorized
you were being allegorized
he/she/it was being allegorized
were being allegorized
you were being allegorized
they were being allegorized
Future continuous
I will being allegorized
you will being allegorized
he/she/it will being allegorized
we will being allegorized
you will being allegorized
they will being allegorized
Future perfect continuous
I will have been allegorized
you will have been allegorized
he/she/it will have been allegorized
we will have been allegorized
you will have been allegorized
they will have been allegorized
Present perfect continuous
I have been allegorized
you have been allegorized
he/she/it has been allegorized
we have been allegorized
you have been allegorized
they have been allegorized
Past perfect continuous
I had been allegorized
you had been allegorized
he/she/it had been allegorized
we had been allegorized
you had been allegorized
they had been allegorized
Passive - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I be allegorized
That you be allegorized
That he/she/it be allegorized
That we be allegorized
That you be allegorized
That they be allegorized
Present perfect
That I have been allegorized
That you have been allegorized
That he/she/it have been allegorized
That we have been allegorized
That you have been allegorized
That they have been allegorized
Simple past
That I were allegorized
That you were allegorized
That he/she/it were allegorized
That we were allegorized
That you were allegorized
That they were allegorized
Past perfect
That I had been allegorized
That you had been allegorized
That he/she/it had been allegorized
That we had been allegorized
That you had been allegorized
That they had been allegorized
CONDITIONAL
Present
I would be allegorized
you would be allegorized
we would be allegorized
we would be allegorized
you would be allegorized
they would be allegorized
Past
I would have been allegorized
you would have been allegorized
he/she/it would have been allegorized
we would have been allegorized
you would have been allegorized
they would have been allegorized
IMPERATIVE
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
INFINITIVE
Present
to be allegorized
Past
to have been allegorized
PARTICIPLE
Present
being allegorized
Past
allegorized
Perfect
having been allegorized
GERUND
Present
being allegorized
Past
having been allegorized
Negative - INDICATIVE
Present simple
I do not allegorize
you do not allegorize
he/she/it does not allegorizes
we do not allegorize
you do not allegorize
they do not allegorize
Simple past
I did not allegorize
you did not allegorize
he/she/it did not allegorize
we did not allegorize
you did not allegorize
they did not allegorize
Simple past
I did not allegorize
you did not allegorize
he/she/it did not allegorize
we did not allegorize
you did not allegorize
they did not allegorize
Present perfect
I have not allegorized
you have not allegorized
he/she/it has not allegorized
we have not allegorized
you have not allegorized
they have not allegorized
Past perfect
I had not allegorized
you had not allegorized
he/she/it had not allegorized
we had not allegorized
you had not allegorized
they had not allegorized
Past perfect
I had not allegorized
you had not allegorized
he/she/it had not allegorized
we had not allegorized
you had not allegorized
they had not allegorized
Simple future
I I will not allegorize
you you will not allegorize
he/she/it he/she/it will not allegorize
we we will not allegorize
you I will not allegorize
they they will not allegorize
Future perfect
I will not have allegorized
you will not have allegorized
he/she/it will not have allegorized
we will not have allegorized
you will not have allegorized
they will not have allegorized
Present continuous
I am not allegorizing
you are not allegorizing
he/she/it is not allegorizing
we are not allegorizing
you are not allegorizing
they are not allegorizing
Past simple continuous
I was not allegorizing
you were not allegorizing
he/she/it was not allegorizing
we were not allegorizing
you were not allegorizing
they were not allegorizing
Future continuous
I will not be allegorizing
you will not be allegorizing
he/she/it will not be allegorizing
we will not be allegorizing
you will not be allegorizing
they will not be allegorizing
Future perfect continuous
I will not have been allegorizing
you will not have been allegorizing
he/she/it will not have been allegorizing
we will not have been allegorizing
you will not have been allegorizing
they will not have been allegorizing
Present perfect continuous
I have not been allegorizing
you have not been allegorizing
he/she/it has not been allegorizing
we have not been allegorizing
you have not been allegorizing
they have not been allegorizing
Past perfect continuous
I had not been allegorizing
you had not been allegorizing
he/she/it had not been allegorizing
we had not been allegorizing
you had not been allegorizing
they had not been allegorizing
Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That I do not allegorize
That you do not allegorize
That he/she/it does not allegorize
That we do not allegorize
That you do not allegorize
That they do not allegorize
Present perfect
That I have not allegorized
That you have not allegorized
That he/she/it have not allegorized
That we have not allegorized
That you have not allegorized
That they have not allegorized
Simple past
That I did not allegorize
That you did not allegorize
That he/she/it did not allegorize
That we did not allegorize
That you did not allegorize
That they did not allegorize
Past perfect
That I had not allegorized
That you had not allegorized
That he/she/it had not allegorized
That we had not allegorized
That you had not allegorized
That they had not allegorized
Negative - CONDITIONAL
Present
I would not allegorize
you would not allegorize
we would not allegorize
we would not allegorize
you would not allegorize
they would not allegorize
Past
I would not have allegorized
you would not have allegorized
he/she/it would not have allegorized
we would not have allegorized
you would not have allegorized
they would not have allegorized
Present continous
I would not be allegorizing
you would not be allegorizing
we would not be allegorizing
we would not be allegorizing
you would not be allegorizing
they would not be allegorizing
Past continous
I would not have been allegorizing
you would not have been allegorizing
he/she/it would not have been allegorizing
we would not have been allegorizing
you would not have been allegorizing
they would not have been allegorizing
Negative - IMPERATIVE
Present
do not let me allegorize
do not allegorize
do not let him allegorize
do not let us allegorize
do not allegorize
do not let them allegorize
 
 
 
 
 
 
 
Negative - INFINITIVE
Present
not to allegorize
Past
not to have allegorized
Present continous
not to be allegorizing
Perfect continous
not to have been allegorizing
Negative - PARTICIPLE
Present
not allegorizing
Past
not allegorized
Perfect
not having allegorized
Negative - GERUND
Present
not allegorizing
Past
not having allegorized
Interrogative - INDICATIVE
Present simple
do I allegorize ?
do you allegorize ?
does she/he/it allegorizes ?
do we allegorize ?
do you allegorize ?
do they allegorize ?
Simple past
did I allegorize ?
did you allegorize ?
did she/he/it allegorize ?
did we allegorize ?
did you allegorize ?
did they allegorize ?
Simple past
did I allegorize ?
did you allegorize ?
did she/he/it allegorize ?
did we allegorize ?
did you allegorize ?
did they allegorize ?
Present perfect
have I allegorized ?
have you allegorized ?
has she/he/it allegorized ?
have we allegorized ?
have you allegorized ?
have they allegorized ?
Past perfect
had I allegorized ?
had you allegorized ?
had she/he/it allegorized ?
had we allegorized ?
had you allegorized ?
had they allegorized ?
Past perfect
had I allegorized ?
had you allegorized ?
had she/he/it allegorized ?
had we allegorized ?
had you allegorized ?
had they allegorized ?
Simple future
will I allegorize ?
will you allegorize ?
will she/he/it allegorize ?
will we allegorize ?
will I allegorize ?
will they allegorize ?
Future perfect
will I have allegorized ?
will you have allegorized ?
will she/he/it have allegorized ?
will we have allegorized ?
will you have allegorized ?
will they have allegorized ?
Present continuous
am I allegorizing ?
are you allegorizing ?
is she/he/it allegorizing ?
are we allegorizing ?
are you allegorizing ?
are they allegorizing ?
Past simple continuous
was I allegorizing ?
were you allegorizing ?
was she/he/it allegorizing ?
were we allegorizing ?
were you allegorizing ?
were they allegorizing ?
Future continuous
will I be allegorizing ?
will you be allegorizing ?
will she/he/it be allegorizing ?
will we be allegorizing ?
will you be allegorizing ?
will they be allegorizing ?
Future perfect continuous
will I have been allegorizing ?
will you have been allegorizing ?
will she/he/it have been allegorizing ?
will we have been allegorizing ?
will you have been allegorizing ?
will they have been allegorizing ?
Present perfect continuous
have I been allegorizing ?
have you been allegorizing ?
has she/he/it been allegorizing ?
have we been allegorizing ?
have you been allegorizing ?
have they been allegorizing ?
Past perfect continuous
had I been allegorizing ?
had you been allegorizing ?
had she/he/it been allegorizing ?
had we been allegorizing ?
had you been allegorizing ?
had they been allegorizing ?
Interrogative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I allegorize ?
That do you allegorize ?
That does she/he/it allegorize ?
That do we allegorize ?
That do you allegorize ?
That do they allegorize ?
Present perfect
That have I allegorized ?
That have you allegorized ?
That have she/he/it allegorized ?
That have we allegorized ?
That have you allegorized ?
That have they allegorized ?
Simple past
That did I allegorize ?
That did you allegorize ?
That did she/he/it allegorize ?
That did we allegorize ?
That did you allegorize ?
That did they allegorize ?
Past perfect
That had I allegorized ?
That had you allegorized ?
That had she/he/it allegorized ?
That had we allegorized ?
That had you allegorized ?
That had they allegorized ?
Interrogative - CONDITIONAL
Present
would I allegorize ?
would you allegorize ?
would she/he/it allegorize ?
would we allegorize ?
would you allegorize ?
would they allegorize ?
Past
would I have allegorized?
would you have allegorized?
would she/he/it have allegorized?
would we have allegorized?
would you have allegorized?
would they have allegorized?
Present continous
would I be allegorizing ?
would you be allegorizing ?
would she/he/it be allegorizing ?
would we be allegorizing ?
would you be allegorizing ?
would they be allegorizing ?
Past continous
would I have been allegorizing?
would you have been allegorizing?
would she/he/it have been allegorizing?
would we have been allegorizing?
would you have been allegorizing?
would they have been allegorizing?
Interrogative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Interrogative-Negative - INDICATIVE
Present simple
do I not allegorize ?
do you not allegorize ?
does she/he/it not allegorizes ?
do we not allegorize ?
do you not allegorize ?
do they not allegorize ?
Simple past
did I not allegorize ?
did you not allegorize ?
did she/he/it not allegorize ?
did we not allegorize ?
did you not allegorize ?
did they not allegorize ?
Simple past
did I not allegorize ?
did you not allegorize ?
did she/he/it not allegorize ?
did we not allegorize ?
did you not allegorize ?
did they not allegorize ?
Present perfect
have I not allegorized ?
have you not allegorized ?
has she/he/it not allegorized ?
have we not allegorized ?
have you not allegorized ?
have they not allegorized ?
Past perfect
had I not allegorized ?
had you not allegorized ?
had she/he/it not allegorized ?
had we not allegorized ?
had you not allegorized ?
had they not allegorized ?
Past perfect
had I not allegorized ?
had you not allegorized ?
had she/he/it not allegorized ?
had we not allegorized ?
had you not allegorized ?
had they not allegorized ?
Simple future
will I not allegorize ?
will you not allegorize ?
will she/he/it not allegorize ?
will we not allegorize ?
will I not allegorize ?
will they not allegorize ?
Future perfect
will I not have allegorized ?
will you not have allegorized ?
will she/he/it not have allegorized ?
will we not have allegorized ?
will you not have allegorized ?
will they not have allegorized ?
Present continuous
am I not allegorizing ?
are you not allegorizing ?
is she/he/it not allegorizing ?
are we not allegorizing ?
are you not allegorizing ?
are they not allegorizing ?
Past simple continuous
was I not allegorizing ?
were you not allegorizing ?
was she/he/it not allegorizing ?
were we not allegorizing ?
were you not allegorizing ?
were they not allegorizing ?
Future continuous
will I not be allegorizing ?
will you not be allegorizing ?
will she/he/it not be allegorizing ?
will we not be allegorizing ?
will you not be allegorizing ?
will they not be allegorizing ?
Future perfect continuous
will I not have been allegorizing ?
will you not have been allegorizing ?
will she/he/it not have been allegorizing ?
will we not have been allegorizing ?
will you not have been allegorizing ?
will they not have been allegorizing ?
Present perfect continuous
have I not been allegorizing ?
have you not been allegorizing ?
has she/he/it not been allegorizing ?
have we not been allegorizing ?
have you not been allegorizing ?
have they not been allegorizing ?
Past perfect continuous
had I not been allegorizing ?
had you not been allegorizing ?
had she/he/it not been allegorizing ?
had we not been allegorizing ?
had you not been allegorizing ?
had they not been allegorizing ?
Interrogative-Negative - SUBJUNCTIVE
Present simple
That do I not allegorize ?
That do you not allegorize ?
That does she/he/it not allegorize ?
That do we not allegorize ?
That do you not allegorize ?
That do they not allegorize ?
Present perfect
That have I not allegorized ?
That have you not allegorized ?
That have she/he/it not allegorized ?
That have we not allegorized ?
That have you not allegorized ?
That have they not allegorized ?
Simple past
That did I not allegorize ?
That did you not allegorize ?
That did she/he/it not allegorize ?
That did we not allegorize ?
That did you not allegorize ?
That did they not allegorize ?
Past perfect
That had I not allegorized ?
That had you not allegorized ?
That had she/he/it not allegorized ?
That had we not allegorized ?
That had you not allegorized ?
That had they not allegorized ?
Interrogative-Negative - CONDITIONAL
Present
would I not allegorize ?
would you not allegorize ?
would she/he/it not allegorize ?
would we not allegorize ?
would you not allegorize ?
would they not allegorize ?
Past
would I not have allegorized?
would you not have allegorized?
would she/he/it not have allegorized?
would we not have allegorized?
would you not have allegorized?
would they not have allegorized?
Present continous
would I not be allegorizing ?
would you not be allegorizing ?
would she/he/it not be allegorizing ?
would we not be allegorizing ?
would you not be allegorizing ?
would they not be allegorizing ?
Past continous
would I not have been allegorizing?
would you not have been allegorizing?
would she/he/it not have been allegorizing?
would we not have been allegorizing?
would you not have been allegorizing?
would they not have been allegorizing?
Interrogative-Negative - IMPERATIVE
Present
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Coniugazione:2 - volgere in allegoria
Ausiliare:avere transitivo/intransitivo
INDICATIVO - attivo
Presente
io volgo
tu volgi
egli volge
noi volgiamo
voi volgete
essi volgono
Imperfetto
io volgevo
tu volgevi
egli volgeva
noi volgevamo
voi volgevate
essi volgevano
Passato remoto
io volsi
tu volgésti
egli volse
noi volgémmo
voi volgéste
essi volsero
Passato prossimo
io ho volto
tu hai volto
egli ha volto
noi abbiamo volto
voi avete volto
essi hanno volto
Trapassato prossimo
io avevo volto
tu avevi volto
egli aveva volto
noi avevamo volto
voi avevate volto
essi avevano volto
Trapassato remoto
io ebbi volto
tu avesti volto
egli ebbe volto
noi avemmo volto
voi eveste volto
essi ebbero volto
Futuro semplice
io volgerò
tu volgerai
egli volgerà
noi volgeremo
voi volgerete
essi volgeranno
Futuro anteriore
io avrò volto
tu avrai volto
egli avrà volto
noi avremo volto
voi avrete volto
essi avranno volto
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONGIUNTIVO - attivo
Presente
che io volga
che tu volga
che egli volga
che noi volgiamo
che voi volgiate
che essi volgano
Passato
che io abbia volto
che tu abbia volto
che egli abbia volto
che noi abbiamo volto
che voi abbiate volto
che essi abbiano volto
Imperfetto
che io volgéssi
che tu volgéssi
che egli volgésse
che noi volgéssimo
che voi volgéste
che essi volgéssero
Trapassato
che io avessi volto
che tu avessi volto
che egli avesse volto
che noi avessimo volto
che voi aveste volto
che essi avessero volto
CONDIZIONALE - attivo
Presente
io volgerei
tu volgeresti
egli volgerebbe
noi volgeremmo
voi volgereste
essi volgerebbero
Passato
io avrei volto
tu avresti volto
egli avrebbe volto
noi avremmo volto
voi avreste volto
essi avrebbero volto
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMPERATIVO - attivo
Presente
-
volgi
volga
volgiamo
volgete
volgano
Futuro
-
volgerai
volgerà
volgeremo
volgerete
volgeranno
INFINITO - attivo
Presente
volgere
Passato
avere volto
 
 
PARTICIPIO - attivo
Presente
volgente
Passato
volto
 
 
GERUNDIO - attivo
Presente
volgendo
Passato
avendo volto
INDICATIVO - passivo
Presente
io sono volto
tu sei volto
egli é volto
noi siamo volti
voi siete volti
essi sono volti
Imperfetto
io ero volto
tu eri volto
egli era volto
noi eravamo volti
voi eravate volti
essi erano volti
Passato remoto
io fui volto
tu fosti volto
egli fu volto
noi fummo volti
voi foste volti
essi furono volti
Passato prossimo
io sono stato volto
tu sei stato volto
egli é stato volto
noi siamo stati volti
voi siete stati volti
essi sono stati volti
Trapassato prossimo
io ero stato volto
tu eri stato volto
egli era stato volto
noi eravamo stati volti
voi eravate stati volti
essi erano stativolti
Trapassato remoto
io fui stato volto
tu fosti stato volto
egli fu stato volto
noi fummo stati volti
voi foste stati volti
essi furono stati volti
Futuro semplice
io sarò volto
tu sarai volto
egli sarà volto
noi saremo volti
voi sarete volti
essi saranno volti
Futuro anteriore
io sarò stato volto
tu sarai stato volto
egli sarà stato volto
noi saremo stati volti
voi sarete stati volti
essi saranno stati volti
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
CONGIUNTIVO - passivo
Presente
che io sia volto
che tu sia volto
che egli sia volto
che noi siamo volti
che voi siate volti
che essi siano volti
Passato
che io sia stato volto
che tu sia stato volto
che egli sia stato volto
che noi siamo stati volti
che voi siate stati volti
che essi siano stati volti
Imperfetto
che io fossi volto
che tu fossi volto
che egli fosse volto
che noi fossimo volti
che voi foste volti
che essi fossero volti
Trapassato
che io fossi stato volto
che tu fossi stato volto
che egli fosse stato volto
che noi fossimo stati volti
che voi foste stati volti
che essi fossero stati volti
CONDIZIONALE - passivo
Presente
io sarei volto
tu saresti volto
egli sarebbe volto
noi saremmo volti
voi sareste volti
essi sarebbero volti
Passato
io sarei stato volto
tu saresti stato volto
egli sarebbe stato volto
noi saremmo stati volti
voi sareste stati volti
essi sarebbero stati volti
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IMPERATIVO - passivo
Presente
-
sii volto
sia volto
siamo volti
siate volti
siano volti
Futuro
-
sarai volto
sarà volto
saremo volti
sarete volti
saranno volti
INFINITO - passivo
Presente
essere volto
Passato
essere stato volto
 
 
PARTICIPIO - passivo
Presente
-
Passato
volto
 
 
GERUNDIO - passivo
Presente
essendo volto
Passato
essendo stato volto