NihilScio

  Home     Continua la ricerca sul web in siti selezionati:

      www.nscio.com - ©2009-2010 Iuppiter
Nihil Scio, Sed Unum Scio, Nihil Scire

  Educational search engine - Motore di ricerca tematico - contact


Tempi Coniuga verbi e declina vocaboli latini Modi
 
Forma passiva  Es. Amare, amo - puer It EnEs
Indice delle schede di Latino

| A B| | C | D | E |

Latino: I declinazione Indice  I declinazione - II  declinazione - III declinazione - IV declinazione - V declinazione
Casi latini  
  Il Latino manca dell'articolo, e, per conseguenza, delle preposizioni articolate.

 Vi supplisce alterando la terminazione o desinenza della parola,
cioè ricorrendo ai casi: nominativo,genitivo,dativo,accusativo,vocativo, ablativo.

I casi latini, preceduti o no da preposi
zione, servono ad esprimere i vari rapporti logici della proposizione, come si evince dal seguente prospetto:
Elementi della proposizione Domanda a cui rispondono Preposizioni Caso
Soggetto e predicato nominale Chi? - Che cosa? - Nominativo
Attributo e apposizione - - caso del sostantivo cui si riferiscono
Complemento di specificazione di chi? - di che cosa? - Genitivo
Complemento di termine a chi? - a che cosa? - Dativo
Complemento oggetto chi? - che cosa? - Accusativo
Complemento di moto a luogo verso dove? in, ad Accusativo
Complemento di durata per quanto tempo? per Accusativo
Complemento vocativo - o Vocativo
Complemento di stato in luogo dove? in Ablativo
Complemento di tempo determinato Quando? - Ablativo
Complemento di causa per qual causa? - Ablativo
Complemento di mezzo con quale mezzo? - Ablativo
 
Declinazioni  
  I sostantivi, in base alle desinenze dei casi e in particolare del genitivo singolare, si raggruppano in cinque declinazioni
Prima declinazione  
  La prima declinazione comprende sostantvi maschili e femminili in -a, col genitivo in -ae  
Ciò che rimane del sostantivo, tolta la desinenza, dicesi tema
.

TERMINAZIONI DELLA PRIMA DECLINAZIONE
CASI Singolare Plurale
Nominativo -a -ae
Genitivo -ae -arum
Dativo -ae -is
Accusativo -am -as
Vocativo -a -ae
Ablativo -a -is

Esempi di prima declinazione: rosa  La declinazione non cambia per il maschile e il femminile
 
CASI SINGOLARE PLURALE
Nominativo rosa-a rosa-ae
Genitivo rosa-ae ros-arum
Dativo rosa-ae ros-is
Accusativo ros-am ros-as
Vocativo ros-a rosa-ae
Ablativo ros-a ros-is

Difettivi di singolare  
  divitiae, -arum, la ricchezza;
epulae, -arum, il banchetto;
nuptiae, -arum, le nozze;
insidiae, -arum, l'agguato;
indutiae, -arum, la tregua;
angustiae, -arum, la stretta;
deliciae, -arum, la delizia;
minae, -arum, la minaccia;

e parecchi nomi di città:
Athenae, -arum;
Thebae, -arum.
Alcuni sostantivi della prima declinazione  
 
maschili femminili
scriba, lo scrivano silva, la selva
incola, l'abitante insula, l'isola
nauta, il nocchiero hora, l'ora
agricola, il contadino porta e ianua, la porta
pirata, il pirata patria, la patria
transfuga, il disertore mensa, la mensa
perfuga, il fuggiasco puella, la fanciulla
conviva, il commensale ancilla, l'ancella
advena, il forestiero domina, la signora
bibliopola, il libraio toga, la toga
verna, lo schiavo sententia, la sentenza
auriga, il cocchiere fabula, la favola
scurra, il buffone columba, la colomba
NihilScio - www.nscio.com Continua la ricerca sul web in siti selezionati da NihilScio: