Arte di NihilScio
 Indice della schede
Agostino di Duccio  (1418 - 1481 circa)
   L'arte di Agostino di Duccio fu influenzata dall'arte di Donatello, infatti apprese da lui la tecnica dello stiacciato che adoperò in modo differente; la utilizzò per ricercare effetti di fluida decorazione in superficie.
 Il livello delle sue opere non fu sempre ottimo.
 Nel 1446 fu accusato di furto a Firenze e fu bandito dalla città. Scappò a Venezia e successivamente a Rimini dal 1449 al 1557 dove ebbe il ruolo di progettista e in parte di esecutore della
decorazione e rilievo dell'interno del tempio Malatestiano ristrutturato da Alberti.
Soltanto a Rimini il suo stile trovò un risconto molto positivo.

Per ulteriori immagini visitare il sito www.linktour.it


Continua la ricerca  nella categoria Arte
sul web in siti selezionati da NihilScio: